Confraternite reatine all’incontro regionale di Capranica

Il 16 ottobre nella cittadina di Capranica in provincia di Viterbo, la diocesi di Civita Castellana ha accolto l’incontro annuale delle Confraternite del Lazio.

Rieti era presente con oltre cento partecipanti. Numeroso il gruppo di Vazia, di Cittareale, S. Liberato, Rieti Madonna Addolorata e foltissima la delegazione delle Confraternite Riunite di Oliveto. È stata una bella esperienza: tanta gioia, tanta festa e tanta partecipazione. Il Vescovo Mons. Romano Rossi ha fatto gli onori di casa e si è detto compiaciuto per la nutrita presenza, per la compostezza della celebrazione eucaristica, per l’animazione e l’accoglienza predisposta con cura e competenza da tante persone. Nell’omelia ha ricordato come le confraternite, specie nella sua Diocesi, hanno rappresentato e rappresentano un’esperienza concreta di essere Chiesa, una possibilità di condividere tanti problemi pastorali e di vicinanza al popolo di Dio. Mons. Brambilla, vescovo incaricato dalla CEI per le confraternite, ha salutato i presenti, tra cui molti giovani, e ha richiamato la necessità della formazione, cosicché l’impegno nella Chiesa possa essere qualificato e fruttuoso nell’attuale società e nel vissuto quotidiano. Terminata la Messa i confratelli hanno sfilato per le vie del paese con gli stendardi, con i crocifissi, con le insegne specifiche.

Rispondi