Parrocchie

Colli sul Velino celebra la Natività: terza edizione per il presepe vivente

Terza edizione per il presepe vivente di Colli sul Velino: l'intera comunità si prepara a dare vita alla Natività nel pomeriggio di sabato 29 dicembre a partire dalle 17.30.

Terza edizione per il presepe vivente di Colli sul Velino: l’intera comunità collana si prepara a dare vita alla Natività nel pomeriggio di sabato 29 dicembre. A partire dalle 17.30, nelle vie del paese del Montepiano reatino ai confini con l’Umbria oltre ottanta figuranti ricreeranno le suggestioni della notte di Betlemme che vide nascere il Salvatore.

L’iniziativa è della parrocchia Santa Maria Maddalena, in collaborazione con la Pro Loco, con il Comune di Colli sul Velino e con la partecipazione della Banda musicale e le majorettes, oltre che  delle locali associazioni Verdecolli e Nuova Associazione Pesca Sportiva, nonché il patrocinio della V Comunità Montana.

Sono tre anni che si ripete questa che sta ormai diventando una tradizione per Colli sul Velino, resa possibile dalla generosità dei parrocchiani e di diversi sponsor. Un evento che vede praticamente tutti i paesani coinvolti nei preparativi e nella collaborazione: a partire dai costumi, realizzati in questi tre anni dalle donne del paese e via via migliorati, così come gli allestimenti delle botteghe che ricreano i mestieri d’epoca.

Ogni anno aumentano anche i figuranti: quest’anno, ad esempio, si aggiunge uno zampognaro, mentre a impersonare i ruoli di Maria, Giuseppe e il bambino Gesù sarà una vera famiglia: due giovani sposi con il loro bimbo neonato. Ancora più bella e suggestiva la stella cometa.

Non mancheranno punti di ristoro, con piccole delizie uscite dalle cucine del paese, allo scopo di finanziare, in vista delle prossime edizioni, la cassa di questa iniziativa davvero corale che vede tutti partecipi di un gran lavoro di squadra.

Rispondi