Archivi della categoria: Zoom

Giornata della lebbra: al capezzale della Liberia

Liberia

La guerra civile ha favorito la risorgenza della malattia. Il mondo non può stare a guardare. In Liberia si assiste a un fenomeno di risorgenza della lebbra dopo la guerra civile durata 15 anni. La tragicità dei fatti e la concomitante celebrazione della 60ª Giornata mondiale dei malati di lebbra (27 gennaio) sono stati il fulcro del convegno etico-scientifico “Lebbra: flagello o malattia? Profili medico-epidemiologici. … Continua a leggere Giornata della lebbra: al capezzale della Liberia »

Finanza creativa: i derivati? Un meteorite!

Montepaschi di Siena

Gigantesca bisca: 600mila miliardi di dollari. Mps, caso serio. Il “caso” Montepaschi di Siena – una banca mal gestita da tempo e che ora si scopre con i conti non in regola – rimette sotto i riflettori una montagna gigantesca che, però, rimane incredibilmente nell’ombra dell’economia internazionale: la cosiddetta “finanza creativa”. Anzi no: incredibilmente non è l’avverbio giusto, perché è proprio l’ombra, l’humus ideale in … Continua a leggere Finanza creativa: i derivati? Un meteorite! »

Giordania, un’isola di stabilità

Giordania: la capitale Amman

Alta affluenza. Sconfitti i Fratelli Musulmani che chiedevano il boicottaggio. Come era nelle previsioni, i tradizionalisti fedeli a re Abdallah hanno conquistato la maggioranza nel nuovo Parlamento giordano uscito dalle elezioni del 23 gennaio, boicottate dai Fratelli Musulmani, forza principale dell’opposizione, in segno di protesta contro l’assenza di riforme politiche e contro una legge elettorale ritenuta ingiusta. I risultati, non ancora definitivi, consegnano un’assemblea non … Continua a leggere Giordania, un’isola di stabilità »

Shoah: monito per tutti

Il campo di concentramento di Auschwitz

Mons. Battaglia: «Compito anche dei cristiani preservare la memoria». “La memoria della Shoah resta un monito per tutti rispetto ai razzismi e alle discriminazioni che, purtroppo, ancora oggi vivono nella nostra società: dalla predicazione del disprezzo, dall’ostilità verso gli ‘altri’, dalla conflittualità sociale possono nascere i campi di concentramento e perfino lo sterminio. Non è allarmismo dirlo. È già accaduto”. È la riflessione che al … Continua a leggere Shoah: monito per tutti »

Gli USA e il popolo di Obama

Washington, 21 gennaio: il giuramento di Barack Obama all'inizio del suo secondo mandato come presidente degli Stati Uniti

Ma il sostegno può non bastare, in assenza di una maggioranza al Congresso. Lungo la Pennsylvania Avenue la folla è di nuovo impazzita al passaggio di Obama e Joe Biden con le loro mogli. Quattro anni fa, quando Obama aveva sfilato per la prima volta tra quella folla commossa, il Paese era soffocato da una crisi economica pesantissima provocata da chi aveva voluto la deregulation … Continua a leggere Gli USA e il popolo di Obama »

Giordania: questo è un voto utile

Giordania: la capitale Amman

Per favorire la transizione verso una vera monarchia costituzionale. Sono quasi 2 milioni e 300 mila i cittadini giordani chiamati alle urne, domani, per scegliere, tra i 1.425 candidati (tra cui 191 donne), i 150 deputati che andranno a formare la Camera bassa del Parlamento. Nove dei seggi in palio sono riservati a candidati cristiani disseminati in diverse liste. Per la prima volta, poi, il … Continua a leggere Giordania: questo è un voto utile »

Verso il voto col desiderio del bene

Società

Compagnia delle opere: il Paese ha le risorse per crescere. No all’antipolitica. “Riprendere con vigore un cammino di costruzione e di bene”, rifiutando l’antipolitica, come pure una politica autoreferenziale, “non radicata nella società”. Questa l’indicazione che, in vista delle elezioni politiche e amministrative di febbraio, offre la Compagnia delle opere (Cdo) nel documento “Un bene per l’Italia e per l’Europa”. Una grande sfida. L’associazione non … Continua a leggere Verso il voto col desiderio del bene »

Francia, islamisti isolati

Mali, 21 gennaio: un soldato maliano con le bandiere del suo Paese e della Francia

Mons. Michele Dubost: «Dimostrare che è possibile vivere insieme». Mentre proseguono i raid aerei francesi sulle principali città del Nord del Mali, più a Nord, oltre il confine algerino, gruppi di jihadisti armati hanno assaltato un giacimento petrolifero gestito dalla compagnia britannica Bp. Oggi, in Algeria si cerca di stilare l’esatto bilancio degli ostaggi morti nel blitz finale che ha permesso sabato scorso di liberare … Continua a leggere Francia, islamisti isolati »

Diritti dei bambini: famiglia superstar

Famiglia

Una ricerca Meter: il 50% degli intervistati la pone al primo posto. Il desiderio di famiglia stravince su tutti gli altri. È quanto emerge dalla ricerca condotta dall’associazione Meter (www.associazionemeter.org) – da ventitré anni impegnata a tutela dell’infanzia – tra gli studenti delle scuole di Avola (Siracusa). I dati raccolti sono stati presentati stamani nell’aula magna dell’istituto “Elio Vittorini”, nel corso di un convegno denominato … Continua a leggere Diritti dei bambini: famiglia superstar »

Verso il voto: una stagione nuova

Elettore al voto

Ac: sì alle riforme istituzionali e no all’astensionismo. La bussola dei valori. “Siamo dentro a una stagione difficilissima per tutti i cittadini italiani e, in particolare, per le fasce sociali più deboli. La crisi – finanziaria, economica e, ancor più, culturale, valoriale – continua a mettere a durissima prova il Paese, scaricando i suoi costi in modo insopportabile soprattutto sulle giovani generazioni”. È uno dei … Continua a leggere Verso il voto: una stagione nuova »

Israele al voto: verso l’unità nazionale

Israele

Centro-destra coeso. Sinistra ancora divisa. La novità e l’alternativa del movimento dei coloni di Bennet. Il 22 gennaio si vota in Israele. Una tornata elettorale che acquista ulteriore significato anche alla luce dei precari equilibri politici dei Paesi confinanti, quali Libano e Giordania. Per non parlare delle tensioni in Egitto e della crisi siriana. La campagna elettorale in Israele ha mostrato, secondo numerosi analisti, una … Continua a leggere Israele al voto: verso l’unità nazionale »

Famiglia e politica: correre con sette “sì”

famiglia

Forum: illustrata oggi la ”piattaforma valoriale e operativa” sulla quale si attende la risposta dei candidati alle prossime elezioni. Sette “sì” alla famiglia, per un Paese più “umano, solidale e capace di restituire fiducia e speranza”. Presentata oggi a Roma la “piattaforma valoriale e operativa” per le elezioni politiche. Il Forum delle associazioni familiari ha rivolto un messaggio preciso ai candidati nel corso dell’incontro sul … Continua a leggere Famiglia e politica: correre con sette “sì” »

Migrazioni: proteggere la dignità

migranti

Oggi il card. Vegliò a Parigi, «promuovere diritti e opporsi al razzismo». È intervenuto al colloquio “I cattolici e le migrazioni”, oggi a Parigi, il card. Antonio Maria Vegliò, presidente del Pontificio Consiglio della pastorale per i migranti e gli itineranti. “La fede cristiana – ha detto – chiede ai credenti di non considerare gli immigrati come delle merci, degli stranieri in situazione irregolare o … Continua a leggere Migrazioni: proteggere la dignità »

Giovani e ragione: allarme pensiero

studenti

Seminario alla Cattolica su scuola, nuove tecnologie, cultura e “società rapida”. Questa mattina all’Università Cattolica di Milano si è tenuta una giornata di studio dal titolo “Allarme pensiero: gli studenti sanno sempre meno ragionare in modo strutturato, argomentato e critico?”. A promuoverla è il Servizio di psicologia dell’apprendimento e dell’educazione in età evolutiva dell’ateneo e la Fondazione Pubblicità Progresso. Davvero i giovani di oggi non … Continua a leggere Giovani e ragione: allarme pensiero »

Europa, un atto di volontà

Unione Europea

”Études” gennaio 2013: una riflessione di Pierre de Charentenay. “L’Europa è frutto di un atto di volontà e di una decisione, un’opera della fiducia nella capacità dell’uomo di cercare di costruire la pace. Nessuno è mai stato costretto a parteciparvi. È stata costruita con la pazienza e il coraggio di tanti, fino ai nostri giorni. Eppure l’Europa sembra lontana”. Così apre il suo ultimo editoriale … Continua a leggere Europa, un atto di volontà »

UE, lavoro e chance ai giovani

I leader politici di Austria, Irlanda e Cipro concordano sull'urgenza di creare posti di lavoro per i giovani

Leader di Austria, Irlanda e Cipro insistono su azioni comuni per la crescita. Personalità politiche molto diverse fra loro, provenienti da Paesi lontani, eppure ugualmente orientate alla costruzione di una Europa unita, “sociale”, protesa a contrastare la crisi e a rispondere – pur senza sottovalutare difficoltà e divergenze interne – alle esigenze dei cittadini. La sessione plenaria del Parlamento Ue del 14-17 gennaio ha consentito … Continua a leggere UE, lavoro e chance ai giovani »

Teatro e Shoah: quello spillo sul cuore

Roma, 17 gennaio: un’immagine dello spettacolo “Memorie”, realizzato in occasione della Giornata della memoria

Giornata della memoria e arte: un dialogo sorprendente. “Memorie” è il titolo dello spettacolo andato in scena ieri a Roma al Teatro della Bottega. Realizzato in occasione della Giornata della memoria, celebrata ogni anno il 27 gennaio, lo spettacolo è frutto di ricerche e documentazioni su lettere e testimonianze, e ripercorre le memorie degli avvenimenti legati alla Seconda Guerra Mondiale: le deportazioni, le umiliazioni, le … Continua a leggere Teatro e Shoah: quello spillo sul cuore »

Mali e Algeria: il sogno interrotto

Mali, 17 gennaio: soldati togolesi arrivano a Bamako per partecipare all’offensiva contro i ribelli islamici

Un terribile intreccio di fondamentalismo, miseria, interessi economici e politici. Per vent’anni il Mali ha rappresentato per l’Africa il sogno del passaggio dalla dittatura alla democrazia. “Le rêve malien”, “il sogno del Mali”, iniziò nel 1991, quando Amadou Toumani Touré guida una rivolta militare che abbatte Moussa Traoré, il dittatore che aveva governato nel sangue il Paese per ventitré anni. Appena insediato Att, come tutti … Continua a leggere Mali e Algeria: il sogno interrotto »

Fiat: nella terra di mezzo

Fiat

Marchionne: per Fiat internazionalizzazione e Suv made in Italy. C’è una strategia di grande respiro dietro le ultime mosse di Sergio Marchionne, l’amministratore delegato di una Fiat sempre più Chrysler, che ha archiviato definitivamente il progetto di Fabbrica Italia (miliardi di euro investiti per concentrare la produzione in Italia) per puntare su un colpaccio che trasformerebbe l’ex gruppo torinese in una multinazionale in grado di … Continua a leggere Fiat: nella terra di mezzo »

Card. Bagnasco: ”La porta stretta”

Angelo Bagnasco

Una rilettura sapienziale dell’Italia sospesa tra crisi e modernità nel libro del card. Angelo Bagnasco. Giovedì 24 gennaio, alle ore 17, a Roma, presso l’Auditorium Conciliazione (via della Conciliazione, 4) sarà presentato il libro “La porta stretta” (Cantagalli, 2013), del card. Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Conferenza episcopale italiana. Interverranno alla presentazione, oltre all’autore, il card. Tarcisio Bertone, segretario di Stato vaticano, … Continua a leggere Card. Bagnasco: ”La porta stretta” »

Unità dei cristiani: con le braccia aperte

Paria o dalit, i fuori casta nel sistema sociale e religioso induista

Inizia domani la settimana di preghiera dedicata ai Dalit: intervista con il card. Kurt Koch. Vivere per la giustizia e la pace, combattere ogni forma di odio, razzismo, emarginazione per “una società costruita sulla dignità, sull’uguaglianza, sulla fraternità”. Questo l’impegno che i cristiani delle diverse Chiese intendono prendere preparandosi a vivere insieme la Settimana di preghiera per l’unità dei cristiani che si celebra dal 18 … Continua a leggere Unità dei cristiani: con le braccia aperte »

Mafia in Italia: quale fotografia?

Cantiere

Tra 8,3 e 13 miliardi di euro i ricavi ogni anno delle diverse organizzazioni di mafia. Tra 8,3 e 13 miliardi di euro all’anno: a tanto ammontano in Italia i ricavi delle organizzazioni di mafia. Costituiscono solo una parte, seppur importante, del fatturato complessivo delle attività illegali, stimato in 25,7 miliardi di euro (l’1,7% del Pil). A guidare la classifica sono camorra con 3,75 miliardi … Continua a leggere Mafia in Italia: quale fotografia? »

Minori e internet: non lasciarli soli

Facebook

Il report diffuso da “Eu kids Online” di cui OssCom è il referente italiano. L’utilizzo di Internet e dei Social Network da parte dei minori non è esente da pericoli, ma «l’esposizione ai rischi non produce necessariamente conseguenze dannose. I ragazzi, nella stragrande maggioranza, non sono turbati da contenuti o situazioni rischiose in cui s’imbattono on line». È quanto emerge dall’ultimo report – diffuso ieri – … Continua a leggere Minori e internet: non lasciarli soli »

Scuola: non basta il digitale

Internet e media

L’innovazione ha bisogno di competenza educativa. Finite le vacanze della lunga pausa natalizia, riprendono le scuole. E subito dietro l’angolo per allievi e genitori c’è l’appuntamento con le iscrizioni al prossimo anno scolastico, questa volta con la “novità” (non assoluta, in verità) delle procedure online. Si comincia il 21 gennaio e ci sarà tempo fino al 28 febbraio. Le pratiche coinvolgeranno un milione e 600 … Continua a leggere Scuola: non basta il digitale »

Siria: negli occhi dei bambini

Siria bambino

La città e gli ospedali di Aleppo: il racconto di un medico siriano che vive in Italia. Una settimana in Siria, nella città di Aleppo. È la guerra vista da un medico, Mohamed Nour Dachan, delegato per l’Italia del Consiglio nazionale siriano che da 38 anni vive ed opera nel nostro Paese. È tornato nella sua terra di origine. È riuscito ad entrare via terra, … Continua a leggere Siria: negli occhi dei bambini »

Cittadini anche in carcere

Il carcere in Italia: il Paese condannato per il sovraffollamento dei penitenziari. “L’incarcerazione non fa perdere a un detenuto il beneficio dei diritti garantiti dalla Convenzione”. È l’ammonimento ribadito dalla Corte europea dei diritti umani di Strasburgo che, in una sentenza dell’8 gennaio, ha condannato l’Italia per il problema “strutturale e sistemico del sovraffollamento carcerario”. L’accusa è violazione dell’articolo 3 della Convenzione europea, “Divieto della … Continua a leggere Cittadini anche in carcere »

Terra Santa: da una scatola di cartone

Betlemme: un'aula della Crèche, l’orfanotrofio, ora anche asilo, istituito dalle Figlie della Carità di San Vincenzo de Paoli nel 1905

Terra Santa: Karim e i bambini accolti alla Crèche di Betlemme. Nascere a Betlemme, nella città Gesù dopo duemila anni e non avere non solo un tetto, ma nemmeno i genitori. È la storia di Karim, nome che significa ‘il generoso’, bambino di soli tre mesi, abbandonato dalla madre in strada, dentro una piccola scatola di cartone. Trovato da un passante, grazie all’intervento della polizia, ora … Continua a leggere Terra Santa: da una scatola di cartone »

Anziani: i diritti non invecchiano

Anziani

Oggi in Europa gli anziani sono il 20% della popolazione Garantire condizioni di dignità e sicurezza, assieme all’accesso ai servizi sociali. Sostenere le famiglie nelle cure e sviluppare ricerche comparative. Sono solo alcune delle priorità stabilite nel “Rapporto sull’invecchiamento nel XXI secolo. Un traguardo e una sfida”, realizzato con le interviste di 1.300 anziani di 36 Paesi europei, pubblicato dal Fondo delle Nazioni unite per … Continua a leggere Anziani: i diritti non invecchiano »

Spread sociale: la politica si guardi attorno

mani

Valorizzare le energie dei cittadini per ridurre il divario “Non rassegnarsi allo ‘spread del benessere sociale’, mentre si combatte quello della finanza”. Il richiamo è giunto da Benedetto XVI nell’incontro con i diplomatici dei 179 Paesi accreditati presso la Santa Sede. Il Papa ha espresso “sgomento” per “le crescenti differenze tra pochi, sempre più ricchi, e molti, irrimediabilmente più poveri”. Sulla questione abbiamo interpellato Riccardo … Continua a leggere Spread sociale: la politica si guardi attorno »

Giovani e lavoro: correggere gli errori

Giovani

Giovani e lavoro: la disoccupazione non dipende esclusivamente dalla crisi internazionale e dalla recessione Mai così alta la percentuale dei giovani senza lavoro: il tasso di disoccupazione dei 15-24enni, ovvero l’incidenza dei disoccupati sul totale di quelli occupati o in cerca, è pari al 37,1%, secondo quanto comunica l’Istat riferendosi allo scorso novembre, con un incremento di 5 punti in un anno. All’indomani della diffusione del … Continua a leggere Giovani e lavoro: correggere gli errori »