Archivi della categoria: Rieti

Fnl Cisl: «necessari interventi per diminuire il sovraffollamento nelle carceri»

Arrivano dalla Fns Cils del Lazio i dati sul sovraffollamento delle carceri nella regione. Si parla di 1.074 detenuti, considerato che 6.332 persone risultano essere recluse nei 14 istituti del Lazio, rispetto ad una capienza regolamentare di detenuti prevista di n. 5.258. Scorrendo i dati, aggiornati al 30 novembre, preoccupa il sovraffollamento negli istituti di Viterbo (+188); CC Cassino (+127); CC Frosinone (+76); CC Latina … Continua a leggere Fnl Cisl: «necessari interventi per diminuire il sovraffollamento nelle carceri» »

Avviata a Rieti la Comunità interobbedienziale. Il vescovo: «Siate minori per lasciare spazio a Dio»

Stretti in una chiesa di San Francesco tagliata a metà dal cantiere allestito per i necessari lavori di manutenzione, moltissimi fedeli hanno accolto insieme al vescovo Domenico i frati della Comunità interobbedienziale di Rieti, giunti in città alla vigilia della solennità dell’Immacolata

Nuovi media e disastri naturali. Il vescovo: «siano rapidi nell’emergenza e lunghi nell’attenzione»

Per entrare nel vivo dell’evoluzione del rapporto tra i media e i disastri, in occasione della giornata di studio proposta da Telpress e Ferpi su “Disastri naturali: una comunicazione responsabile”, mons Pompili ha pensato di partire da una copertina della «Domenica del Corriere» del gennaio 1915. Il drammatico acquarello che ritrae “il Re che assiste al passaggio dei feriti tolti di tra le rovine di … Continua a leggere Nuovi media e disastri naturali. Il vescovo: «siano rapidi nell’emergenza e lunghi nell’attenzione» »

Il vescovo agli operatori pastorali: «andare verso l’altro senza aspettarlo al varco»

In occasione dell’incontro con gli operatori pastorali della diocesi il vescovo Domenico ha invitato ciascuno a lasciarsi permeare dalla Gioia del Vangelo, per rendere efficace e viva l’azione pastorale e tornare sempre sulla dimensione fondamentale della vita cristiana, l’unica capace di fondare la comunità e riuscire attraente nei confronti dei lontani.