Archivi della categoria: Saperne di più

Cnr:«Un hub per la scienza del patrimonio culturale»

Prende il via la fase preparatoria dell’infrastruttura di ricerca europea per la scienza applicata al patrimonio culturale: E-RIHS PP – European Research Infrastructure for Heritage Science Preparatory Phase. Firenze candidata a ospitare la sede centrale europea. Il progetto è finanziato dall’Ue e guidato dal Cnr, con il patrocinio del Comune di Firenze e della Regione Toscana e con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Firenze

Una migrazione che non si può fermare: micro organismi dal Sahara alle Alpi

Pubblicata su «Microbiome» una ricerca di Fondazione Edmund Mach, Istituto di biometeorologia del Cnr, Università di Firenze, Innsbruck, Venezia. Studiando la polvere sahariana depositata e ‘sigillata’ sulla neve delle Alpi dolomitiche, sono state identificate migrazioni di micro organismi dalle aree sahariane. Si tratta di uno degli effetti del cambiamento climatico e dell’uso del suolo

Medulloblastoma: in arrivo una nuova cura

A individuarla, un gruppo di ricercatori dell’Istituto di biologia cellulare e neurobiologia del Cnr. Lo studio, pubblicato su Frontiers in Pharmacology, evidenzia la capacità della chemokina Cxcl3 di bloccare questo tumore, frequente nell’infanzia, senza ricorrere a sostanze tossiche. Si sta studiando l’applicabilità nell’uomo del trattamento, brevettato dal Cnr Il medulloblastoma è il più diffuso tumore cerebrale dell’infanzia e, nonostante l’accettabile tasso di sopravvivenza, la tossicità … Continua a leggere Medulloblastoma: in arrivo una nuova cura »

Allenare il corpo e la mente contrasta la demenza senile

Uno studio, condotto dall’Istituto di neuroscienze e dall’Istituto di fisiologia clinica del Cnr, dimostra che è possibile contrastare il decadimento cognitivo dell’anziano e l’Alzheimer con attività ludiche, logiche, motorie e sociali. L’esperimento è stato condotto in una struttura attrezzata nell’Area Cnr di Pisa. La ricerca è pubblicata su Scientific Reports L’Italia è uno dei Paesi europei col maggior numero di anziani e oltre un milione … Continua a leggere Allenare il corpo e la mente contrasta la demenza senile »

Le emozioni condizionano la vita

Una recente ricerca dimostra che le lasciano nella nostra mente un’impronta che influenzare le esperienze future. Le emozioni, una fondamentale dimensione del nostro essere, che ne condiziona molte funzioni e capacità. A risentirne gli effetti, ad esempio, è la nostra capacità di memoria. E’ esperienza comune a molti di noi, infatti, che le esperienze fortemente connotate dal punto di vista emotivo di solito sono ricordate … Continua a leggere Le emozioni condizionano la vita »

Un figlio lascia il segno.Una recente ricerca ha potuto verificare che la gravidanza comporta anche dei cambiamenti strutturali nel cervello della madre.

Divenire madre, un’esperienza così radicale da lasciare sigilli indelebili nella donna. Persino a livello anatomo-fisiologico. Una recente ricerca (pubblicata su “Nature Neuroscience”), condotta da un gruppo di neuroscienziati dell’Università Autonoma di Barcellona, infatti, ha potuto verificare che la gravidanza comporta anche dei cambiamenti strutturali nel cervello della madre. Queste variazioni anatomiche riguardano in modo specifico alcune regioni cerebrali coinvolte nella “cognizione sociale”; in pratica, si … Continua a leggere Un figlio lascia il segno.Una recente ricerca ha potuto verificare che la gravidanza comporta anche dei cambiamenti strutturali nel cervello della madre. »

Una ricerca sulle regioni cerebrali responsabili della percezione temporale

Quante volte un attimo ci è sembrato eterno. O, al contrario, una giornata ci è volata via come fosse un attimo. Sono gli scherzi che talvolta gioca la percezione soggettiva dello scorrere del tempo, un elemento estremamente variabile, dipendente da molteplici fattori esterni e interni. In genere, per la maggior parte di noi, in una situazione piacevole e divertente il tempo sembra volare. Al contrario, … Continua a leggere Una ricerca sulle regioni cerebrali responsabili della percezione temporale »

Paura di invecchiare? Un unico meccanismo cellulare sembra essere coinvolto in tutti i processi d’invecchiamento

Un unico meccanismo cellulare sembra essere coinvolto in tutti i processi d’invecchiamento. Invecchiare, una prospettiva ineluttabile che spesso – se vissuta male – diviene fonte di paura ed angoscia per tante persone. Una sorta di tabù da esorcizzare e sconfiggere, con ogni rimedio possibile. Tanto che – nella nostra epoca più che in passato – anche la ricerca scientifica ha moltiplicato gli sforzi per meglio … Continua a leggere Paura di invecchiare? Un unico meccanismo cellulare sembra essere coinvolto in tutti i processi d’invecchiamento »

Novità al Bambino Gesù per chi ha bisogno di un trapianto

Messa a punto una tecnica che riduce la mortalità Buone nuove dall’Ospedale pediatrico Bambino Gesù di Roma. Là i medici hanno messo a punto una nuova tecnica per consentire ai bambini immunodepressi (con difetti congeniti del sistema immunitario) di sottoporsi al trapianto di midollo donato da uno dei genitori, senza incorrere nell’alto rischio di mortalità legato al particolare tipo d’intervento. Si tratta senza dubbio di … Continua a leggere Novità al Bambino Gesù per chi ha bisogno di un trapianto »

Mangiare bene fa bene. Anche al cervello

Nuovi studi suggeriscono una correlazione tra corretta alimentazione e salute mentale Mangiare bene – nel senso di un’alimentazione corretta in qualità e quantità – contribuisce anche al benessere della nostra salute fisica. E fin qui, niente di nuovo. Ma fra gli studiosi, c’è chi si domanda se esista un reale legame anche fra ciò che mangiamo e la nostra salute mentale. Già, proprio così. In … Continua a leggere Mangiare bene fa bene. Anche al cervello »

Un algoritmo per il buon caffè

Un team di scienziati britannici ha elaborato un modello matematico che prende in esame 1800 variabili Preparare un buon caffè? Non è per niente semplice! Si potrebbero riempire gli scaffali di una biblioteca intera con le diverse ricette esistenti, che esprimono sì i gusti personali, ma anzitutto le differenti tradizioni nei vari Paesi. Dati alla mano, infatti, il caffè è una delle bevande più consumate … Continua a leggere Un algoritmo per il buon caffè »