Archivi della categoria: Commento al Vangelo

Domenica V del tempo ordinario – Anno C (Lc 5,1-11)

lasciarono tutto e lo seguirono

Lasciarono tutto e lo seguirono In quel tempo, mentre la folla gli faceva ressa attorno per ascoltare la parola di Dio, Gesù, stando presso il lago di Gennèsaret, vide due barche accostate alla sponda. I pescatori erano scesi e lavavano le reti. Salì in una barca, che era di Simone, e lo pregò di scostarsi un poco da terra. Sedette e insegnava alle folle dalla … Continua a leggere Domenica V del tempo ordinario – Anno C (Lc 5,1-11) »

Domenica IV del tempo ordinario – Anno C (Lc 4,21-30)

Vangelo

Popolo di profeti, non di Strollachi Allora cominciò a dire loro: «Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato». Tutti gli davano testimonianza ed erano meravigliati delle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca e dicevano: «Non è costui il figlio di Giuseppe?». Ma egli rispose loro: «Certamente voi mi citerete questo proverbio: “Medico, cura te stesso. Quanto abbiamo udito che accadde … Continua a leggere Domenica IV del tempo ordinario – Anno C (Lc 4,21-30) »

Domenica IV del tempo ordinario – Anno C (Lc 4,21-30)

Vangelo

Non è costui il figlio di Giuseppe? Allora cominciò a dire loro: «Oggi si è compiuta questa Scrittura che voi avete ascoltato». Tutti gli davano testimonianza ed erano meravigliati delle parole di grazia che uscivano dalla sua bocca e dicevano: «Non è costui il figlio di Giuseppe?». Ma egli rispose loro: «Certamente voi mi citerete questo proverbio: “Medico, cura te stesso. Quanto abbiamo udito che … Continua a leggere Domenica IV del tempo ordinario – Anno C (Lc 4,21-30) »

Domenica III del tempo ordinario – Anno C (Lc 1,1-4; 4,14-21)

Parola e spirito Poiché molti hanno cercato di raccontare con ordine gli avvenimenti che si sono compiuti in mezzo a noi, come ce li hanno trasmessi coloro che ne furono testimoni oculari fin da principio e divennero ministri della Parola, così anch’io ho deciso di fare ricerche accurate su ogni circostanza, fin dagli inizi, e di scriverne un resoconto ordinato per te, illustre Teòfilo, in … Continua a leggere Domenica III del tempo ordinario – Anno C (Lc 1,1-4; 4,14-21) »

Domenica III del tempo ordinario – Anno C (Lc 1,1-4; 4,14-21)

“Oggi” si compie: non il giorno del chissà quando! Poiché molti hanno cercato di raccontare con ordine gli avvenimenti che si sono compiuti in mezzo a noi, come ce li hanno trasmessi coloro che ne furono testimoni oculari fin da principio e divennero ministri della Parola, così anch’io ho deciso di fare ricerche accurate su ogni circostanza, fin dagli inizi, e di scriverne un resoconto … Continua a leggere Domenica III del tempo ordinario – Anno C (Lc 1,1-4; 4,14-21) »

Domenica II del tempo ordinario – Anno C (Gv 2,1-11)

Giotto, Nozze di Cana

Dalle nozze alle Nozze. In quel tempo, vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino». E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora». Sua madre disse … Continua a leggere Domenica II del tempo ordinario – Anno C (Gv 2,1-11) »

Domenica II del tempo ordinario – Anno C (Gv 2,1-11)

Giusto de' Menabuoi: Nozze di Cana, 1376-78, battistero di Padova

Per fortuna che c’è Maria, donna nuova! In quel tempo, vi fu una festa di nozze a Cana di Galilea e c’era la madre di Gesù. Fu invitato alle nozze anche Gesù con i suoi discepoli. Venuto a mancare il vino, la madre di Gesù gli disse: «Non hanno vino». E Gesù le rispose: «Donna, che vuoi da me? Non è ancora giunta la mia ora». … Continua a leggere Domenica II del tempo ordinario – Anno C (Gv 2,1-11) »

IV domenica di Pasqua, commento al Vangelo

Una vita per le pecore In quel tempo, Gesù disse: «Io sono il buon pastore. Il buon pastore dà la propria vita per le pecore. Il mercenario – che non è pastore e al quale le pecore non appartengono – vede venire il lupo, abbandona le pecore e fugge, e il lupo le rapisce e le disperde; perché è un mercenario e non gli importa … Continua a leggere IV domenica di Pasqua, commento al Vangelo »

I domenica di Quaresima, commento al Vangelo

Il tempo di Quaresima prepara alla Pasqua In quel tempo, lo Spirito sospinse Gesù nel deserto e nel deserto rimase quaranta giorni, tentato da Satana. Stava con le bestie selvatiche e gli angeli lo servivano. Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il Vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete … Continua a leggere I domenica di Quaresima, commento al Vangelo »

V domenica del tempo ordinario – Anno B, commento al Vangelo

Guarì molti che erano affetti da varie malattie In quel tempo, Gesù, uscito dalla sinagoga, subito andò nella casa di Simone e Andrea, in compagnia di Giacomo e Giovanni. La suocera di Simone era a letto con la febbre e subito gli parlarono di lei. Egli si avvicinò e la fece alzare prendendola per mano; la febbre la lasciò ed ella li serviva. Venuta la … Continua a leggere V domenica del tempo ordinario – Anno B, commento al Vangelo »

III domenica del tempo ordinario – Anno B, commento al Vangelo

Convertitevi e credete al Vangelo Dopo che Giovanni fu arrestato, Gesù andò nella Galilea, proclamando il Vangelo di Dio, e diceva: «Il tempo è compiuto e il regno di Dio è vicino; convertitevi e credete nel Vangelo». Passando lungo il mare di Galilea, vide Simone e Andrea, fratello di Simone, mentre gettavano le reti in mare; erano infatti pescatori. Gesù disse loro: «Venite dietro a … Continua a leggere III domenica del tempo ordinario – Anno B, commento al Vangelo »

IV Domenica di Avvento (Anno B), commento al Vangelo

La fecondità dello Spirito In quel tempo, l’angelo Gabriele fu mandato da Dio in una città della Galilea, chiamata Nàzaret, a una vergine, promessa sposa di un uomo della casa di Davide, di nome Giuseppe. La vergine si chiamava Maria. Entrando da lei, disse: «Rallègrati, piena di grazia: il Signore è con te». A queste parole ella fu molto turbata e si domandava che senso … Continua a leggere IV Domenica di Avvento (Anno B), commento al Vangelo »

III Domenica di Avvento (Anno B), commento al Vangelo

Io gioisco pienamente nel Signore Venne un uomo mandato da Dio: il suo nome era Giovanni. Egli venne come testimone per dare testimonianza alla luce, perché tutti credessero per mezzo di lui. Non era lui la luce, ma doveva dare testimonianza alla luce. Questa è la testimonianza di Giovanni, quando i Giudei gli inviarono da Gerusalemme sacerdoti e leviti a interrogarlo: «Tu, chi sei?». Egli … Continua a leggere III Domenica di Avvento (Anno B), commento al Vangelo »

II Domenica di Avvento (Anno B), commento al Vangelo

Un battesimo di conversione Inizio del vangelo di Gesù Cristo, Figlio di Dio. Come è scritto nel profeta Isaia: Ecco, io mando il mio messaggero davanti a te, egli ti preparerà la strada. Voce di uno che grida nel deserto: preparate la strada del Signore, raddrizzate i suoi sentieri, si presentò Giovanni a battezzare nel deserto, predicando un battesimo di conversione per il perdono dei … Continua a leggere II Domenica di Avvento (Anno B), commento al Vangelo »

I Domenica di Avvento (Anno B), commento al Vangelo

Tempo di Attesa e di Vigilanza In quel tempo, Gesù disse ai suoi discepoli: «Fate attenzione, vegliate, perché non sapete quando è il momento. È come un uomo, che è partito dopo aver lasciato la propria casa e dato il potere ai suoi servi, a ciascuno il suo compito, e ha ordinato al portiere di vegliare. Vegliate dunque: voi non sapete quando il padrone di … Continua a leggere I Domenica di Avvento (Anno B), commento al Vangelo »

Domenica XXX – A – 23 Ott. Mt 22,34-40

Uno dei farisei, dottore della legge, domanda a Gesù: «Qual è il più grande comandamento della legge?» Gesù risponde indicando il più importante e il primo dei comandamenti e aggiunge: e il secondo è simile al primo: «Amerai il prossimo tuo come te stesso». I due sono un unico comandamento. Infatti, non si può amare Dio se non si ama il prossimo. S. Paolo arriva … Continua a leggere Domenica XXX – A – 23 Ott. Mt 22,34-40 »

Domenica di Pentecoste – Anno A: “Lingue di fuoco”

Dal Vangelo secondo Giovanni La sera di quel giorno, il primo della settimana, mentre erano chiuse le porte del luogo dove si trovavano i discepoli per timore dei Giudei, venne Gesù, stette in mezzo e disse loro: «Pace a voi!». Detto questo, mostrò loro le mani e il fianco. E i discepoli gioirono al vedere il Signore. Gesù disse loro di nuovo: «Pace a voi! … Continua a leggere Domenica di Pentecoste – Anno A: “Lingue di fuoco” »

Ascensione del Signore – Anno A: “Discendere e ascendere per restare”

Dal Vangelo secondo Matteo In quel tempo, gli undici discepoli andarono in Galilea, sul monte che Gesù aveva loro indicato. Quando lo videro, si prostrarono. Essi però dubitarono. Gesù si avvicinò e disse loro: «A me è stato dato ogni potere in cielo e sulla terra. Andate dunque e fate discepoli tutti i popoli, battezzandoli nel nome del Padre e del Figlio e dello Spirito … Continua a leggere Ascensione del Signore – Anno A: “Discendere e ascendere per restare” »