Ricostruzione

Collevecchio, Di Berardino: «Un milione di euro per la scuola distrutta dal sisma»

È in corso la procedura di gara per l’affidamento dei lavori per la costruzione della scuola secondaria di primo grado del comune di Collevecchio dopo i gravi causati dal sisma del 2016

È in corso la procedura di gara per l’affidamento dei lavori per la costruzione della scuola secondaria di primo grado del comune di Collevecchio dopo i gravi causati dal sisma del 2016.

L’intervento prevede la realizzazione della nuova sede della scuola media in ampliamento al plesso scolastico infanzia e primaria. I fondi, 1.050.000 euro, provengono dalle donazioni effettuate con gli “Sms solidali”.

La destinazione dei contributi a favore del plesso scolastico è stata decisa in sede di Comitato istituzionale e di Cabina di coordinamento, previa validazione del comitato dei garanti. Lo ha reso noto l’assessore della Regione Lazio alle Politiche per la ricostruzione, Claudio Di Berardino, durante l’assemblea pubblica che si è tenuta nel pomeriggio nel teatro comunale di Collevecchio.

«La solidarietà di migliaia di cittadini – ha spiegato l’assessore Claudio Di Berardino – permetterà ai giovani alunni del comune di Collevecchio di riavere la loro scuola. Gli altri fondi raccolti con gli Sms solidali serviranno per le scuole di Poggio Bustone e Rivodutri per ulteriori 2 milioni e 900 mila euro. Un’ulteriore quota, per circa 890 mila euro, servirà a integrare i finanziamenti regionali per la realizzazione di una rete wi-fi nei comuni dell’area del cratere. Si tratta di interventi necessari nel percorso della ricostruzione a cui si affiancano altre e numerose azioni per garantire il ripristino e l’implementazione dei servizi, lo sviluppo delle attività economiche, a supporto dei residenti e per il rilancio del territorio».

Rispondi