Sport

Coppa Carotti: ecco gli iscritti, al volante anche l’attore Ettore Bassi

Domenica 28 luglio arriverà in città anche Ettore Bassi, l'apprezzato attore e sempre preciso e meticoloso pilota, alla guida della sua Osella PA 21 Jrb Suzuki

Da 55 anni la Rieti – Terminillo si fa conoscere in Italia e oltre i confini grazie al grande spettacolo che anche quest’anno tornerà ad offrire, grazie ai 160 iscritti che domenica 28 luglio partiranno dalla colonnina di Lisciano.

In città arriva Ettore Bassi, l’apprezzato attore e sempre preciso e meticoloso pilota, alla guida della sua Osella PA 21 Jrb Suzuki.

Non mancherà il veneto Denny Zardo su Norma M20 FC leader di campionato, l’umbro Michele Fattorini su Osella FA 30 Zytek inseguitore che cerca riscatto dalla sfortuna, Angelo Marino vincitore dell’edizione 2018 su Lola F.3000 che torna sull’impegnativa strada. Omar Magliona che rientra a pieno titolo in corsa per il CIVM al volante della Osella PA 2000 Honda, mentre continuano a brillare e crescere i giovani come Giuseppe Vacca, che rientra nel tricolore dopo la sfortunata vicenda di Ascoli dove è stato fermato da un incendio alla sua Osella PA 2000 Honda, o come l’altro sardo Sergio Farris.

Ci sarà Massimo Tirabassi, affezionato della Rieti Terminillo, rimangono nella memoria le sue battaglie con Walter Russo.
Torna a caccia di punti anche il sempre più pungente catanese Luca Caruso su Osella PA 2000.

In primo piano la presenza del pluricampione reatino Antonio Scappa, che sulla strada di casa testerà la nuova MINI Turbo in versione gruppo E1.

Dal Gruppo E2SH, quello delle auto in versione silhouette spiccano le due Alfa 4C dell’ascolano Alessandro Gabrielli e del teramano Marco Gramenzi, entrambi desiderosi di dare sfogo ai tanti cavalli dei rispettivi propulsori aspirato e turbo.
Diverse le GT al via il duello sarà Ferrari Lamborghini con Roberto ragazzi sulla 488 e Rosario Parrino sulla Huracan.

Il programma prevede venerdì 26 luglio le verifiche amministrative presso la Direzione Gara in località Vazia, a partire dalle 14.30.

Le verifiche tecniche prenderanno il via alle 15, in zona Paddock. Sabato 27 luglio è alle 10 la partenza della prima ricognizione con le auto storiche e a seguire le moderne. Domenica alle 10.30 la partenza della gara. Le premiazioni si terranno presso l’azienda Emec.

Rispondi