Bassa Sabina: biblioteche comunali in sinergia

Grazie ad un finanziamento dell’Assessorato alla Cultura della Regione Lazio parte il 20 giugno e fino a settembre, il progetto “Piacere, le biblioteche”.

Il Sistema Bibliotecario dell’Unione di Comuni Bassa Sabina che raccoglie le Biblioteche comunali di Cantalupo in Sabina, Forano, Magliano Sabina, Montopoli di Sabina, Poggio Mirteto, Tarano e Toffia, con l’ausilio dei Bibliotecari addetti, ha ideato il progetto “Piacere, le biblioteche”, per farle conoscere di più ai cittadini e per far conoscere la rete del Sistema Bibliotecario ed i servizi che offre.

Saranno effettuate visite guidate, letture all’aperto con fresche merende per i bambini ed aperitivi letterari per i più grandi, laboratori creativi e le Notti Bianche.

Sette Biblioteche per sette Notti Bianche con filo conduttore, ancora, i libri nella loro varietà di stili e di argomenti ma ognuna si caratterizzerà per un particolare appuntamento su misura dell’evento: presentazioni, installazioni, letture ad alta voce, aperitivi letterari, poesia, musica, proiezioni video, mostre fotografiche, degustazioni golose, eventi teatrali.

Un evento che si protrarrà per tutta l’estate avvicinando i cittadini alla cultura in tutte le sue forme e sfaccettature, fuori e dentro la rete di biblioteche, perché le biblioteche non siano più un contenitore di libri, ma un luogo di aggregazione fatto di persone e di idee.

Il Presidente dell’Unione dei Comuni della Bassa Sabina Franco Gilardi, e l’Assessore con delega alla cultura ed al turismo invitano tutti i cittadini a godersi questa estate di “Piacere, le biblioteche”.

Rispondi