Composit: musica contemporanea e visite guidate

Composit 2013. Foto di Massimo Renzi.

È organizzata dal reatino Davide Ianni la seconda edizione di Composit New Music Festival. Ianni, trentacinquenne, è compositore presso la Boston University, negli Stati Uniti, dove lavora e vive da tanti anni, sposato e con due bambine.

Grazie a questo importante appuntamento di musica contemporanea il territorio reatino ospita fino al 14 luglio compositori ed esecutori provenienti da tutto il mondo.

Musica contemporanea che non va confusa con la musica pop, come qualche volta accade. Rientra nel filone della musica classica, composta però ai giorni nostri. A Rieti sono arrivati una quindicina di artisti che hanno frequentato il Conservatorio, dopo Master o Dottorati si confrontano, partecipando a masterclass e collaborando in un ambiente didattico stimolante.

In questo fine settimana i partecipanti, lasciate da parte tavole rotonde e strumenti musicali, hanno passato qualche ora alla scoperta del nostro territorio, con una giornata sulle rive del lago del Turano e un giro in barca a vela accompagnati dagli esperti della Lega Navale Italiana.

Spazio poi alle bellezze del centro di Rieti con una interessante visita guidata alla scoperta della Rieti Sotterranea.

Tanta gente ha preso parte, sabato 6 e domenica 7 luglio al concerto di chitarra classica con musiche del repertorio contemporaneo di Maarten Stragier e a quello di Luca Piovesan e della sua fisarmonica da concerto con musiche inedite e di repertorio.

L’attività concertistica, aperta al pubblico e ad ingresso gratuito, è in programma, alle Officine Fondazione Varrone.

La musica torna venerdì 12 Luglio con L’arsenale ensemble: composizioni di Philippe Leroux e Joshua Fineberg; sabato13 Luglio L’arsenale ensemble esegue composizioni inedite di sei compositori partecipanti all’edizione 2013 di Composit.

Gli appuntamenti si concludono domenica 14 Luglio con l’esecuzione, da parte de L’arsenale ensemble, delle composizioni inedite di altri sei compositori.

Per maggiori informazioni: www.composit.org.

Foto di Massimo Renzi.

Rispondi