Author: Stefano De Martis

Un impegno per il nuovo anno

Oltre i germi del cattivismo rilevati e denunciati dal Censis, il Presidente della Repubblica ha ricordato che “il nostro è un Paese ricco di solidarietà”. E nel suo invito a “non aver timore di manifestare buoni sentimenti che rendono migliore la nostra società”, l’Italia “che ricuce e che dà fiducia” può trovare un incoraggiamento a far sentire più forte la propria voce.

L’Istat conferma la grande frenata dell’economia italiana: occupati in calo nel terzo trimestre

L’Istituto di statistica rileva per ottobre una diminuzione del fatturato industriale (-0,5%, rispetto al mese precedente) e degli ordinativi (-0,3%), un dato significativo anche in prospettiva. Quanto all’andamento dell’inflazione, a novembre l’indice dei prezzi al consumo scende dello 0,2 rispetto a ottobre, un calo che documenta non solo la mancata ripresa dei consumi, ma anche il loro rallentamento.

Le due velocità

Per Di Maio l’alleanza con la Lega è l’unica possibile e la tenuta del governo Conte è di importanza strategica. Salvini, al contrario, ora è in grado di allearsi con il M5S, ma il suo obiettivo strategico è monopolizzare l’area di centrodestra – che già il 4 marzo è arrivata vicina alla maggioranza assoluta – nella prospettiva di un governo fondamentalmente leghista

Quirinale. Mirabelli, “Il Presidente non opera sotto dettatura”

“Il Presidente della Repubblica non opera sotto dettatura”. Cesare Mirabelli, presidente emerito della Corte costituzionale, è netto sulla questione della mancata nomina di Paolo Savona a ministro dell’Economia. Anche se l’irrigidimento di Lega e M5S sul nome del professore anti-Euro appare sempre più come un pretesto per altri obiettivi politici, la questione tiene banco ed è utilizzata per un attacco diretto al Capo dello Stato. … Continua a leggere Quirinale. Mirabelli, “Il Presidente non opera sotto dettatura” »

Incarico di formare il nuovo governo Giuseppe Conte

L’incarico a Giuseppe Conte, la gestazione del nuovo esecutivo, il suo programma, il ruolo dei partiti e delle istituzioni. Arrivati al punto di svolta della fase post-elettorale e della formazione del nuovo governo, facciamo il punto con Paolo Pombeni, storico e analista tra i più autorevoli del sistema politico italiano. Che impressione le ha fatto il primo discorso del presidente del Consiglio incaricato? Non mi … Continua a leggere Incarico di formare il nuovo governo Giuseppe Conte »

Elezioni 2018. Ecco la nuova geografia del Parlamento

L’Italia è nettamente divisa in due. Nelle regioni del Sud il M5S vince a valanga, con percentuali elevatissime. Il Nord è saldamente nelle mani del centro-destra a trazione leghista. In quelle regioni centrali che un tempo costituivano la roccaforte del centro-sinistra, il Pd e i suoi alleati conservano il primato soltanto in Toscana, mentre lo perdono in Emilia-Romagna e in Umbria.

In vista delle elezioni

Le regionali siciliane sono un importante appuntamento sia per l’oggettiva rilevanza della consultazione, sia per la sua natura di corposo test in vista delle elezioni politiche, reso ancor più delicato dalle potenziali ripercussioni sui passaggi parlamentari della legge di bilancio, stante la sostanziale contemporaneità delle due scadenze Non è ancora chiaro con quale legge elettorale si andrà alle urne nella prossima primavera, ma il tema delle … Continua a leggere In vista delle elezioni »