Comune di Rieti

Consiglio straordinario ad Orte: presente anche una delegazione del Comune di Rieti

Una delegazione del Comune di Rieti ha partecipato ieri al Consiglio comunale straordinario di Orte al quale sono stati invitati parlamentari, amministratori regionali, provinciali e comunali di Umbria e Lazio, aree interessate dall’ipotesi di istituzione di una fermata dell’Alta velocità ferroviaria.

Una delegazione del Comune di Rieti ha partecipato ieri al Consiglio comunale straordinario di Orte al quale sono stati invitati parlamentari, amministratori regionali, provinciali e comunali di Umbria e Lazio, le aree interessate dall’ipotesi di istituzione di una fermata dell’Alta velocità ferroviaria.

Il Comune di Rieti è stato rappresentato dal Consigliere comunale con delega ai trasporti, Moreno Imperatori, e dal consigliere comunale Fabio Nobili mentre per la Provincia di Rieti era presente il vicepresidente Marco Cossu.

Imperatori, nel corso del suo intervento, ha sottolineato l’interesse comune del vasto territorio ricompreso tra Umbria e alto Lazio all’istituzione dell’Alta Velocità e, soprattutto, la necessità che questa scelta venga compiuta a fronte di un investimento e di un sostanziale miglioramento sulle infrastrutture e sui collegamenti del territorio reatino.

Tutto ciò nell’ottica di una migliore e più efficiente interconnessione del territorio a cavallo tra Umbria e Lazio che porterebbe a migliorare i collegamenti dei reatini sia verso il Nord Italia sia verso la Capitale, strategia fondamentale anche in chiave turistica e di sviluppo economico.

 

Rispondi