Al via i corsi all’Università della Terza Età

Lunedì 23 ottobre, nell’aula magna dell’edificio scolastico di via dei Salici (l’ex “Vanoni”), la presentazione dei corsi, ai quali ci si potrà iscrivere fino a metà novembre.

Si avvicina ai tre decenni di vita l’attività dell’Università della terza età di Rieti. L’associazione, impegnata nell’offrire occasioni per tenere allenata la mente a chi, ormai in pensione o comunque avanti in età, vuole occupare i suoi pomeriggi seguendo qualche corso, è pronta ad aprire il suo 29esimo anno accademico, che partirà il 24 ottobre nelle aule dell’istituto alberghiero “Costaggini”. Il giorno prima, nell’aula magna dell’edificio scolastico di via dei Salici (l’ex “Vanoni”), la presentazione dei corsi, ai quali ci si potrà iscrivere fino a metà novembre.

Nutrito il programma, che offre la possibilità di spaziare in diverse branche del sapere, con diversi docenti in cattedra: dalle lingue straniere (inglese e spagnolo con Roberta Giobbi) alle espressioni artistiche (museologia e storia dell’arte con Cristina Lucandri, guida all’ascolto della musica con Giulio Porrovecchio, e quest’anno anche la storia del cinema italiano con Angelo Desideri); nell’ambito delle scienze umanistiche, Sandro Pasquini prosegue il corso filosofico dedicato a “L’occidente e altre culture”, Fulvia Riposati quello di storia contemporanea incentrato sul secondo Novecento e Maria Grazia Ometto le lezioni di psicologia.

Giulio Porrovecchio tiene poi anche un particolare corso su “Fisica e mistica”, mentre proseguono il corso di informatica (con Renzo De Santis) e quello su cibo e benessere (con Isabella Piperno), mentre Sofonisba Antonetti continua ad animare il sempre interessante Laboratorio dialettale e di tradizioni popolari.

A completare l’offerta formativa, non manca, come già da diversi anni, un corso di cultura religiosa, anche stavolta affidato all’apprezzata parola di monsignor Lorenzo Chiarinelli, che quest’anno propone il tema “Adam, dove sei? Risposta come responsabilità”.

Per tutte le informazioni, contattare i numeri 0746.497227, 0746.496648, 380.7565299, 328.1691994.

Rispondi