Italia

Con 32.961 nuovi casi in Italia superato il milione di contagi, 623 morti

In totale i colpiti dal virus individuati dall'inizio della pandemia sono 1.028.424: l'Italia ha così superato il milione di contagi dall'inizio della pandemia

I nuovi contagi sono oggi 32.961 su 225.640 tamponi. L’Italia ha così superato il milione di contagi dall’inizio della pandemia: 1.028.424.

I morti sono 623 contro i 580 di ieri. Sul fronte delle terapie intensive si registra un aumento di 110 malati, mentre i ricoveri in ospedale di 811. Il totale dei decessi dall’inizio dell’emergenza è di 42.953.

Tra le regioni la Lombardia fa registrare 8.180 casi in 24 ore, poi Campania 3.166, Veneto 3.082, Piemonte 2.953.

In quanto alle province anche oggi è quella di Milano che registra il maggior incremento di casi Covid, con + 3.148 nuovi contagi. Seguono le province di Napoli (+2.218), Roma (+1.959), Torino (+1.936): nessuna provincia oggi è a zero nuovi casi.

Il dato delle vittime è il più alto della seconda ondata. Dal 6 aprile scorso, con 636 morti, non si registrava un numero così alto di deceduti.

Sono oltre 29 mila i ricoverati con sintomi per Covid in Italia, secondo i dati del ministero della Salute. È stato così superato il tetto massimo raggiunto il 4 aprile scorso con 29.010 ricoverati.

Per quanto riguarda le terapie intensive è stata superata la soglia dei 3mila pazienti per Covid. Con i 110 delle ultime 24 ore il totale è di 3.081 persone in rianimazione. Il limite massimo resta quello del 3 aprile scorso con 4.068 ricoverati in terapia intensiva.

Invece i malati in Italia sono oltre 600 mila, con l’incremento di 23.248 nelle ultime 24 ore il totale è salito a 613.358.

da avvenire.it

Rispondi