Archivi della categoria: In evidenza

In cammino con «passo umile e lieto» verso la prossima edizione della Valle del Primo Presepe

Grande coinvolgimento di pubblico per l’evento “Voci all’aria, come parlava Gesù”, con le parole del vescovo Domenico e la musica di Ambrogio Sparagna, Erasmo Treglia e Anna Rita Colaianni. E chiusura in bellezza con la premiazione del concorso fotografico Wiki Loves Valle del Primo Presepe e l’accensione della stella cometa a Palazzo Papale

Al via la seconda edizione del festival “Con Francesco nella Valle”: incontri, spettacoli e dibattiti dal 10 al 13 ottobre

Il festival che si terrà dal 10 al 13 ottobre sarà un vero e proprio percorso culturale e spirituale di quattro giorni nel cuore della valle reatina, con iniziative culturali, momenti spirituali, performance artistiche e folkloristiche, gare sportive ed esperienze culinarie, tutto vissuto in piazza

RiData, un albero che può dare molto frutto

Dimensione rurale e ricchezza ambientale, humanitas romana e cristianesimo francescano, territorialità di confine ed eccellenze scientifiche, artistiche e di pensiero: in apertura dell’Incontro di Cittadinanza sul tema della Cultura, il gruppo di lavoro RiData ha chiesto a mons Lorenzo Chiarinelli di definire il profilo culturale e spirituale del territorio reatino

Valle del Primo Presepe, verso la terza edizione: firmato il Protocollo d’Intesa tra Diocesi di Rieti e Comune di Greccio

Un altro importante tassello va ad aggiungersi al percorso che ci porterà alla terza edizione de La Valle del Primo Presepe: dopo quello con il Comune di Rieti, sottoscritto il Protocollo d’Intesa quinquennale anche tra Diocesi di Rieti e Comune di Greccio

Incontro Pastorale, le conclusioni del vescovo Domenico: «Camminando s’apre cammino»

Al termine della tre giorni che ha visto riuniti al Centro di Contigliano tutti i membri, laici e religiosi, della comunità pastorale, il vescovo Domenico ha concluso l’evento con proposte, idee e riflessioni sviluppate grazie anche al dibattito creato dai gruppi di lavoro sul tema di quest’anno: “La Domenica”

Andrea Grillo all’Incontro Pastorale: «Riscoprire la Domenica, oltre il precetto, dentro la celebrazione, nel cuore della vita»

Dopo l’introduzione del vescovo Domenico, tocca a un liturgista di grido proporre la relazione che costituisca la base teologica dei lavori dell’incontro pastorale. Monsignor Pompili presenta all’assemblea radunata al centro pastorale di Contigliano il professor Andrea Grillo, conosciuto già da preti e diaconi (lo aveva invitato in passato per gli incontri del clero) ma volto nuovo per la maggior parte del laicato, di cui pure … Continua a leggere Andrea Grillo all’Incontro Pastorale: «Riscoprire la Domenica, oltre il precetto, dentro la celebrazione, nel cuore della vita» »

Verso l’Incontro Pastorale: ritrovare insieme il senso della festa

Quest’anno l’Incontro Pastorale sarà centrato sulla “Domenica”, perché l’intera comunità cristiana sia nuovamente sensibilizzata a fare dell’Eucaristia il cuore della sua vita, ma anche perché è necessario riflettere su come sono cambiati nella società e tra i fedeli la percezione della festa, il senso del sacro, la gestione del tempo

Incendi Amazzonia, le Comunità Laudato si’: «indignazione e rabbia non bastano più»

Ciò che sta succedendo in questi giorni in Amazzonia “è un campanello d’allarme che dovrebbe far capire a tutti che abbiamo già raggiunto, se non superato la soglia critica” del sovra-sfruttamento dell’ambiente. A lanciare il grido d’allarme è il Coordinamento Comunità Laudato si’, progetto voluto dalla diocesi di Rieti e da Slow Food nello spirito dell’enciclica Laudato si’ di Papa Francesco

ProMis e Andareoltre.org: la pazienza di ricostruire e la passione di raccontare

Nati sotto la spinta del terremoto per sostenere la popolazione colpita e contribuire alla rinascita dei paesi del cratere e delle loro comunità dal punto di vista materiale e umano: sono l’impresa sociale ProMis, Progetto Missioni, e il sito di informazione www.andareoltre.org, collegato al settimanale diocesano “Frontiera”

La Messa in ricordo delle vittime di Amatrice, il vescovo: «Occorre una visione d’insieme, senza cadere nell’ingenuità di cavarsela da soli»

Ha fatto appello a una «visione d’insieme» e a uno «sguardo condiviso» monsignor Pompili, durante la Santa Messa in ricordo delle vittime di Amatrice, per la ricorrenza del terribile terremoto dell’agosto 2016

La notte di memoria di Amatrice, il vescovo: «Se viene meno la fiducia reciproca il cammino non si riprende mai»

«Dobbiamo andare oltre le nostre stagne paratie, superando giudizio e pregiudizio e confidando l’uno negli altri, altrimenti non si va avanti», ha detto monsignor Pompili durante la veglia in memoria delle vittime del terremoto di Amatrice