Casa, Santori: “Riforma Ater fatta in casa. Solo annunci e parole”

“L’assessore Refrigeri annuncia la riforma delle Ater, parla di tagli di poltrone e di risparmi, ma in concreto siamo alle solite: parole, parole, parole”. Lo dichiara Fabrizio Santori, consigliere regionale del Lazio e membro della commissione politiche abitative , sottolinea che “l’amministrazione Zingaretti, esattamente come il governo Renzi, vive di propaganda, mentre i cittadini del Lazio chiedono provvedimenti veri e concreti”.

“Parlare di riforma delle Ater – aggiunge Santori – presentandosi con una proposta di legge regionale che nessuno conosce, tranne l’ufficio legislativo della Regione, che l’ha scritta, significa bluffare. Un provvedimento di questo tipo, infatti, andava quantomeno concordato con i rappresentanti dei territori sindaci e consiglieri, le associazioni, gli inquilini che invece per l’ennesima volta sono stati ignorati e, ne siamo certi, in Consiglio non passeranno proposte calate dall’alto. Per il merito, aspettiamo di conoscere il testo che verrà varato in Giunta, ma già da oggi possiamo bocciare il metodo adottato dal presidente della Regione Zingaretti per una riforma tanto attesa quanto importante” conclude Santori.

Rispondi