Archivi della categoria: Blog

Comunicazioni Sociali

Chi l’ha scritto? I media locali tra storia e nuove tecnologie

«“Perché tu possa raccontare e fissare nella memoria” (Es 10,2). La vita si fa storia». È il tema della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali: nel giorno di san Francesco di Sales soffermarsi sull'argomento e vedere quali corde tocca anche nel panorama mediatico locale

«“Perché tu possa raccontare e fissare nella memoria” (Es 10,2). La vita si fa storia». È il tema della Giornata Mondiale delle Comunicazioni Sociali: nel giorno di san Francesco di Sales soffermarsi sull’argomento e vedere quali corde tocca anche nel panorama mediatico locale

Polis

Il Papa, san Francesco e la Valle. Note di fine decennio

Quasi senza accorgercene si sta chiudendo la prima decade del terzo millennio. Per il territorio sono stati anni complicati, con tante aspettative costantemente deluse, ma anche con passi in avanti, forse non del tutto riconosciuti. Il bilancio ciascuno saprà farlo da per sé. Ci piace però segnalare che è aumentata la consapevolezza generale attorno alla nostra valle, a dispetto dei malumori e della nostra incapacità, se non indifferenza

Quasi senza accorgercene si sta chiudendo la prima decade del terzo millennio. Per il territorio sono stati anni complicati, con tante aspettative costantemente deluse, ma anche con passi in avanti, forse non del tutto riconosciuti

Un albero in più

Rieti e «Un albero in più»: si può essere più verdi di così?

Qualcuno ricorderà l’efficace slogan di promozione territoriale adottato qualche tempo fa dalla Provincia di Rieti: “Attraente per natura”...

Qualcuno ricorderà l’efficace slogan di promozione territoriale adottato qualche tempo fa dalla Provincia di Rieti: “Attraente per natura”

Sisma tre anni dopo

Terremoto a Norcia. Suor Corona: “Tornate per pregare e trasmettere speranza”

Dal 10 febbraio scorso Norcia ha riabbracciato la comunità delle monache benedettine del monastero di Sant’Antonio. Costrette a lasciare il cenobio reso inagibile dal sisma del 2016

Dal 10 febbraio scorso Norcia ha riabbracciato la comunità delle monache benedettine del monastero di Sant’Antonio. Costrette a lasciare il cenobio reso inagibile dal sisma del 2016, sono tornate per riedificarlo e hanno accettato la sistemazione in un container posto nel giardino non distante dalle macerie di quella che era la loro casa. “Siamo fortemente convinte – dicono – che ci sarà un futuro, la storia ce lo insegna. Preghiamo per questo. È un segno di vicinanza alle persone di Norcia. Pregare qui con e in mezzo alla nostra gente è un modo per trasmettere fiducia e speranza”. La ricostruzione morale prosegue senza sosta.

Riflessioni

Estate e cultura: città ferma, fermento nei paesi

I due quotidiani locali questa mattina notano un fatto: l’estate reatina è vivace, ma in provincia. Almeno per quanto riguarda le iniziative culturali, che hanno trovato casa nei paesi, nei borghi, nelle frazioni più che nel capoluogo

I due quotidiani locali questa mattina notano un fatto: l’estate reatina è vivace, ma in provincia. Almeno per quanto riguarda le iniziative culturali, che hanno trovato casa nei paesi, nei borghi, nelle frazioni più che nel capoluogo

Polis

Pane del cielo e cibo di strada

Nel centro storico la processione del Corpus Domini ha dovuto tener conto dello Street Food Time. E viene da chiedersi se la piazza sia il luogo giusto per ospitare ogni evento

Nel centro storico la processione del Corpus Domini ha dovuto tener conto dello Street Food Time. E viene da chiedersi se la piazza sia il luogo giusto per ospitare ogni evento

Polis

Una città in salute: nel corpo e nello spirito

Mettendosi in ascolto del dibattito locale si ha un’impressione frammentaria e confusa. Abitiamo un territorio raccontato sull’orlo dell’abisso, dal punto di vista occupazionale o sanitario, ma che insieme riesce a fare festa in piazza, mettendo in vetrina personaggi di primo piano. Viene allora il dubbio di vivere nel mezzo di narrazioni parziali della realtà, o di essere più semplicemente incapaci di uno sguardo complessivo sulle cose, capace trovare in loro un filo coerente

Mettendosi in ascolto del dibattito locale si ha un’impressione frammentaria e confusa. Abitiamo un territorio raccontato sull’orlo dell’abisso, dal punto di vista occupazionale o sanitario, ma che insieme riesce a fare festa in piazza, mettendo in vetrina personaggi di primo piano

RiData

Rieti e le classifiche: non di sola economia

Il prossimo 24 maggio avrà luogo il secondo “Incontro di cittadinanza” promosso dal gruppo di lavoro di RiData, la realtà promossa dalla Chiesa di Rieti per agevolare una lettura della realtà fondata sui numeri concreti del territorio. Al centro dell’appuntamento ci sarà la dimensione economica, ma si può provare ad applicare il metodo anche ad altri settori. Ad esempio abituandosi ad enumerare le cose che vanno invece delle disfunzioni

Ha fatto molto discutere l’ultima classifica pubblicata da «Il Sole 24 Ore». I dati sono importanti e non a caso la diocesi di Rieti ha promosso con RiData un gruppo di lavoro per la loro raccolta e interpretazione. Ma gli elenchi si possono compilare in tanti modi e non è detto che il segno sia sempre negativo

Polis

La strategia della bellezza

Vediamo di continuo movimenti di protesta e indignazione, soprattutto in opposizione alle grandi ingiustizie sociali ed economiche. Ma anche vicende piccole riescono a scatenare prese di posizione e petizioni, quando toccano le abitudini o contrastano con il buon senso. Non sempre, però, questi movimenti riescono a cambiare le cose

Vediamo di continuo movimenti di protesta e indignazione, soprattutto in opposizione alle grandi ingiustizie sociali ed economiche. Ma anche vicende piccole riescono a scatenare prese di posizione e petizioni, quando toccano le abitudini o contrastano con il buon senso. Non sempre, però, questi movimenti riescono a cambiare le cose

Polis

Le parole logore e la buona notizia

Centro storico, acqua, Terminillo, Valle Santa. Le parole che ci stanno a cuore sembrano consumate, stanche, poco credibili. La città resta come bloccata dai conflitti, mentre le "unità d'intenti" rischiano di suonare come assoluzioni collettive

Centro storico, acqua, Terminillo, Valle Santa. Le parole che ci stanno a cuore sembrano consumate, stanche, poco credibili. La città resta come bloccata dai conflitti, mentre le “unità d’intenti” rischiano di suonare come assoluzioni collettive

Rivoluzione gentile

Appunti per la rivoluzione: provare a essere gentili

Dei temi aperti dal forum sulla “rivoluzione gentile” è particolarmente interessante quello dell’Università da rimettere al centro. Della città in senso concreto, ma anche del modo di pensare più in generale, per fare leva sulla cultura e sull’educazione

Dei temi aperti dal forum sulla “rivoluzione gentile” è particolarmente interessante quello dell’Università da rimettere al centro. Della città in senso concreto, ma anche del modo di pensare più in generale, per fare leva sulla cultura e sull’educazione

Città e futuro

Rieti e un treno chiamato Utopia

La centralità delle infrastrutture, a partire da quelle per la mobilità, è una priorità assoluta per la provincia di Rieti. Sul tema proprio la Chiesa di Rieti ha raccolto nel recente passato una forte convergenza, tornata in primo piano in questi giorni dopo una riunione dei vertici istituzionali. Ma quanto sappiamo davvero guardare lontano?

La centralità delle infrastrutture, a partire da quelle per la mobilità, è una priorità assoluta per la provincia di Rieti. Sul tema proprio la Chiesa di Rieti ha raccolto nel recente passato una forte convergenza, tornata in primo piano in questi giorni dopo una riunione dei vertici istituzionali. Ma quanto sappiamo davvero guardare lontano?

Chiesa

Linee guida della Santa Sede per le chiese dismesse, cardinal Ravasi: «Per nuova destinazione comunità ecclesiale dialoghi con comunità civile»

La ricerca della nuova destinazione di una chiesa ridotta a uso profano deve far parte di un progetto di cui sia protagonista la comunità ecclesiale in dialogo con la comunità civile. E se in alcuni casi la desacralizzazione è legittima, non è mai ammissibile la dissacrazione. Parola del cardinale presidente del Pontificio Consiglio della cultura Gianfranco Ravasi.

La ricerca della nuova destinazione di una chiesa ridotta a uso profano deve far parte di un progetto di cui sia protagonista la comunità ecclesiale in dialogo con la comunità civile. E se in alcuni casi la desacralizzazione è legittima, non è mai ammissibile la dissacrazione. Parola del cardinale presidente del Pontificio Consiglio della cultura Gianfranco Ravasi.

Discorso alla Città

La “rivoluzione gentile”? È agli inizi: ci vorrebbe un’agenda

Sono state tante le reazioni dal Discorso alla Città del vescovo Domenico. La “rivoluzione gentile” proposta da mons Pompili ha trovato larghi consensi. Ora si tratta di dare vita ad azioni concrete, in grado di trasformare le buone intenzioni realtà di fatto

Sono state tante le reazioni dal Discorso alla Città del vescovo Domenico. La “rivoluzione gentile” proposta da mons Pompili ha trovato larghi consensi. Ora si tratta di dare vita ad azioni concrete, in grado di trasformare le buone intenzioni realtà di fatto

Polis

Chiesa e modernità dentro e fuori la rete. Le contraddizioni del presente

Certi attacchi alla Chiesa sui social network lasciano con l’amaro in bocca. Non tanto per gli argomenti, ma perché sembra andare persa l’occasione di raccogliere quanto la dimensione religiosa può muovere positivamente nella società

Certi attacchi alla Chiesa sui social network lasciano con l’amaro in bocca. Non tanto per gli argomenti, ma perché sembra andare persa l’occasione di raccogliere quanto la dimensione religiosa può muovere positivamente nella società

Polis

Minori, ma non marginali. Rieti, città in perfetta letizia

Rieti ha forse più risorse che problemi. Ma allora perché ci sentiamo spesso ingabbiati da una sfiducia senza soccorso? Il dubbio di vivere in una città che ha paura di riconoscersi felice

Rieti ha forse più risorse che problemi. Ma allora perché ci sentiamo spesso ingabbiati da una sfiducia senza soccorso? Il dubbio di vivere in una città che ha paura di riconoscersi felice

Polis

Tra l’acqua e Miss Italia: Rieti, la bellezza, l’utile e il bene

L’ipotesi era in ballo da tempo, ma lo scorso 17 settembre Acea ha rotto gli indugi e annunciato il raddoppio degli impianti che portano l’acqua da Rieti a Roma. Un progetto da 400 milioni di euro che richiede l’attenzione di tutti

L’ipotesi era in ballo da tempo, ma lo scorso 17 settembre Acea ha rotto gli indugi e annunciato il raddoppio degli impianti che portano l’acqua da Rieti a Roma. Un progetto da 400 milioni di euro che richiede l’attenzione di tutti

Cultura

Ma è proprio vero che a Rieti non accade mai niente?

Se per caso ci si mette a compilare l’elenco delle iniziative culturali della città, ci si stupisce di quante siano e della loro qualità, mediamente alta. Dai libri alla musica, dal teatro alla danza, dalle arti figurative alla fotografia, i momenti di incontro e pensiero sono tanti e diffusi su tutto l’arco dell’anno. Perché allora è un luogo comune che Rieti sia una città moribonda, culturalmente asfittica, dove nulla mai accade?

Se per caso ci si mette a compilare l’elenco delle iniziative culturali della città, ci si stupisce di quante siano e della loro qualità, mediamente alta. Dai libri alla musica, dal teatro alla danza, dalle arti figurative alla fotografia, i momenti di incontro e pensiero sono tanti e diffusi su tutto l’arco dell’anno. Perché allora è un luogo comune che Rieti sia una città moribonda, culturalmente asfittica, dove nulla mai accade?

“Enciclicando”: sulle strade della «Laudato si’» si viaggia… a pedali

Il progetto delle Comunità Laudato si’ si presenta come uno spazio aperto a molteplici contributi e a diverse strade da percorrere, anche a partire da interventi minimi. Del resto, se ha ragione papa Francesco, che nell’enciclica afferma che tutto è connesso, nessun ambito sfugge alla possibile conversione a una ecologia “integrale”, compreso quello quotidiano delle piccole città e dei paesi, dove sicuramente non mancano margini di miglioramento

Il progetto delle Comunità Laudato si’ si presenta come uno spazio aperto a molteplici contributi e a diverse strade da percorrere, anche a partire da interventi minimi. Del resto, se ha ragione papa Francesco, che nell’enciclica afferma che tutto è connesso, nessun ambito sfugge alla possibile conversione a una ecologia “integrale”, compreso quello quotidiano delle piccole città e dei paesi, dove sicuramente non mancano margini di miglioramento

Campagna elettorale, un argomento che manca

Con le elezioni del 4 marzo alle porte, si sente di ragionare tecnologia e politica soprattutto in termini di influenza dei social network - e di riflesso delle fake news - sul consenso elettorale. Ma il rapporto tra rivoluzione digitale e democrazia è probabilmente più complesso. Ci sarebbe ad esempio da ragionare su quali implicazioni potrebbero avere la stampa 3D e la fabbricazione in casa degli oggetti, su cosa comporterà l’avanzata dell’«internet delle cose», sul potere che poche grandi aziende derivano dalla possibilità di manipolare i cosiddetti «big data». Il dibatito sembra lontano dalle possibilità dell’attuale campagna elettorale, anche se alcuni piccoli segnali sarebbero possibili

Con le elezioni del 4 marzo alle porte, si sente di ragionare tecnologia e politica soprattutto in termini di influenza dei social network – e di riflesso delle fake news – sul consenso elettorale. Ma il rapporto tra rivoluzione digitale e democrazia è probabilmente più complesso. Ci sarebbe ad esempio da ragionare su quali implicazioni potrebbero avere la stampa 3D e la fabbricazione in casa degli oggetti, su cosa comporterà l’avanzata dell’«internet delle cose», sul potere che poche grandi aziende derivano dalla possibilità di manipolare i cosiddetti «big data». Il dibatito sembra lontano dalle possibilità dell’attuale campagna elettorale, anche se alcuni piccoli segnali sarebbero possibili

Rieti città amica della bicicletta, ma non troppo

Rieti è una città per ciclisti? O c'è ancora molto da fare in questa direzione? La buona riuscita di Bicincittà, anno dopo anno, e il progressivo sviluppo delle piste ciclabili, lasciano ancora aperti molti margini di miglioramento.

Rieti è una città per ciclisti? O c’è ancora molto da fare in questa direzione? La buona riuscita di Bicincittà, anno dopo anno, e il progressivo sviluppo delle piste ciclabili, lasciano ancora aperti molti margini di miglioramento.

Le aree interne dopo il terremoto. Ricostruzione come rinascimento

A Amatrice si affaccia la possibilità di costruire nel modo più avanzato, ma sarà anche necessario mantenere il sapore di uno dei Borghi più Belli d’Italia. Proprio quando il peggio sembrava essere passato, il terremoto è tornato a far sentire la sua voce. Alla scossa del 24 agosto, con il suo drammatico carico di vittime, hanno fatto seguito due repliche il 26 e il 30 … Continua a leggere Le aree interne dopo il terremoto. Ricostruzione come rinascimento »

Terremoto: il conforto della preghiera non lascia gli anziani colpiti dal sisma

Anziani colpiti dal terremoto sono ospiti di una casa di riposo del capoluogo. Il sisma ha interrotto la loro quotidianità, ma non ha spezzato la loro fede. «Sui fiumi di Babilonia, là sedevamo piangendo al ricordo di Sion. Ai salici di quella terra appendemmo le nostre cetre. Là ci chiedevano parole di canto coloro che ci avevano deportato, canzoni di gioia, i nostri oppressori: “Cantateci … Continua a leggere Terremoto: il conforto della preghiera non lascia gli anziani colpiti dal sisma »

Farsi un’idea di sé / Verso l’Incontro pastorale

E se la tre giorni che attende la Chiesa locale dal 9 all’11 di settembre tornasse utile più in generale? In fondo si parte dai dati concreti del territorio e da una ricerca di senso difficile da eludere tanto per i credenti quanto per i non credenti Dice che a Rieti, coi santuari che ci sono, dovrebbero arrivare 20 pullman al giorno. E che nel … Continua a leggere Farsi un’idea di sé / Verso l’Incontro pastorale »

L’acqua di Rieti oltre la protesta

La polemica forte di questi giorni attorno al tema del ristoro economico per lo sfruttamento delle sorgenti del Peschiera sembra una buona occasione per ragionare su una visione che vada oltre l’esistente per inventare ulteriori modi di vivere e ricorrere alla nostra risorsa più abbondante Tra le occasioni mancate del territorio c’è di sicuro quella delle acque. La storia è nota: da decenni quelle delle … Continua a leggere L’acqua di Rieti oltre la protesta »

Amazon e il cambiamento

L’annuncio definitivo dello sbarco di Amazon in Sabina ha rimesso in moto il solito botta e risposta tra apocalittici e integrati. Il colosso dell’e-commerce non è infatti esente da difetti, ma non per questo occorre sminuire i vantaggi che la scelta porterà nel territorio Si dice che sarà Matteo Renzi a inaugurare il nuovo centro distribuzioni di Amazon a Passo Corese, nell’autunno del 2017. C’è … Continua a leggere Amazon e il cambiamento »