Author: Stefano Martellucci

Una porzione di staminali, grazie!

Lunedì 5 agosto il professor Mark Post, della Maastricht University in Olanda, ha svelato alla stampa un hamburger completamente costruito in laboratorio con ventimila filamenti di proteina derivati da cellule staminali di mucca. La produzione ha richiesto tre mesi ed il risultato è stato un “pezzo” di carne pressoché insapore a causa dell’assenza di sangue e grassi. L’hamburger in provetta è fatto con le cellule … Continua a leggere Una porzione di staminali, grazie! »

La forza della vita

Il rapido ritiro dei ghiacciai nelle regioni artiche sta esponendo comunità vegetali intatte che hanno la capacità di tornare a nuova vita. La scoperta è di un gruppo di ricercatori dell’Università dell’Alberta, a Edmonton in Canada, firmatari di un articolo riguardo i “Proceedings of the national accademy of science”. In seguito al riscaldamento globale, a partire dal 2004 sull’isola di Ellesmere, nell’arcipelago artico canadese, sono … Continua a leggere La forza della vita »

Benessere: a volte, è solo questione di scelta / 1

Le generazioni più giovani sono biologicamente più vecchie di quelle precedenti. Un trentenne di oggi ha l’efficienza metabolica di un quarantacinquenne di dieci anni fa: Questo processo di peggioramento, iniziato negli anni novanta, è imputabile, in primo luogo, all’epidemia di sovrappeso e obesità. Più longeve ma meno sane, ecco il destino delle nuove generazioni, secondo un ampio studio epidemiologico condotto da ricercatori dell’University Medical Center … Continua a leggere Benessere: a volte, è solo questione di scelta / 1 »

Essere ricchi e non saperlo

La Svezia, tra i paesi europei più virtuosi in tema di rifiuti lasciandone inutilizzati solo l’1%, deve importare immondizia per soddisfare il fabbisogno dei suoi inceneritori di ultima generazione grazie ai quali il paese scandinavo genera energia sufficiente ad assicurare il 20% del fabbisogno nazionale e fornisce elettricità a 250mila famiglie su 4,5 milioni totali, come riportato dallo Swedish Waste Management. Attualmente la Svezia ricicla … Continua a leggere Essere ricchi e non saperlo »

Voyager 1: dalla fine del mondo alla scoperta di altri

Voyager 1

Lanciata nel 1977, la Voyager 1 si è avventurata più lontano dalla Terra di qualsiasi altro veicolo spaziale nella storia. Il limite ai viaggi umani nello spazio è la distanza raggiungibile in un tempo ragionevole in base alla velocità con cui si riesce a spingere la massa di un’astronave con equipaggio; per poter quindi approdare su altri pianeti ed uscire dal nostro sistema solare, bisognerà … Continua a leggere Voyager 1: dalla fine del mondo alla scoperta di altri »

Lo iodio: a tavola come al mare

Molte persone, soprattutto quelle interessate da problemi di vario genere alla tiroide, sapranno di certo che lo iodio ha effetti benefici sull’organismo, tanto che soggiorni al mare per persone con tali problematiche vengono considerati delle vere e proprie terapie. Va detto, però, che nulla può sostituire una dieta adeguata, mirata all’ introduzione nell’organismo del giusto apporto di iodio alimentare. Il mare e l’inalazione naturale dello … Continua a leggere Lo iodio: a tavola come al mare »

Daucus carota

L’ Estate arriverà ufficialmente tra poco, ma già adesso notiamo un notevole aumento delle temperature, soprattutto nelle ore in cui il sole splende alto nel cielo. Di fondamentale importanza diventa quindi cominciare a seguire delle piccole ma preziose regole di comportamento a tavola e durante la giornata: bere molto e spesso, mangiare frutta e verdura, ci aiuta a reintegrare liquidi e sali minerali che perdiamo … Continua a leggere Daucus carota »

Lampade abbronzanti

Anche se le condizioni climatiche sembrano smentire le stagioni, ormai siamo a primavera inoltrata e ci si avvia verso l’estate. Molte persone, per non arrivare pallide in spiaggia, si sottopongono a ripetute sedute di lampada abbronzante e c’è chi, non riuscendo a rinunciare ad una costante abbronzatura, utilizza questo tipo di trattamento lungo tutto il corso dell’anno. Occorre ricordare però, che se non usate diligentemente, … Continua a leggere Lampade abbronzanti »

Willem Einthoven e l’elettrocardiogramma

Spesso scoperte scientifiche e tecnologiche si susseguono ad un ritmo tanto elevato ed affannoso da farci dimenticare quanta strada sia stata percorsa nel lungo cammino dell’umanità verso traguardi sempre più significativi. Uomini e donne, nel corso dei millenni, hanno dedicato la propria vita ad intuizioni che spesso sembravano solo fantasie o frutti di fervide immaginazioni: grazie però, a dedizione e sacrificio, queste idee si sono … Continua a leggere Willem Einthoven e l’elettrocardiogramma »

Prevenzione / 2

In questo secondo appuntamento dedicato alla prevenzione ci occupiamo di quello che è considerato uno dei più potenti strumenti a disposizione della medicina. L’epidemiologia è lo studio della distribuzione dei fenomeni legati allo stato di salute e malattia e dei fatti che influenzano queste due condizioni. Tali fenomeni possono essere di natura ambientale, come l’inquinamento, genetica, legati ad abitudini e stili di vita o alla … Continua a leggere Prevenzione / 2 »

Prevenzione / 1

Il successo delle moderne strategie terapeutiche dipende, in larga misura, dallo stadio in cui vengono diagnosticate le patologie: risulta quindi evidente l’importanza che riveste la prevenzione, a tutti i livelli. Negli ultimi decenni, grazie ad intense attività di ricerca, collaborazioni tra ospedali e laboratori di tutto il mondo, i risultati ottenuti nel trattamento di molte patologie sono stati ampi e significativi. Tuttavia, esistono ancora malattie … Continua a leggere Prevenzione / 1 »

Mangiar bene per non dimenticare

Da un recente studio, frutto della collaborazione tra l’Istituto di Patologia Generale e quello di Fisiologia Umana dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Roma, sono emersi gli effetti benefici di una dieta equilibrata sulla degenerazione delle capacità cognitive. Grazie a diverse ricerche svolte nel corso degli ultimi decenni sappiamo che l’alimentazione, in particolare l’aspetto legato alla quantità di calorie assunte, è legata alla longevità di … Continua a leggere Mangiar bene per non dimenticare »

Telemedicina

Una azienda statunitense, specializzata nello sviluppo di dispositivi elettronici per il mondo medicale, ha ottenuto interessanti dati dalla sperimentazione per la somministrazione di farmaci utilizzando dispositivi wireless. I risultati del trial sono stati pubblicati su Science Transational Medicine e rappresentano il primo passo verso una nuova era medica. La telemedicina, infatti, è l’insieme di tecniche mediche ed informatiche che permettono la cura di un paziente … Continua a leggere Telemedicina »

Grasso che tenta o grasso che spaventa?

Un gruppo di ricercatori della “Washington University School of Medicine” ha individuato il gene che regola la sensibilità di ciascuno nei confronti dei lipidi presenti negli alimenti. Molte persone hanno una vera e propria fobia nei confronti dei cibi grassi e pur di evitarli mangiamo poco fino a nutrirsi scarsamente; altre invece non riescono a rinunciarci, ingurgitando alimenti ricchi di lipidi ad ogni ora del giorno. … Continua a leggere Grasso che tenta o grasso che spaventa? »

Libero arbitrio: che ne pensa il DNA?

Un concetto che rimane spesso ostico da comprendere in genetica è quello di “predisposizione genetica”, ovvero il ruolo che i nostri geni ricoprono nel determinare le peculiarità di un individuo, come anche vizi e virtù. Spesso sentiamo parlare o leggiamo di geni che incidono su scelte come quella di cominciare a fumare, bere, o mangiare fino all’obesità, oppure di un possibile gene responsabile di comportamenti … Continua a leggere Libero arbitrio: che ne pensa il DNA? »

Morbo di Alzheimer: novità?

Ennesimo passo in avanti nella lotta contro una delle patologie a maggiore impatto sociale dell’era moderna. Già in passato, nel corso della giornata mondiale dedicata a questa malattia, abbiamo avuto occasione di parlare del gravoso tributo fisico e morale pagato dalle famiglie ed amici di chi è costretto ad affrontare il calvario dell’Alzheimer. I cambiamenti di personalità in una persona cara, la necessità di assicurare … Continua a leggere Morbo di Alzheimer: novità? »

Quando l’intelligenza diventa un problema

L’autismo è un disturbo che interessa la funzione cerebrale ed induce il soggetto affetto da tale patologia ad una diminuzione dell’integrazione sociale e della comunicazione. Secondo un recente studio condotto dai ricercatori dell’università della California sembra che, in molti casi, l’autismo sia dovuto al fallimento dell’eccesso di sfoltimento dei neuroni formati tra le dieci e le venti settimane di gestazione. La corteccia prefrontale dei bambini … Continua a leggere Quando l’intelligenza diventa un problema »

“So di non sapere” / 3

La formulazione delle teorie e lo spazio interpersonale della scoperta scientifica. Teoria Formulazione sistematica di un modello, o un insieme di modelli, volti a spiegare un fenomeno o un insieme di fenomeni, una teoria non può essere mai completamente provata perché non è possibile assumere che si conosca tutto ciò che ci sia da conoscere, compresi eventuali elementi che potrebbero confutare l’intero ragionamento. Ogni buona … Continua a leggere “So di non sapere” / 3 »

“So di non sapere” / 2

I passaggi intermedi che portano alla formulazione di principi o leggi atte a spiegare il funzionamento di un dato fenomeno. Ipotesi Terza tappa, è la premessa sottesa ad un ragionamento o ad una dimostrazione da verificare. In questa fase grande importanza ha la preparazione e l’esperienza di uno scienziato: una persona valida ed esperta sa subito distinguere un’ipotesi buona da una cattiva e risparmiare del … Continua a leggere “So di non sapere” / 2 »

“So di non sapere” / 1

Spesso, negli articoli di questa rubrica, sono stati presentati risultati scientifici ottenuti in diversi studi svolti nei laboratori di tutto il mondo. Ma come nasce una ricerca? Qual è l’intuizione che sta alla base di una scoperta scientifica e quale il modo di procedere? In questa prima parte verranno analizzati i primi due passi che si compiono verso la determinazione di un principio o di … Continua a leggere “So di non sapere” / 1 »

Allergie. Siete pronti?

L’Inverno sta lentamente lasciando il posto a tiepide giornate che offrono sempre più ore di luce. La primavera è alle porte ed alcune specie di piante già si preparano a fiorire. A causa del riscaldamento globale Il raffreddore da fieno e l’allergia al polline sono destinati ad aumentare in maniera significativa nei prossimi decenni: ad oggi circa il 20% della popolazione mondiale è interessata da … Continua a leggere Allergie. Siete pronti? »

Quel piccolo grande sedicenne

Alcuni giorni fa, precisamente lunedì 20 febbraio a La Jolla, in California, è morto Renato Dulbecco, pioniere nella ricerca genetica sul cancro. Nato a Catanzaro nel 1914 e trasferitosi al Nord negli anni successivi, mostrò fin da subito grandi attitudini per le materie scientifiche, trascorrendo il proprio tempo libero presso l’osservatorio meteorologico e sismico di Imperia, dove si dedicava alla costruzione di strumenti all’avanguardia grazie … Continua a leggere Quel piccolo grande sedicenne »

Allora non ci siamo capiti?

L’anno 2011 si è chiuso con l’importante riconoscimento ufficiale, da parte di molti stati ed enti governativi, della gravissima situazione in cui imperversa il nostro pianeta dal punto di vista ambientale. Eppure… Lo scorso 20 dicembre un impianto petrolifero di proprietà della Shell Nigeria, situato a circa 120 Km a largo del Delta del Niger, ha avuto una avaria, la cui conseguenza è stato uno … Continua a leggere Allora non ci siamo capiti? »

2012-2162: altri 150 anni di quell’Italia

Sempre più di frequente, non siamo fieri di come il nostro paese venga rappresentato nel mondo, per via di una classe dirigente che difetta virtù e abbonda in vizi. Eppure, durante questi 150 anni di Unità d’Italia, abbiamo avuto tanti motivi per essere orgogliosi, tante persone che hanno reso celebre il nostro paese. Nell’ambito della ricerca scientifica uomini e donne hanno dato il loro contributo … Continua a leggere 2012-2162: altri 150 anni di quell’Italia »

Freddy Mercury, uno dei troppi

Il 24 novembre ricorre l’anniversario della morte di uno dei più straordinari interpreti della musica rock, scomparso venti anni fa, a causa dell’AIDS. In occasione della giornata mondiale contro questa patologia, il primo dicembre, facciamo il punto della situazione. L’organizzazione mondiale della sanità ha stimato che ci siano stati 25 milioni di morti dalla scoperta della sindrome, avvenuta nel 1981, il che ne ha fatto … Continua a leggere Freddy Mercury, uno dei troppi »

Kiwi: frutto o uccello?

L’Actinidia chinensis è una pianta da frutto originaria della Cina continentale ed orientale, dove cresce sulle sponde di fiumi e ruscelli per via dell’umidità del suolo. La pianta è una liana rampicante a foglie caduche tondeggianti di notevole dimensione, in grado di arrivare fino a dieci metri di altezza. I frutti, a seconda della varietà, possono essere piccoli o grandi, pelosi e con polpa che … Continua a leggere Kiwi: frutto o uccello? »

Cocco: gustoso “simbolo di vita”

Cocos nucifera, o palma del cocco, è una palma dioica tipica dei litorali delle regioni tropicali appartenente alla famiglia delle Arecaceae. La zona di origine della specie è controversa poichè ha tutt’oggi un amplissima diffusione, alla quale sicuramente anche l’uomo ha contribuito; si ritiene comunque che le zone di origine più probabili siano quelle dell’arcipelago indonesiano ed il sud America. Gli europei scoprirono il cocco … Continua a leggere Cocco: gustoso “simbolo di vita” »

Nemmeno la memoria è più quella di un tempo

L’uso sempre maggiore dei motori di ricerca ed il ricorso ai database online hanno modificato il modo in cui le persone ricordano le informazioni. È questa la conclusione a cui sono giunti alcuni scienziati attraverso una serie di test su alcuni studenti volti a determinare quanto le nuove tecnologie influenzino il comportamento della nostra memoria ed il funzionamento del nostro cervello. Il primo test effettuato … Continua a leggere Nemmeno la memoria è più quella di un tempo »

Ho fame, mangio un neurone

Un altro piccolo tassello aggiunto alla comprensione dello stimolo della fame ed i processi fisiologici ad esso correlati. A differenza degli altri neuroni quelli dell’ipotalamo non sono resistenti ai processi di autofagia che si innescano quando l’organismo assume pochi alimenti. Quando non mangiamo, infatti, la fame induce alcuni neuroni del cervello ad iniziare a divorare pezzi di se stessi: tale meccanismo di autofagia costituisce un … Continua a leggere Ho fame, mangio un neurone »

Bentornata ora solare!

Tra Sabato 29 Ottobre e Domenica 30 le lancette degli orologi si sono spostate un’ora indietro: al posto dell’ora legale è entrata in uso quella solare che sarà in vigore fino al prossimo 25 Marzo. Non in tutto il mondo però l’ora solare tornerà in vigore dal 30 Ottobre: negli Stati Uniti, per esempio, il cambio dell’ora avverrà una settimana più tardi, il 6 Novembre. … Continua a leggere Bentornata ora solare! »