Benedetto XVI: la luce di Cristo è per tutti i popoli

Benedetto XVI

«La luce di Cristo è così limpida e forte che tutti coloro che, come i Magi, sono aperti alla verità possono riconoscerla e giungere a contemplare il Salvatore del mondo». Così oggi Benedetto XVI, prima della recita mariana dell’angelus. Il Papa ha ricordato le numerose Chiese Orientali che oggi, secondo il calendario Giuliano, festeggiano il «Bambino, nato nell’umiltà della grotta di Betlemme», «la luce del mondo, che orienta il cammino di tutti i popoli».

Un accostamento che fa riflettere anche dal punto di vista della fede: «da una parte, a Natale, davanti a Gesù, vediamo la fede di Maria, di Giuseppe e dei pastori; oggi, nell’Epifania, la fede dei Magi, venuti dall’Oriente per adorare il re dei Giudei».

Rispondi