Archivi della categoria: Zoom

Addio a Enzo Jannacci, il bardo metropolitano

Enzo Jannacci

Se n’è andato un altro pezzo di storia della poesia in musica. Peccato, perché quei poeti avevano ricordato che si poteva recuperare ciò che era la norma nella Provenza del dodicesimo secolo e in tutto il medioevo: l’unione tra il testo letterario e la musica; non un’arte minore, ma un’arte vera. Zero a zero anche ieri ‘sto Milan qui, sto Rivera che ormai non mi … Continua a leggere Addio a Enzo Jannacci, il bardo metropolitano »

Crisi della politica: se non ora, quando?

I cittadini chiedono responsabilità, ma per ora non si intravedono vie d’uscita. C’è da augurarsi che la serie interminabile di “no” urlati nelle piazze e sibilati nei microfoni, ad uso e consumo delle avverse tifoserie, lascino presto il posto a qualche piccolo ma infinitamente significativo “sì”. Che consenta a tutte le parti in causa di dare il meglio di sé. Se non ora, quando? Questa … Continua a leggere Crisi della politica: se non ora, quando? »

Crisi cipriota ed economia da rifondare

Bruxelles, 24 marzo: Michael Sarris, ministro delle finanze di Cipro, alla riunione dell'Eurogruppo

Via libera agli aiuti Ue, ma il sistema bancario dell’isola deve cambiare. Non sarà più una sorta di isola off-shore, un paradiso fiscale nel cuore del Mediterraneo, cui sono approdati per anni e anni i capitali dei magnati russi, ma anche delle banche greche, di finanzieri della City londinese e di altre piazze europee. Aiutare Cipro “a ricostruire la sua economia su basi nuove”. Il … Continua a leggere Crisi cipriota ed economia da rifondare »

Verso il voto: i valori, vincolo di serietà

voto elezione

Sì ai principi come orientamento e griglia di giudizio. Come sottolinea il cardinale Bagnasco, temi etici e sociali stanno insieme. C’è il lavoro in primo piano, e le tasse. C’è un diffuso – e crescente – malessere da incertezza: questa volta il numero degli indecisi, che gli ultimi sondaggi pubblicabili hanno ribadito, è il segno di un disagio strutturale. Che gli elettori vogliono esprimere, pur … Continua a leggere Verso il voto: i valori, vincolo di serietà »

Bilancio UE: sulla pelle dei giovani

Consiglio d'Europa

Le decisioni dei leader toccheranno direttamente le tasche dei cittadini. Come prescrivono le regole della diplomazia e del bon ton internazionale, il Consiglio europeo del 7 e 8 febbraio si è chiuso con sorrisi e dichiarazioni più o meno soddisfatte. “È un buon compromesso”, hanno assicurato quasi tutti i capi di Stato e di governo lasciando il summit di Bruxelles che aveva appena stabilito le … Continua a leggere Bilancio UE: sulla pelle dei giovani »

Chiese europee: i cristiani “indipendenti”

Croce e mondo

A Varsavia Ccee e Kek discutono di «Fede e religiosità in un’Europa che cambia. I nuovi movimenti cristiani in Europa». In rapida crescita evangelici e pentecostali. Le Chiese cristiane storiche alla prova dei nuovi movimenti cristiani, evangelici e pentecostali. Negli ultimi 100 anni l’Europa ha subito profondi cambiamenti nella sua composizione in termini sia religiosi sia demografici. E sebbene cattolici e ortodossi rappresentino oggi il … Continua a leggere Chiese europee: i cristiani “indipendenti” »

Verso il voto: con sano realismo

voto

Il cardinale Bagnasco ha ricordato che il Paese «è stanco di populismi e reticenze». La campagna elettorale è ormai nel vivo e sempre più assume i caratteri di una grande rappresentazione. Ne presenta i molteplici e anche contraddittori registri: si tratta, infatti, ormai di pescare in quel bacino d’indecisi, delusi e adirati, per i quali sono state anche coniate offerte politiche ad hoc. In questa … Continua a leggere Verso il voto: con sano realismo »

Famiglia: conservatori dell’avvenire

famiglia

Monsignor Paglia respinge gli «attacchi» alla natura pubblica del matrimonio. Non è accettabile «l’ugualitarismo malato che abolisce ogni differenza». “La famiglia c’è, al di là dei catastrofismi”. Ad assicurarlo è stato mons. Vincenzo Paglia, presidente del Pontificio Consiglio per la famiglia, nella sua prima conferenza stampa in questa veste, svoltasi oggi presso la sala stampa della Santa Sede. “Anche se non si vede – ha … Continua a leggere Famiglia: conservatori dell’avvenire »

Siria e Libano: destini incrociati

confine siria libano

La crisi del regime di Assad e le conseguenze sulla stabilità del Paese dei Cedri, nelle preoccupazioni dell’arcivescovo libanese Atallah. Siria e Libano: la distinzione tra questi due Paesi una volta non c’era. È una creazione degli occidentali che negli anni Venti si spartirono, dopo il collasso, l’Impero Ottomano. Accadde che alla fine della prima guerra mondiale, dopo Versailles, la Società delle Nazioni affidò la … Continua a leggere Siria e Libano: destini incrociati »

Card. Bagnasco: vicino al baratro

Angelo Bagnasco

Il presidente della Cei mette in guardia sugli esiti del voto francese che apre la strada al matrimonio fra persone delle stesso sesso e all’adozione. “Siamo vicino al baratro”. Lo ha affermato l’arcivescovo di Genova e presidente della Cei, cardinale Angelo Bagnasco, commentando l’approvazione in Francia del primo articolo della legge per l’istituzione del matrimonio tra persone dello stesso sesso. Il cardinale ne ha parlato … Continua a leggere Card. Bagnasco: vicino al baratro »

“Low cost” all’italiana

Consumi, gente, crisi

Sobri ma non troppo. Bruni: «Non cambiano gli stili di vita». Marsico: «Non pauperisti, ma valoriali». Una visione pessimista della condizione economica del Paese accompagna l’inizio del 2013, con l’idea che il nuovo anno la situazione peggiorerà. Parallelamente, il disagio economico delle famiglie si è aggravato (indica questa condizione oltre il 70% degli italiani). È quanto emerge, in sintesi, dal rapporto Eurispes 2013, presentato ieri … Continua a leggere “Low cost” all’italiana »

Balcani: quale destino?

Bosnia-Erzegovina: panoramica di Mostar

Tra ”storia dimenticata” e speranza nell’Unione europea “Perché?”. È questa la domanda rimbalzata da un relatore all’altro nel corso del convegno “Finestre balcaniche: uno sguardo tra presente e futuro in Bosnia Ervegovina”, svoltosi il 26 gennaio a Milano. Un evento realizzato volutamente in concomitanza con la Giornata della memoria del 27 gennaio in quanto il dramma vissuto nei Balcani rappresenta ormai “una storia dimenticata”, nonostante … Continua a leggere Balcani: quale destino? »

Europa: Cristiani di fronte alle crisi

ue

Card. Angelo Bagnasco: uno sguardo preoccupato anche all’Europa. Sono tanti “i fronti di crisi” che “sgomentano”, dalle persecuzioni dei cristiani in varie parti del mondo al problema della fame nel mondo, dalla “condizione di indigenza che si va obiettivamente allargando” all’individualismo. Sono alcuni dei temi trattati dal card. Angelo Bagnasco, presidente della Conferenza episcopale italiana, nella prolusione che ha aperto, lunedì 28 gennaio, a Roma, i … Continua a leggere Europa: Cristiani di fronte alle crisi »

Università in grigio

Università

Vistoso calo delle matricole (-58mila). Ma non è solo questione di fondi. I giovani (e le loro famiglie) non ci credono più. È davvero una fotografia impietosa del sistema universitario italiano quella “scattata” dal Cun, il Consiglio universitario nazionale, in un documento di denuncia indirizzato al governo e al Paese. Una fotografia nella quale, sullo sfondo, compare l’immagine di un’Italia in grave difficoltà. Il documento … Continua a leggere Università in grigio »

Droghe, guardia più alta

Bruxelles, 31 gennaio: Wolfgang Gotz, Cecilia Malmstrom e Rob Wainwright presentano la Relazione sulle droghe nell'Ue

Dati allarmanti dalla relazione Oedt-Europol sulle sostanze stupefacenti. “La situazione peggiora di anno in anno. Dobbiamo dunque usare queste informazioni per giungere a risposte comuni ed efficaci” per combattere la diffusione delle droghe in Europa. Non usa mezzi termini Cecilia Malmström, commissaria Ue per gli affari interni, presentando la relazione sul mercato degli stupefacenti nell’Ue27, predisposta dall’Osservatorio delle droghe e delle tossicodipendenze (Oedt) e da … Continua a leggere Droghe, guardia più alta »

I padri ”dispenser”…

Famiglia

…ma di amore, non di beni materiali. Andreoli: «L’affetto è la base della sicurezza». “Non è sempre facile oggi parlare di paternità”, soprattutto nel mondo occidentale. A lanciare la provocazione è stato Benedetto XVI, nella catechesi dell’udienza generale, dedicata al tema della “paternità” di Dio. Maria Michela Nicolais, per il Sir, ne ha parlato con lo psichiatra Vittorino Andreoli. Si può definire la nostra una … Continua a leggere I padri ”dispenser”… »

Economia con l’etica nel motore

Consumi, gente, crisi

Necessario un salto culturale. Bisogna smetterla di considerare la persona al rango di “fattore di produzione”. “Non tutti i modelli di economia di mercato sono amici della persona umana”, dice l’economista Stefano Zamagni che da tempo sta conducendo una battaglia sempre meno solitaria contro una visione delle cose che ha progressivamente relegato la persona quasi in secondo piano rispetto all’Economia. Usiamo la maiuscola perché le … Continua a leggere Economia con l’etica nel motore »

Stranieri Down: un giuramento di troppo

cittadinanza

Un serio intoppo sulla via della cittadinanza: lo stop della Prefettura. Cristian è nato e cresciuto a Roma. È figlio di una mamma colombiana, che lo ha accompagnato in tutti questi anni, e di un padre italiano che alla nascita non lo ha voluto riconoscere. Al compimento della maggiore età, Cristian ha provato ad inoltrare la richiesta di cittadinanza italiana ma, ancor prima di entrare … Continua a leggere Stranieri Down: un giuramento di troppo »

Egitto in bilico: Tahrir, due anni dopo

Cairo, 28 gennaio: proseguono le proteste in Egitto

L’opposizione torna nella piazza dove tutto cominciò, ma per dare un’altra spallata al presidente Morsi. Si celebra in questi giorni il secondo anniversario della rivoluzione pacifica che in Egitto ha fatto cadere Hosni Mubarak. Fu un risultato faticoso ottenuto grazie a milioni di persone che sfidarono il coprifuoco e le armi del regime. Al Cairo dal 25 gennaio 2011 decine di migliaia di manifestanti presidiano … Continua a leggere Egitto in bilico: Tahrir, due anni dopo »

Clochard morti a Roma: un fatto emblematico

clochard

Nella capitale, secondo la Caritas di Roma, almeno 5-6.000 persone dormono in rifugi di fortuna. Una “sinergia forte tra mondo del volontariato e amministrazioni pubbliche” per fare in modo che episodi del genere non si ripetano più. All’indomani della morte, in un rogo, di due clochard in un sottopasso a Roma, questa la richiesta alle istituzioni di mons. Enrico Feroci, direttore della Caritas diocesana di … Continua a leggere Clochard morti a Roma: un fatto emblematico »

Gioco d’azzardo: è un “gratta… e perdi”

gratta e vinci

Convegno di studio a Bologna. Ribadita la necessità di cambiare mentalità e informare sulle insidie. Chiamiamoli “gratta e perdi”: è in questo slogan rovesciato che si sintetizza la sfida di combattere la mentalità diffusa che vede il gioco d’azzardo come una possibilità di facile guadagno. Un tema all’ordine del giorno per le dimensioni che ha assunto in questi ultimi anni, complice una legislazione “in deroga” … Continua a leggere Gioco d’azzardo: è un “gratta… e perdi” »

Boom di cesarei: la gravidanza non è una malattia!

neonato

Di Pietro: in Italia un eccesso di medicalizzazione. In Italia, una donna su tre (29%) per mettere al mondo un figlio fa ricorso al taglio cesareo, che in quasi la metà dei casi (43%) si rivela “inappropriato”. Hanno fatto scalpore i dati diffusi in questi giorni dal ministero della Salute su un’indagine dei Nas, avviata quasi un anno fa in 78 diverse strutture ospedaliere pubbliche … Continua a leggere Boom di cesarei: la gravidanza non è una malattia! »

Turismo: tra campi e fabbriche

Europaspiaggia

Uno studio Ue indica opportunità economiche, ambientali e culturali. Puntare sul turismo per aiutare i cittadini a riscoprire fasi significative della storia e della cultura europei, a conoscere territori carichi di testimonianze del passato, oppure ad apprezzare il patrimonio naturale e gli ambienti rurali con i loro innumerevoli elementi di attrazione. Sono alcuni degli spunti suggeriti dallo studio su “Patrimonio industriale e turismo rurale”, presentato … Continua a leggere Turismo: tra campi e fabbriche »

Informazione libera e indipendente

Un’analisi del servizio pubblico televisivo in Europa. Un gigante – è “uno dei più grandi investimenti pubblici ‘industriali’ d’Europa” – che sta “attraversando il periodo forse di maggiore difficoltà della sua storia”. È l’analisi del servizio pubblico televisivo che Claudio Cappon, vicepresidente dell’European Broadcasting Union (Ebu/Uer), propone sull’ultimo numero di “Desk”, rivista dell’Unione cattolica della stampa italiana (Ucsi). Nel panorama europeo. Punto di partenza è … Continua a leggere Informazione libera e indipendente »

Azione Cattolica: famiglia sugli scudi

famiglia

A Mantova il settimo dei sedici convegni regionali in vista della Settimana sociale di Torino. “Le cose normali non camminano più come prima: è necessario ritrovare dentro di noi la pienezza dell’entusiasmo, quella sicurezza che ci mette in grado di testimoniare agli altri, nella realtà di vita e lacrime condivise, le espressioni di un amore che non ci appartiene perché ci è stato donato”. Così … Continua a leggere Azione Cattolica: famiglia sugli scudi »

Shoah: la memoria dei Rom

Rom

Dalla storia alla cronaca. Dallo sterminio di ieri alla discriminazione di oggi. Il 27 gennaio, giorno della Memoria, ricordiamo le vittime del nazionalsocialismo, del fascismo e dell’Olocausto. Tra queste vittime, non sempre si ricorda lo sterminio dei rom, il Porrajmos. In occasione di questa Giornata, la Fondazione Migrantes pubblica tra i suoi quaderni, editi dall’editrice Tau, la ricerca di Carla Osella dal titolo “Rom e … Continua a leggere Shoah: la memoria dei Rom »

Dottrina sociale: ideologia del gender, un nuovo colonialismo?

gender

Il vescovo Crepaldi: l’Occidente, con la sua ideologia del gender, va alla conquista culturale dell’America Latina. La “colonizzazione della natura umana”, ossia le enormi pressioni internazionali affinché i governi cambino la loro tradizionale legislazione sulla procreazione, sulla famiglia e sulla vita. È questo, secondo il suo direttore, mons. Giampaolo Crepaldi, il “dato nuovo” che emerge dal quarto Rapporto dell’Osservatorio internazionale Cardinale Van Thuan sulla Dottrina … Continua a leggere Dottrina sociale: ideologia del gender, un nuovo colonialismo? »

Acli: autonomia e pluralismo

Gianni Bottalico nominato presidente nazionale delle Acli

Gianni Bottalico, tredicesimo presidente nazionale, Succede a Olivero. Nominata la nuova presidenza. È Gianni Bottalico il tredicesimo presidente nazionale delle Acli. Eletto ieri a Roma dal Consiglio nazionale dell’associazione, succede ad Andrea Olivero, dimessosi lo scorso 19 dicembre. Nato a Bari 56 anni fa, Bottalico vive a Seregno (Mb) ed è stato presidente delle Acli provinciali di Milano, Monza e Brianza dal 2004 al 2012. … Continua a leggere Acli: autonomia e pluralismo »

Giornata della lebbra: al capezzale della Liberia

Liberia

La guerra civile ha favorito la risorgenza della malattia. Il mondo non può stare a guardare. In Liberia si assiste a un fenomeno di risorgenza della lebbra dopo la guerra civile durata 15 anni. La tragicità dei fatti e la concomitante celebrazione della 60ª Giornata mondiale dei malati di lebbra (27 gennaio) sono stati il fulcro del convegno etico-scientifico “Lebbra: flagello o malattia? Profili medico-epidemiologici. … Continua a leggere Giornata della lebbra: al capezzale della Liberia »

Finanza creativa: i derivati? Un meteorite!

Montepaschi di Siena

Gigantesca bisca: 600mila miliardi di dollari. Mps, caso serio. Il “caso” Montepaschi di Siena – una banca mal gestita da tempo e che ora si scopre con i conti non in regola – rimette sotto i riflettori una montagna gigantesca che, però, rimane incredibilmente nell’ombra dell’economia internazionale: la cosiddetta “finanza creativa”. Anzi no: incredibilmente non è l’avverbio giusto, perché è proprio l’ombra, l’humus ideale in … Continua a leggere Finanza creativa: i derivati? Un meteorite! »