Terzo settore

Con #Aperipink Leonessa sostiene il Progetto Alessandra

L’Associazione Culturale La Fenice di Leonessa, in collaborazione con i bar aderenti del luogo, ha presentato la quarta edizione di #Aperipink: aperitivo di beneficenza a favore del “Progetto Alessandra”, promosso dall’Associazione Onlus Alcli “Giorgio e Silvia” di Rieti

L’Associazione Culturale La Fenice di Leonessa, in collaborazione con i bar aderenti del luogo, ha presentato la quarta edizione di #Aperipink: aperitivo di beneficenza a favore del “Progetto Alessandra”, promosso dall’Associazione Onlus Alcli “Giorgio e Silvia” di Rieti.

Nonostante l’emergenza COVID19, l’Associazione culturale la Fenice non ha rinunciato a questo importante appuntamento con la beneficenza. Rinnovato nel suo format e nel pieno rispetto delle norme anti contagio, l’#aperiPINK poteva essere ordinato per tutto il mese di agosto presso i cinque bar aderenti all’iniziativa: Bar Il Cappuccino (V.le F. Crispi), Bar Palla (P.zza VII Aprile), Birreria Der Lowe (P.zza VII Aprile), Bar Pasticceria Battilocchi (C.so S. Giuseppe) e Bar Ristorante Edelweiss (V.le A. Moro).

L’incasso di 440€ andrà a sostenere la distribuzione gratuita di parrucche alle donne sottoposte a chemioterapia. Il progetto infatti, nato da Marco Rosati marito di Alessandra, offre un servizio gratuito di distribuzione parrucche dedicato a tutte le donne che, durante la malattia oncologica, affrontano il delicato momento della caduta dei capelli. Nella sede Onlus Alcli “Giorgio e Silvia” sarà a disposizione un giorno a settimana una stanza dove saranno accolte le pazienti al fine di ottenere gratuitamente la parrucca che verrà sistemata da parrucchiere volontarie. Le professioniste aiuteranno nella scelta di taglio e colore, durante la prestazione le pazienti oncologiche saranno assistite dalla costante e amorevole presenza di donne volontarie dell’Associazione. Tutto questo per «difendere la propria bellezza e riprendere la propria vita, così come desiderava fare Alessandra… per onorare nel migliore dei modi la memoria di una grande donna, una grande mamma ed una grande moglie».

Per saperne di più: https://www.facebook.com/progetto.alessandrahttps://www.alcli.net/progetto-alessandra/

Rispondi