Cardinale Bagnasco: da Gmg Cracovia un messaggio “non solo di fiducia” ma anche di “grande speranza”

Dalla Gmg di Cracovia giunge un messaggio “non solo di fiducia in termini emotivi: sarebbe troppo poco evidentemente”. Lo dichiara il cardinale Angelo Bagnasco, arcivescovo di Genova e presidente della Cei, in un’intervista a Radio Vaticana. “Una fiducia che, però, ha trovato ancora una volta nelle parole e nella presenza del Papa – aggiunge il porporato – una forte spinta e una grande motivazione e poi dalla presenza di questi ragazzi, che è una presenza – nonostante le fatiche dei giorni, perché è chiaro che sono giorni molto impegnativi quelli delle Giornate mondiali, di giovani che sono sempre e rimangono giovani pieni di gioia, di speranza, di allegria e di grande serietà: perché le catechesi che abbiamo fatto noi vescovi ai vari gruppi di ragazzi hanno visto molta attenzione e delle domande da parte loro molto serie, molto profonde”. Ecco, secondo il cardinale, “il mondo nuovo che sta nascendo, che sta venendo avanti! Questa è una grande fiducia e una grande speranza”.

Rispondi