Parrocchie

Borgo San Pietro in festa per Santa Filippa

Sulle sponde del lago del Salto la comunità di Borgo San Pietro si prepara a vivere giorni di sentitata devozione nel segno di Santa Filippa Mareri.

Torna nel Cicolano uno dei momenti più sentiti dell’anno, Nel mese di febbraio, infatti, si svolgeranno a Borgo San Pietro di Petrella Salto le iniziative comprese nei festeggiamenti in onore di santa Filippa Mareri.

Le giornate dal 14 al 16 febbraio, alle ore 17.30, vedranno la celebrazione del triduo in preparazione alla festa, presieduto da padre Marino Porcelli. Nella mattinata del 16 febbraio, alle ore 11, la Messa sarà presieduta dal vescovo emerito di Viterbo, Lorenzo Chiarinelli, e concelebrata da don Tomasz Jan Chlebowsky, parroco di Borgo San Pietro. È prevista la partecipazione degli alunni e dei docenti delle scuole del Cicolano.

Sempre il 16 febbraio, ma alle 18.30, si svolgerà la rappresentazione teatrale: Come fiamma di roveto ardente, ispirata alla vita di santa Filippa Mareri.
Domenica 17 febbraio, alle ore 8, verrà celebrata la Santa Messa nella Cappella di Santa Filippa Mareri; a seguire, alle ore 11, la celebrazione Eucaristica presieduta dal vescovo Domenico, che alle ore 12 parteciperà alla processione con la statua e la reliquia della Santa per le vie del paese. Il percorso sarà ritmato dalla banda musicale di Capradosso. Come ogni anno, verrà depositato in mezzo al lago del Salto, sul luogo in cui sorgeva il vecchio monastero, poi sommerso dal bacino artificiale, un omaggio floreale.

Secondo la tradizione della “Colenna”, alle ore 13 saranno distribuiti e benedetti le fave e del pane. La giornata terminerà alle ore 18 con la benedizione dell’acqua e il bacio della reliquia nella cappella di Santa Filippa Mareri.

Lunedì 18 febbraio 2019 avrà luogo l’ultima celebrazione dedicata alla santa Filippa Mareri, con la messa per i defunti presieduta alle 18 da don Tomasz.

Rispondi