Archivi della categoria: Rieti

Si chiude la Valle del Primo Presepe, il vescovo Domenico: con il cuore e la testa alla prossima edizione

«Siamo già con il cuore e con la testa all’edizione 2018 / 2019». Così mons Domenico Pompili ha salutato quanti sono intervenuti alla premiazione del contest di arte presepiale compreso tra le iniziative della Valle del Primo Presepe.

Quattro zampe in pediatria

Si chiamano Nina, Pina e Shila e sono pronte a passare qualche ora, nel pomeriggio di oggi, tra i piccoli ricoverati del reparto pediatrico all’Ospedale di Rieti. Loro sono cani addestrati al contatto ludico e terapeutico con i bambini. E tra le corsie del San Camillo de Lellis arriveranno per l’iniziativa rilanciata con lo slogan «Quattro zampe in Pediatria», voluta dalla direzione aziendale dell’Asl reatina, … Continua a leggere Quattro zampe in pediatria »

Valle del Primo Presepe: fine settimana ricco di eventi per la chiusura della prima edizione

A Greccio sarà rappresentata, come di consueto, la rievocazione storica del “Presepe vivente di Greccio”. A Rieti, gli archi del Palazzo papale si animeranno grazie alla Compagnia di San Giovanni. Presso la chiesa di san Domenico la cerimonia di premiazione del primo Contest Internazionale di arte presepiale

Due anni fa la sorpresa a Greccio di papa Francesco

Due anni fa la sorpresa a Greccio di papa Francesco. Che il Signore ci aiuti a “scoprire la stella e cercare il bambino”. È la scritta vergata a mano che ha ispirato il progetto “La Valle del Primo Presepe”, e soprattutto è quella che papa Francesco tracciò sul libro dei visitatori del santuario francescano di Greccio, lo stesso libro in cui nel 1982 lasciò un pensiero un papa Giovanni Paolo II.

In tanti alla scoperta dei presepi tra Greccio e Rieti. Esposizioni e iniziative fino al 6 gennaio

I giorni di Natale hanno portato tanti visitatori alle proposte della Valle del Primo Presepe. In cinquemila hanno visitato l’opera Ri-Nascita del francescano Sidival sotto il vescovado. Molto apprezzati anche il presepe “tedesco” dell’oratorio di San Pietro Martire e il presepe “reatino” nella sala mostre del Comune.