Parrocchie

Cantalice festeggia Maria Santissima delle Grazie

Come da antica tradizione, la domenica successiva a quella di Pasqua la comunità di Cantalice si stringe intorno ad una celebrazione molto sentita, la festività della Madonna delle Grazie

Come da antica tradizione, la domenica successiva a quella di Pasqua la comunità di Cantalice si stringe intorno ad una celebrazione molto sentita, la festività della Madonna delle Grazie.

«Ci raccoglieremo intorno alla Vergine come figli devoti per esprimere la gratitudine più viva e l’amore filiale a lei che veglia silenziosamente e maternamente sulla nostra città e i suoi abitanti. Scende ancora per passare fra le nostre case e vedere il dolore di quanti soffrono in tanti modi per i tempi difficili che viviamo, famiglia, malattie, lavoro, l’avvenire incerto. Affidiamo ancora tutto a Lei, pregando con fede, lungo la via per la chiesa di San Felice e nella celebrazione eucaristica che il nostro vescovo Domenico celebrerà con noi».

Quest’anno inoltre, i festeggiamenti assumeranno un particolare ed ulteriore significato grazie alla ricorrenza dei 150 anni dalla fondazione dell Confraternita, creata da un gruppo di cittadini cantaliciani nel lontano 1869.

Il programma religioso comprende le giornate di: giovedì 25, venerdì 26 e sabato 27 aprile 2019 alle ore 18:00 avverrà il triduo di preparazione.

Sabato 27 aprile dalle ore 19:00 si celebrerà la Santa Messa della Madonna delle Grazie, la benedizione delle ciambelle e dei sai dei nuovi confratelli, a seguire alle ore 19:30 la solenne processione verso la chiesa di San Felice con fiaccolata con la Santa Messa solenne presieduta dal vescovo Domenico Pompili.

Domenica 28 aprile alle ore 9:30 si svolgerà a San Felice la prima Santa Messa del giorno, mentre quella delle ore 11:00 sarà celebrata da monsignor Luciano Alimandi, prima della processione di ritorno. Alle ore 18:30 si terrà la celebrazione della Santa Messa Vespertina. Nella giornata di Lunedì 29 aprile dalle ore 9:00 alle ore 11:00 Sante Messe e confessioni e alle 19:30 la celebrazione in suffragio di tutti i fratelli defunti.

Il programma religioso si alterna a quello ricreativo. Alle ore 12:00 di sabato 27 aprile al suono festoso delle campane si apriranno i festeggiamenti con lo sparo dei mortaretti e a proseguire alle 16:30 la banda musicale di Cantalice si esibirà in un piccolo concerto in piazza. Domenica 28 aprile già dalle ore 9:00 la banda musicale annuncerà la festa e alle ore 16:00 per tutti i bambini giochi in piazza con “Arcobaleno Party”. In serata intrattenimento con lo spettacolo musicale con l’ orchestra “Claudia e l’Orchestra italiana”, e alle 23:00 nasi all’insù per lo spettacolo pirotecnico della Ditta Mattei Di Torano.

Si ricorda che domenica 9 giugno 2019, si terrà il pellegrinaggio al santuario de “La Verna”, nei pressi di Arezzo.

La popolazione è invitata ad adornare le finestre con drappi e lumi al passaggio della Madonna.

Rispondi