Archivi della categoria: Pensieri e parole

Terremoto: il conforto della preghiera non lascia gli anziani colpiti dal sisma

Anziani colpiti dal terremoto sono ospiti di una casa di riposo del capoluogo. Il sisma ha interrotto la loro quotidianità, ma non ha spezzato la loro fede. «Sui fiumi di Babilonia, là sedevamo piangendo al ricordo di Sion. Ai salici di quella terra appendemmo le nostre cetre. Là ci chiedevano parole di canto coloro che ci avevano deportato, canzoni di gioia, i nostri oppressori: “Cantateci … Continua a leggere Terremoto: il conforto della preghiera non lascia gli anziani colpiti dal sisma »

La gioia che non ti aspetti

È quando meno te lo aspetti che nella tua vita di fede si illumina un mondo nuovo e si schiudono orizzonti inaspettati. Poche domeniche fa, si è celebrato in parrocchia un battesimo. Grazie a Dio è un evento frequente, vista l’estensione del quartiere e l’elevato numero di coppie giovani. C’è una adeguata preparazione, sia ai genitori che ai padrini, nella quale si affronta il sacramento … Continua a leggere La gioia che non ti aspetti »

Dialogando con un vecchio muratore

Tempo fa, dialogavo con un vecchio muratore che opera nei cantieri intorno alla cattedrale della prossima uscita del nostro vescovo Delio. Ricordo bene le sue parole: «È quando si scende da cavallo che si vede la sincerità delle persone ed io sono abituato a portare sempre rispetto e stima, a salutare e rispettare sempre». Chiaramente il tutto riferito all’evento di cui non avrei voluto scrivere … Continua a leggere Dialogando con un vecchio muratore »

I bambini e noi

Una delle gioie più grandi, nel corso della nostra vita, è accondiscendere ai capricci dei propri nipoti. È lì che anche il carattere più burbero e serioso si scioglie come “neve al sole”. È un grande dono per chi vive questa esperienza di vita di essere “nonni” e cambia molto il modello di vita di un genitore, che non chiamato ad assolvere il suo compito … Continua a leggere I bambini e noi »

Solo il Signore può lenire il dolore

Siamo all’inizio di un nuovo anno e le prime parole che voglio scrivere, esprimono soprattutto i desideri più comuni: un nuovo anno di salute e di serenità. Mentre la salute è legata alla nostra natura umana e spesso e volentieri ai nostri errori, la serenità ci viene posta come dono dal Signore. Ecco allora che il farsi plasmare dalla Parola di Dio, l’ascolto dei suoi … Continua a leggere Solo il Signore può lenire il dolore »

Se anche la mamma fa paura…

«Chi scandalizzerà uno solo di questi piccoli che credono in me, è molto meglio per lui che gli venga messa al collo una macina da mulino e sia gettato nel mare». (Mc 9,42). Ho scelto queste parole di Gesù, dal Vangelo di Marco, che ci accompagna in questo anno liturgico, ma la stessa frase è riportata identica nei sinottici e ciò denota l’importanza che ricopre. … Continua a leggere Se anche la mamma fa paura… »

Essere Chiesa è restituire al Signore i suoi doni

La parola “Chiesa”, deriva dalla lingua latina “ecclesĭa”, che a sua volta deriva dal greco “ekklēsía”. Con questa inusuale premessa voglio introdurre una riflessione legata la mondo che viviamo. Mentre nell’epoca greca il termine indicava l’assemblea pubblica che si riuniva, nella logica cristiana esprime la comunità dei credenti in Gesù Cristo. La prima Chiesa, sappiamo che è la comunità di Gerusalemme affidata a Maria e … Continua a leggere Essere Chiesa è restituire al Signore i suoi doni »

La grazia di accompagnare

Ho la grazia di accompagnare, come catechista, un gruppo di ragazzi della mia parrocchia al sacramento della Cresima. Sono ragazzi e ragazze nel pieno dell’adolescenza. Stanno vivendo quella età di mezzo, complessa e bella, che prelude alla maturità personale. Quell’età – lo sanno bene i genitori – che vede trasformare la propria voce, il proprio corpo nel turbinio della crescita, rendendo fragili e delicati come … Continua a leggere La grazia di accompagnare »

Le carrube dei maiali

Non possiamo che sobbalzare di sdegno di fronte all’orribile destino delle tre suore saveriane in Burundi. Il nostro pensiero va a loro, che hanno dedicato l’intera vita alla missione, portando Gesù e il suo amore in terre remote, ai bisognosi e ai lontani. Ho conosciuto tanti missionari, consacrati e laici, giovani e anziani. Parlandomi della loro “Africa”, della loro esperienza, sprizzavano gioa e entusiasmo da tutti … Continua a leggere Le carrube dei maiali »

Estate difficile. Dare il meglio con la forza della fede

Nonostante tutto. È il pensiero che emerge in questa estate metereologicamente strana, ma che ci permettere di vivere normalmente le tradizioni. Mi riferisco alle numerose feste dei paesi che costellano il nostro territorio in questo periodo. In queste serate serene, rispetto ad altri luoghi della nostra penisola, è facile ascoltare il rumore dei fuochi d’artificio che coronano le processioni e le feste in corso, risuonando … Continua a leggere Estate difficile. Dare il meglio con la forza della fede »

Le immagini di morte e la risorsa della preghiera

Viviamo un mondo in cui l’immagine prevale su ogni altra forma di comunicazione. Ma non dobbiamo lasciarci travolgere e condizionare da ciò che la modernità ci offre e impone. Attraverso l’immagine possiamo e dobbiamo pensare, discernere e approfondire ciò che viviamo. Mi riferisco all’agghiacciante foto che ritrae un bambino iracheno: mostra come trofeo la testa mozzata di un “nemico”. Non possiamo colpevolizzare il bambino, ma … Continua a leggere Le immagini di morte e la risorsa della preghiera »