Archivi della categoria: Cinema

In sala dal 21 febbraio

Da giovedì 21 febbraio molte le novità al cinema. Iniziamo da Hollywood, che porta in sala due titoli forti, due storie vere, sul mondo della stampa e dell’editoria. Il primo è “The Front Runner. Il Vizio del Potere” firmato dal regista Jason Reitman (“Juno”, “Tra le nuvole”), che porta sullo schermo la storia del candidato alle Presidenziali Usa Gary Hart nel 1988. Prendendo le mosse … Continua a leggere In sala dal 21 febbraio »

Candidature agli Oscar 2019 e tra i film più nominati “Roma”, “La favorita” e “A Star Is Born”

Due i dati da rimarcare: anzitutto i principali titoli vengono dalla Mostra del Cinema di Venezia, che conferma le sue scelte di qualità; inoltre Netflix fa il suo ingresso ufficiale nella notte degli Oscar. Si terrà il prossimo 24 febbraio la cerimonia degli Oscar edizione 91, i premi dell’industria del cinema statunitense. Tra i più nominati, con 10 candidature, ci sono “Roma” e “La favorita”, … Continua a leggere Candidature agli Oscar 2019 e tra i film più nominati “Roma”, “La favorita” e “A Star Is Born” »

“Caravaggio – l’Anima e il Sangue”: vita e storia del protagonista Emanuele Marigliano

Nel film prodotto da Sky, il fisico di Mariglano è espressione delle emozioni e delle sensazioni che accendono i dipinti di Michelangelo Merisi. La voce narrante non è la sua. Ma, oltre al suo corpo, la sua storia parla da sé. Come in un dipinto del Caravaggio, filtra una luce di redenzione. I traffici loschi di Scampia sono l’ombra del passato, il male cacciato via dalla ricerca di un riscatto morale. Che è arrivato con l’impegno in favore del quartiere

Da Cannes arriva in sala “Lazzaro Felice” di Alice Rohrwacher

Tre film realizzati e ben tre volte protagonista al Festival di Cannes – una dalla Quinzaine des réalisateurs e due nel Concorso principale –, ottenendo il Grand Prix Speciale della Giuria e il premio per la miglior sceneggiatura. Parliamo della regista Alice Rohrwacher, nata a Fiesole nel 1981 (sorella minore della nota interprete Alba Rohrwacher), una delle giovani autrici più solide e creative nel panorama … Continua a leggere Da Cannes arriva in sala “Lazzaro Felice” di Alice Rohrwacher »

È morto Paolo Villaggio. Ma Fantozzi rimarrà sempre con noi

Non so ancora come accadde, ma fu colpo di fulmine. Era il 1980 e di Fantozzi già si parlava, ma all’epoca, giovanissimo liceale, era altro ad interessarmi. Poi una sera, in Val d’Aosta, in vacanza con i miei, d’estate, mi colpì la copertina di un libro, su una tipica banacarella stagionale: un tizio con “mutandoni ascellari”, “ranismo” (come definiva lui il ventre dilatato…), cuffia bianca … Continua a leggere È morto Paolo Villaggio. Ma Fantozzi rimarrà sempre con noi »

In cinema i nuovi titoli dedicati all’universo giovanile

Al cinema, tra fine marzo e inizio aprile, cinque titoli, tra italiani e americani, dedicati all’universo giovanile: “Slam”, “Non è un Paese per giovani”, “Classe Z”, “The Startup” e “17 anni (e come uscirne vivi)”. Un nuovo sguardo per un nuovo pubblico? Cinema sui giovani e per i giovani. È questo il dato che emerge dalle uscite in sala in Italia, tra il 23 marzo … Continua a leggere In cinema i nuovi titoli dedicati all’universo giovanile »

Le donne e “Il diritto di contare”

Ispirato alla storia vera di Katherine Johnson, matematica afroamericana che insieme ad altre scienziate contribuì negli Usa anni ’50 alle prime missioni spaziali della Nasa, infrangendo il tabù donne-lavoro e soprattutto il pregiudizio razziale Si è parlato molto negli ultimi mesi di Hidden Figures, che in Italia esce con il titolo Il dirittodi contare, firmato dal regista Theodore “Ted” Melfi. Il film si è imposto … Continua a leggere Le donne e “Il diritto di contare” »

Oscar 2017: il miglior film è “Moonlight”. Tutti i premi assegnati dall’Academy

Oscar miglior film 2017 per l’Academy è “Moonlight” di Adele Romanski, Dede Gardner e Jeremy Kleiner. Colpo di scena finale, per un errore di lettura sul palco Warren Beatty annuncia la vittoria di “La la Lan”, poi si scusa. Il vincitore è dunque il film “Moonlight” sul dramma afroamericano diretto da Barry Jenkins.
A “La la Land” va il premio per la miglior regia di Damien Chazelle, il più giovane regista di sempre a vincere all’età di 32 anni (classe 1985). In totale 6 Oscar su 14 nomination.

Viaggio interiore con “Arrival”, pellicola del regista canadese Denis Villeneuve

Dal 1977 il genere della fantascienza è stato declinato per lo più secondo i canoni estetici, narrativi e tematici dei due grandi Blockbuster di quell’anno: “Stars war” di George Lucas e “Incontri ravvicinati del terzo tipo” di Steven Spielberg. Secondo, cioè, la concezione di un cinema dall’alto budget, in cui gli effetti speciali hanno un ruolo preminente e che vuole essere soprattutto un racconto spettacolare … Continua a leggere Viaggio interiore con “Arrival”, pellicola del regista canadese Denis Villeneuve »

Niente magia in “Allied”, pellicola di Zemeckis

Qualcosa non funziona nella pellicola di Zemeckis, a partire dall’alchimia fra i due protagonisti Questo 2017 cinematografico si è inaugurato con l’anniversario della scomparsa del grandissimo divo americano Humphrey Bogart. Il 14 gennaio del 1957, infatti, si spegneva in America una delle icone più rinomate e riconoscibili del cinema classico, il duro dal cuore tenero, interprete di moltissime pellicole noir, a cui ha regalato il … Continua a leggere Niente magia in “Allied”, pellicola di Zemeckis »

Silence, i segni e il vuoto della fede

Il 12 gennaio scorso è uscito nelle sale italiane Silence, del regista Martin Scorsese, ispirato all’omonimo romanzo storico di Shūsaku Endō. La storia delle persecuzioni dei cristiani nel Giappone del XVII secolo è uno scenario suggestivo per affrontare alcuni aspetti fondamentali della fede. Il racconto vede due giovani gesuiti portoghesi partire alla volta del Giappone per cercare il loro mentore. Lì vedranno le tremende torture … Continua a leggere Silence, i segni e il vuoto della fede »