Author: Sarah Numico

Portogallo, no all’eutanasia. I vescovi: “Vittoria della vita e della democrazia

Giornata di gioia e soddisfazione per chi ha animato in queste settimane la grande campagna contro le quattro proposte di legge per depenalizzare l’eutanasia in Portogallo, mentre chi era favorevole oggi cerca le motivazioni di questo voto parlamentare che solo per un soffio non vede il Paese lusitano affiancarsi a quanto avviene già in Belgio, Olanda o Svizzera. Un applauso “alla morte dell’eutanasia” ha segnato … Continua a leggere Portogallo, no all’eutanasia. I vescovi: “Vittoria della vita e della democrazia »

Olanda vira al centro e stoppa, per ora, i populisti. Camera frammentata, strada in salita per il governo

I liberali Vvd del premier uscente Rutte si confermano primo partito, buon risultato del Pvv dello xenofobo di ultradestra Wilders, che però non sfonda nell’elettorato con le sue proposte anti-Ue. Bene i cristiano democratici, i liberali di sinistra e i verdi. Altissima affluenza alle urne. I seggi parlamentari a una miriade di partiti e trovare la quadra per l’esecutivo non sarà facile. Il commento di Daniëlle Woestenberg, consulente senior per i rapporti Chiesa-Stato presso la Conferenza episcopale olandese

Amsterdam si racconta con le sue 180 nazionalità. “È la nostra storia”. Ma per le elezioni spira vento xenofobo

La capitale dei Paesi Bassi è una delle città più cosmopolite del mondo. Con il progetto “180amsterdammers” si racconta una realtà di integrazione (non senza ostacoli) “diversa – spiegano i promotori – dal resto d’Olanda e d’Europa”. Dea Broersen (diocesi) afferma: “c’è grande tolleranza, anche religiosa”. Il voto del 15 marzo rischia però di mettere in luce un altro volto del Paese

Avamposti di misericordia tra i ghiacci della Siberia. A Novosibirsk la Caritas compie 25 anni

Chiesa “in uscita” 3mila chilometri a est da Mosca: anche qui non mancano situazioni di disagio, povertà, solitudine. Padre Gracjan Piotrowski, francescano polacco, è direttore della Caritas che gestisce numerose attività: dai centri per l’infanzia all’accoglienza e sostegno delle mamme sole, dalle mense per anziani e indigenti alla “clinica di strada” per i senzatetto. I cattolici sono meno dell’1% della popolazione e il lavoro compiuto … Continua a leggere Avamposti di misericordia tra i ghiacci della Siberia. A Novosibirsk la Caritas compie 25 anni »

L’impegno congiunto delle Chiese olandesi per aiutare i poveri. Sempre più numerosi

I risultati dell’indagine “inter-denominazionale”, ovvero che fotografa servizi e aiuti alle povertà di dieci diverse realtà cristiane, rivela che il numero complessivo di richieste di aiuto è inesorabilmente aumentato. Le Chiese dei Paesi bassi si trovano a provvedere ai bisogni di persone senza lavoro, le famiglie monoparentali, i richiedenti asilo, i malati mentali e gli over 65. Nel 2015 la spesa complessiva per “alleviare la povertà” … Continua a leggere L’impegno congiunto delle Chiese olandesi per aiutare i poveri. Sempre più numerosi »

Arborelius: “La Svezia aspetta Francesco”. La visita sarà un evento ecumenico

Parla il vescovo di Stoccolma, che descrive la piccola comunità cattolica in una realtà a maggioranza protestante, fortemente segnata dalla secolarizzazione. Bergoglio aprirà il 31 ottobre il fitto calendario per ricordare il 500° anniversario della Riforma. L’appuntamento promosso dalla Federazione luterana mondiale e dal Pontificio consiglio per l’Unità dei cristiani Il 31 ottobre prossimo Papa Francesco sarà a Lund, in Svezia, per una commemorazione che … Continua a leggere Arborelius: “La Svezia aspetta Francesco”. La visita sarà un evento ecumenico »

Calcio, a Glasgow l’”altra” Coppa. In campo i senzatetto di 52 Paesi, con una nuova speranza

Nella piazza centrale della città scozzese sono stati predisposti tre campi per disputare le partite della Homeless World Cup. Atleti che vivono per strada dall’Irlanda allo Zimbabwe, dall’India alla Norvegia, passando per Stati Uniti, Argentina e Corea del Sud. Un vero torneo mondiale – inventato nel 2003 dalla Caritas in Austria – e diventato un’opportunità di reinserimento sociale. Dove lo sport prende per mano la … Continua a leggere Calcio, a Glasgow l’”altra” Coppa. In campo i senzatetto di 52 Paesi, con una nuova speranza »

Islandesi, campioni di simpatia. Il calcio riscalda la “terra dei ghiacci”

Tutta l’isola ha seguito le gesta di Sigurdsson, Arnason e Gunnarsson e del loro allenatore, lo svedese “re Lars” Lagerbäck. Ieri sera festa grande in piazza a Reykjavik, con abbracci, birra e cori folkloristici. Tra i tifosi anche il vescovo cattolico David Tencer. Per la prima volta alla competizione continentale, la Nazionale vichinga ha eliminato l’Inghilterra prima di capitolare con i padroni di casa francesi, che … Continua a leggere Islandesi, campioni di simpatia. Il calcio riscalda la “terra dei ghiacci” »

A piedi dalla Svizzera a San Pietro per invocare “una Chiesa con le donne”. Fede e un po’ d’avventura

Sono partiti in otto, fra cui un uomo, per portare il loro convincimento fin nel cuore della cattolicità. Sperano in una comunità cristiana capace di valorizzare la figura femminile. Il sostegno del vescovo di San Gallo, il sogno di incontrare il Papa. Lungo gli oltre mille chilometri di percorso tanti nuovi amici e sostenitori Sono finalmente a Roma, dopo aver percorso gli oltre mille chilometri … Continua a leggere A piedi dalla Svizzera a San Pietro per invocare “una Chiesa con le donne”. Fede e un po’ d’avventura »

Costruire la pace, vocazione dell’Ue: i vescovi europei indicano tre pilastri. Il valore della giustizia

La Comece ha presentato oggi a Bruxelles un “rapporto” inteso come un contributo alla Strategia Ue per la politica estera e di sicurezza in fase di definizione. Prevenire la violenza, agire tramite il dialogo, costruire lo sviluppo. Interventi del vescovo Jean Kockerols e del generale di brigata Heinz Krieb dello stato maggiore Emue Orientativo e concreto allo stesso tempo: è il documento “Promuovere la pace … Continua a leggere Costruire la pace, vocazione dell’Ue: i vescovi europei indicano tre pilastri. Il valore della giustizia »

Germania: l’AfD fa il pieno di voti. Dai länder tedeschi un messaggio all’Europa

Il “peso” dei profughi sugli esiti del voto di domenica 13 marzo. Avanza Alternative für Deutschland, anche se i partiti che guidano regioni e governo federale raccolgono la maggioranza dei consensi. Per la Merkel un segnale da non sottovalutare. I commenti di Hubert Wissing (Comitato centrale dei cattolici tedeschi) e del vescovo di Magdeburgo. Un terremoto a metà emerge dagli esiti elettorali del voto di … Continua a leggere Germania: l’AfD fa il pieno di voti. Dai länder tedeschi un messaggio all’Europa »

Dietro il rombo del Gp e la favola dei reali anche poveri e anziani

Michèle Michel è la presidente dell’associazione di volontariato “Opera di suor Maria” che si occupa principalmente di assistenza agli anziani. Tutto ciò che viene distribuito è il frutto delle raccolte, anche attraverso una fiera di beneficenza. Praticamente impossibile conoscere le cifre che lo Stato e il Comune destinano ai meno abbienti. “C’è l’abitudine di pensare che a Monaco non ci siano che ricchi, ma questo … Continua a leggere Dietro il rombo del Gp e la favola dei reali anche poveri e anziani »

Lussemburgo: i cattolici invocano sulla famiglia il “principio di realtà”

Partendo da un’analisi delle trasformazioni, si giunge alla richiesta di “una transizione dalla pastorale delle famiglie a una pastorale dell’amore”, in cui la Chiesa “accompagna le persone nel loro progetto d’amore”, anche quando questo si sbriciola. Incomprensione per il rifiuto dei sacramenti ai divorziati. Da rivedere l’insegnamento sulla sessualità umana e i metodi di controllo della natalità. Sulla famiglia i cattolici del Lussemburgo invocano “atteggiamenti … Continua a leggere Lussemburgo: i cattolici invocano sulla famiglia il “principio di realtà” »

Con le carte in regola la Lettonia al timone dell’Europa a ventotto

Il Paese baltico guidato da Laimdota Straujuma costretto a riscrivere l’agenda a causa della vicenda francese. Ora è necessario affrontare le questioni legate alla sicurezza interna e al terrorismo. Non mancherà l’impegno per “l’Europa competitiva, digitale e impegnata nel contesto globale”. L’incoraggiamento dell’arcivescovo metropolita di Riga, Zbignevs Stankevics. “Durante questo periodo in cui la Lettonia avrà la presidenza” del Consiglio dei ministri Ue, “i cristiani … Continua a leggere Con le carte in regola la Lettonia al timone dell’Europa a ventotto »

Triton è operativa, ma l’Italia resta una frontiera umanitaria

Entro 30 miglia dalle coste italiane saranno impegnati 1 elicottero, 4 aerei, 4 pattugliatori, 1 nave di pattuglia costiera, 2 motovedette e 65 persone, messi a disposizione da 21 Paesi europei. In sostanza si tratta di un presidio delle frontiere marittime, ma permane il problema del salvataggio e dell’accoglienza dei migranti. Così come della ricerca e del soccorso in mare. L’Italia non è più sola … Continua a leggere Triton è operativa, ma l’Italia resta una frontiera umanitaria »

Sorpresa olandese: la catechesi torna nelle comunità

Parte da Utrecht un nuovo metodo per la formazione, anche sacramentale, dei ragazzi. Coinvolte parrocchie e famiglie, partendo dalla constatazione che nella scuola è impossibile proporre la catechesi perché si trovano insieme bambini musulmani, cristiani, atei. Individuato un percorso dai 4 ai 19 anni, con tre cicli di cinque anni. Nelle comunità cattoliche il cambio è percepito come una rivoluzione. Negli ultimi anni la sola … Continua a leggere Sorpresa olandese: la catechesi torna nelle comunità »

Rio-Mosca è il cristianesimo globalizzato

A latitudini opposte del globo due grandi eventi di fede. A Rio de Janeiro Papa Francesco abbraccia i giovani della Gmg. A Mosca il patriarca della Chiesa ortodossa russa Kirill, insieme con le delegazioni di molte altre chiese ortodosse, celebra il 1025° anniversario del battesimo della Rus’. A due latitudini opposte del globo hanno luogo in questi stessi giorni due grandi eventi della fede. A … Continua a leggere Rio-Mosca è il cristianesimo globalizzato »