Ricerca

Cioccolatini contro il cancro. L’iniziativa Airc anche a Castelnuovo di Farfa

I volontari dell’Airc saranno a Castelnuovo di Farfa, in piazza Madonna degli Angeli, a partire dalle 9.30

A Castelnuovo di Farfa, come in altre mille piazze italiane, torna sabato 10 novembre il tradizionale appuntamento con “I cioccolatini della Ricerca” di Airc, l’Associazione Italiana per la Ricerca sul Cancro. L’evento ha tre obiettivi: raccogliere fondi da destinare alla ricerca, informare le persone sui progressi raggiunti dai ricercatori nell’ambito della prevenzione della diagnosi e della cura del cancro, e presentare le nuove sfide che la comunità scientifica dovrà affrontare per rendere la malattia sempre più curabile.

Con una donazione minima di 10 euro si riceverà una confezione di cioccolatini e si potrà sostenere il lavoro dei ricercatori. Inoltre i volontari Airc consegneranno una speciale guida con preziose informazioni su prevenzione, diagnosi e cura del cancro. Conoscere la malattia e i modi per prevenirla, diagnosticarla e curarla significa ottenere un grosso vantaggio nei suoi confronti.

Sono 373 mila i nuovi casi di cancro diagnosticati in Italia nell’ultimo anno, più di 1000 al giorno. Le previsioni per i prossimi anni indicano che nel 2030 il cancro sarà la principale causa di morte nel mondo con oltre 21 milioni di nuovi casi all’anno. Grazie alla generosità di soci e volontari e grazie al sostegno dei mezzi di comunicazione AIRC nel 2017 ha raccolto oltre 90 milioni di euro a favore della ricerca oncologica.

Rispondi