Author: Luigi Crimella

L’agroalimentare può guidare la ripresa economica

È la convinzione espressa, cifre alla mano, da Luigi Scordamaglia, presidente di Federalimentare (58mila imprese aderenti a Confindustria). Già cresce l’export, ma si può fare molto di più. Un piano di promozione del Made in Italy, a partire dagli Stati Uniti, con una dotazione di 130milioni di euro. C’è poi la grande occasione di Expo 2015. In un momento di difficoltà come quello attuale, ogni … Continua a leggere L’agroalimentare può guidare la ripresa economica »

Rischio idrogeologico? Già aperti cantieri per 700 milioni di euro

Una struttura di coordinamento, presso la Presidenza del Consiglio, si affianca ai ministeri (Infrastrutture, Ambiente, Istruzione ecc.) per monitorare gli interventi. Il coordinatore Erasmo D’Angelis: “Sbloccate opere incagliate anche da decenni”. Ma precisa: “La prima opera di prevenzione è la fine di ogni abuso, una buona pianificazione urbanistica e una buona manutenzione ordinaria del territorio”. Sarà la volta buona che il nostro Paese si mette … Continua a leggere Rischio idrogeologico? Già aperti cantieri per 700 milioni di euro »

Liberazione di ostaggi. La via della trasparenza

Una riflessione si impone dopo il caso delle due cooperanti italiane. Non si tratta di porre limiti all’azione delle Ong, ma servirebbe un diverso rapporto fra queste organizzazioni e lo Stato, in termini di prevenzione e di sicurezza. C’è poi il capitolo, spinosissimo, dei rapimenti e degli eventuali pagamenti da parte dello Stato. È ipotizzabile un’intesa a livello europeo? “Pagare un riscatto è un dilemma … Continua a leggere Liberazione di ostaggi. La via della trasparenza »

Il lavoro on demand? È l’esempio del lavoro possibile

Il moltiplicarsi, soprattutto nei Paesi anglosassoni, delle “app” che facilitano l’incontro fra domanda e offerta (vedi Uber) mostra i limiti del sistema italiano. Il sociologo Paolo Feltrin: “Mi pare che il legislatore tenda a voler ‘mettere le brache al mondo’, nel senso che pretende di normare tutte le fattispecie e tutte le modalità. Così facendo si impediscono l’eccezione e la creatività”. Negli Stati Uniti il … Continua a leggere Il lavoro on demand? È l’esempio del lavoro possibile »

Olio, vino, agrumi: crollo del made in Italy. Come difenderci?

Il responsabile economico della Coldiretti, Lorenzo Bazzana prevede una scarsità progressiva dei prodotti con conseguenti rincari. “L’autodifesa consiste nel verificare l’origine in etichetta, almeno sui prodotti dove è in vigore l’obbligo di indicare la provenienza” e poi fare ricorso agli acquisti diretti dai produttori agricoli a “chilometro-zero”. Attenzione ai prodotti esteri di bassa qualità. L’allarme lanciato da Coldiretti all’inizio del 2015 è serio: la produzione … Continua a leggere Olio, vino, agrumi: crollo del made in Italy. Come difenderci? »

Meno spazio ai furbi con il nuovo Isee. Ma le famiglie con figli?

Il presidente del Forum, Francesco Belletti: “Come associazioni familiari, dichiariamo la nostra disponibilità a collaborare con la pubblica amministrazione per un’analisi partecipata accanto alle istituzioni”. Roberto Bolzonaro: “Abbiamo lottato per scale di equivalenza che pesassero i carichi familiari e il ministero anche stavolta sembra essere stato cieco e sordo”. Pesanti criticità per i disabili. L’Isee (Indicatore della situazione economica equivalente), presente in Italia dal 1998, … Continua a leggere Meno spazio ai furbi con il nuovo Isee. Ma le famiglie con figli? »

Ospedali psichiatrici giudiziari: quale accoglienza per gli ex detenuti?

La chiusura definitiva, salvo ripensamenti, è fissata per il 13 marzo del 2015. I detenuti “dimissibili” passeranno in carico alle Regioni e torneranno nei territori di provenienza. In molti casi nei luoghi dove hanno commesso i loro delitti. Un aspetto delicato che interroga anche le comunità cristiane per l’accoglienza, nella speranza che lo Stato abbia ascoltato anche le famiglie delle vittime. Per gli ospedali psichiatrici … Continua a leggere Ospedali psichiatrici giudiziari: quale accoglienza per gli ex detenuti? »

Imprese familiari ponte virtuoso tra Stato e mercato

Negli studi effettuati dalla Lumsa (Libera Università Maria SS. Assunta) di Roma emerge la prospettiva di rafforzare i legami tra i giovani e le imprese a trazione familiare. Esse, infatti, sono portatrici dei valori della famiglia e di una economia “sana”, legata al territorio e impregnata di quel solidarismo che è un tratto distintivo nazionale. Se dite “impresa”… negli Stati Uniti, i primi nomi a … Continua a leggere Imprese familiari ponte virtuoso tra Stato e mercato »

Italiani più insoddisfatti nei confronti della sanità pubblica

Le punte di maggiore soddisfazione sono al Nord-Est con il solo 27,5% di pareri negativi; quelle al contrario più critiche sono al Sud dove il 72% formula giudizi tutt’altro che lusinghieri sul Sistema sanitario nazionale. Le liste d’attesa determinano i giudizi più negativi. I ticket sono percepiti come una tassa iniqua. Si profila una crescita delle polizze assicurative sanitarie private. Tra i tanti problemi che … Continua a leggere Italiani più insoddisfatti nei confronti della sanità pubblica »

Dai cattolici italiani una spinta è possibile al lavoro nuovo

Le comunità e il variegato mondo dell’associazionismo hanno spazio per operare, grazie alla propria creatività. Il caso buono del Progetto Policoro. Gli interventi finali dei vescovi: monsignor Giancarlo Maria Bregantini e Domenico Sigalini. Un bagno di realtà dal quale ripartire per offrire una speranza ai giovani, superare la precarietà e fare famiglia. Una “task force” che “metta il naso nelle Regioni” e le pungoli per … Continua a leggere Dai cattolici italiani una spinta è possibile al lavoro nuovo »

Salvini e Grillo uniti contro i migranti e dal vuoto a destra

Il sociologo Paolo Feltrin, dell’Università di Trieste: “Non si tratta di dire ‘dentro tutti’ o ‘fuori tutti’, i due estremi degli atteggiamenti rispetto all’arrivo dei ‘barconi’. La responsabilità della politica consiste nello stabilire delle regole, delle misure precise e condivise, che contemperino l’accoglienza umana e la capacità sociale di offrire risposte sostenibili e non demagogiche”. Sono ancora gli immigrati che arrivano sui “barconi” ad agitare … Continua a leggere Salvini e Grillo uniti contro i migranti e dal vuoto a destra »

Difficile farsi largo nel mondo degli ultra-ricchi

Euro

Il direttore generale della Fondazione Censis, Giuseppe Roma, analizza i dati sulla ricchezza globale cresciuta del 40% dal 2008 ad oggi. In questo contesto i giovani fanno sempre più fatica a emergere e a fare impresa. Il caso italiano con la sua burocrazia costosa e autoreferenziale. La necessità di ”un modello sociale che sappia mettere al centro non il denaro ma la persona”. La ricchezza … Continua a leggere Difficile farsi largo nel mondo degli ultra-ricchi »

Un italiano su dieci è in condizione di povertà assoluta

Per fronteggiare questa situazione drammatica un “cartello” di associazioni ha proposto al governo l’introduzione del Reis (Reddito di inclusione sociale). Solo l’Italia e la Grecia non dispongono di un analogo mezzo di contrasto. La media dell’intervento si aggirerebbe sui 400 euro mensili. Un costo per lo Stato quantificabile il primo anno in 1,7 miliardi di euro, e a regime in 7 miliardi nel 2018. Tre … Continua a leggere Un italiano su dieci è in condizione di povertà assoluta »

Per la Germania l’epoca felice è agli sgoccioli

L’economista Alberto Quadrio Curzio: “Detiene titoli esteri per il 40% del suo Pil e ha un avanzo commerciale annuo di circa 250 miliardi di euro. Il che significa che la sua domanda interna non cresce perché ha troppe riserve inutilizzate. Il Fondo monetario internazionale parla di avanzo delle partite correnti per il 7% del Pil: cioè un Paese che vive sull’export e ha una domanda … Continua a leggere Per la Germania l’epoca felice è agli sgoccioli »

I settimanali diocesani per un giorno nelle mani dei parlamentari

Il presidente nazionale della Fisc Francesco Zanotti: “Ne abbiamo portato un pacco e li abbiamo messi sui tavoli. Hanno potuto constatare che si tratta di giornali ‘veri’. Questo ha prodotto in loro un attento ascolto verso le nostre posizioni e, mi è parso, anche il desiderio di confrontarsi”. Spiegate le ragioni di democrazia e pluralismo che giustificano il rispristino del Fondo per l’editoria. “Ai parlamentari … Continua a leggere I settimanali diocesani per un giorno nelle mani dei parlamentari »

La Fisc al Governo: attenuare i tagli sostenere le voci libere

La provocazione del presidente Francesco Zanotti: “Quasi non ci sono più lacrime per piangere e ci domandiamo se nei confronti della stampa locale in genere, qualcuno voglia la nostra morte”. La proposta: “Per evitare di dover assistere a chiusure di testate, chiediamo che anche nei nostri confronti si porti il taglio dei contributi al 30%, così da lasciare un po’ di respiro ai giornali diocesani”. … Continua a leggere La Fisc al Governo: attenuare i tagli sostenere le voci libere »

La proposta: un punto di Pil da destinare a famiglie e nascite

famiglia

Il Forum delle associazioni familiari formula le sue proposte in vista della Legge di stabilità 2015 e della Terza conferenza nazionale della Famiglia. Ipotizzata una diversa attribuzione degli 80 euro rimodulando i benefici fissandoli a 50/60 euro per single e senza figli fino ai 140 euro per chi ha 7 persone a carico. E poi una ridefinizione del cuneo fiscale per i redditi sotto i … Continua a leggere La proposta: un punto di Pil da destinare a famiglie e nascite »

Droga, prostituzione e contrabbando “promuovono” l’Italia

Con il nuovo sistema Sec 2010, il rapporto debito/Pil italiano scende dal 132,6% al 127,9%. E, contemporaneamente, migliora anche il rapporto deficit/Pil che dal 3% scende al 2,8%. Il bilancio dello Stato se ne avvantaggia. I cittadini, invece, restano un po’ interdetti. È l’Europa a più velocità, nella quale alcuni Paesi considerano illegali alcune prassi, mentre per altri sono legittime. Cominciamo da una brutta, bruttissima … Continua a leggere Droga, prostituzione e contrabbando “promuovono” l’Italia »

«Vogliono cancellare la presenza cristiana. Volontà di genocidio?»

Sullo sfondo di cupe notizie di persecuzioni, il cardinale Bagnasco ha voluto rendere omaggio ai tanti “martiri” cristiani contemporanei. La preghiera per il Sinodo (28 settembre) e la veglia di preghiera a San Pietro (4 ottobre). L’invito a non ridurre il Sinodo sulla famiglia alla “prassi sacramentale dei divorziati risposati”. La preoccupazione per “la gente stremata” che “non può attendere oltre”. Un fraterno ringraziamento al … Continua a leggere «Vogliono cancellare la presenza cristiana. Volontà di genocidio?» »

A fianco dei disabili anche quando la malattia graffia

Il direttore dell’Ufficio nazionale per la pastorale della salute, Carmine Arice: “La disabilità di per sé non è una malattia ma è una situazione di vita. Però anche la persona disabile si ammala e a un certo punto deve affrontare la morte. Ci interrogheremo su quale tipo di attenzione pastorale siamo chiamati a dare a queste persone. È l’inizio di un percorso”. “Accompagnare la persona … Continua a leggere A fianco dei disabili anche quando la malattia graffia »

Gli studenti scelgono agricoltura e turismo. Vittoria del realismo

Autentico boom degli istituti agrari (+12%) e alberghieri (+9,3%). Maria Letizia Gardoni, responsabile nazionale per Coldiretti di “Giovani Impresa”: “Abbiamo 60mila giovani che investono energie e risorse nell’agro-alimentare. Hanno capito che lì possono costruire un futuro solido e ricco di prospettive”. Già oggi oltre 40mila imprese, su un totale di 600mila, sono condotte da under-35. In un panorama di dati negativi, con recessione e disoccupazione … Continua a leggere Gli studenti scelgono agricoltura e turismo. Vittoria del realismo »

Eterologa: sì alla tracciabilità genetica, no alla compatibilità

Il genetista Domenico Coviello, co-presidente dell’Associazione Scienza & Vita: “Se passa nei Lea (livelli essenziali di assistenza) la fecondazione in vitro, deve passare anche tutto il procedimento dell’adozione normale che comporta una serie ingente di spese e adempimenti”. E ancora: “Tutti noi abbiamo un innato desiderio di conoscere la nostra origine”. La tormentata storia della fecondazione eterologa, prima vietata dalla legge 40 e poi ammessa … Continua a leggere Eterologa: sì alla tracciabilità genetica, no alla compatibilità »

Aiutiamo i giovani a riscoprire il senso della fatica!

La psicologa Vittoria Maioli Sanese non fa sconti: ”Non si rendono conto che invece, qualunque sia il livello di gravità della situazione, ci vuole una grande energia personale per riscoprire se stessi e diventare protagonisti del proprio futuro”. In questo percorso è fondamentale lo sguardo dell’adulto. E la famiglia deve smetterla di ”essere solo un luogo di cura”. Quali energie mettere in campo, da parte … Continua a leggere Aiutiamo i giovani a riscoprire il senso della fatica! »

Enigma pensioni: flessibilità in uscita per creare un ”ponte” ai futuri pensionati

Pier Paolo Baretta (Pd), sottosegretario al ministero dell’Economia: ”Come già ora la riforma prevede che se si rimane al lavoro tra i 66 e i 70 anni c’è una valorizzazione della pensione, così si potrà consentire di uscire prima con una penalizzazione proporzionata. Sarebbe una libera scelta”. Esclusa la ”riforma” della riforma Fornero. La ‘troika’? ”Potrebbe arrivare per il debito pubblico”. C’è sconcerto nell’opinione pubblica … Continua a leggere Enigma pensioni: flessibilità in uscita per creare un ”ponte” ai futuri pensionati »

Un colpo di reni dalle intelligenze dei nostri giovani

Il sociologo Franco Ferrarotti: ”Regaliamo agli altri Paesi i nostri cervelli più brillanti e attivi. Per badare al nostro pesante debito pubblico ci stiamo creando un debito intellettuale e morale ancora più grande, mandando via i migliori”. E ancora: ”Noi viviamo in una società saturnina, che mangia i propri figli dopo averli generati, come Kronos”. Una società stagnante, con ”monsignori” inamovibili. Come resistere nell’era della … Continua a leggere Un colpo di reni dalle intelligenze dei nostri giovani »

Come invertire l’indietro tutta del Mezzogiorno

Il sottosegretario alla presidenza del Consiglio con delega alla Coesione territoriale, Graziano Del Rio: ”Non esiste un problema di risorse, ma di capacità di spesa da attivare. Grazie alla disponibilità di fondi nel biennio 2014-2015 per 21 miliardi di cui 16,5 destinati al Sud, è proprio da qui che può venire un cambiamento a breve delle previsioni di recupero del Pil italiano”. Cosa c’è che … Continua a leggere Come invertire l’indietro tutta del Mezzogiorno »

Milioni di volontari? Una spinta per il sistema Paese

Si calcola che il monte ore dei volontari, se quantificato come fosse una attività lavorativa, significherebbe circa 875mila unità occupate a tempo pieno. Edoardo Patriarca, presidente del Centro nazionale per il volontariato, spiega perché “non si ruba posti di lavoro”, anzi se ne produce nel tempo. E anche di qualità. Occorre recuperare il gap fra Nord e Sud, dove i bisogni sociali sono più forti. … Continua a leggere Milioni di volontari? Una spinta per il sistema Paese »

A caccia di idee per il lavoro che ancora non c’è

Dalle tecnologie emergenti (per biotecnologi e informatici) all’imprenditoria sociale (management, amministrazione delle “imprese sociali”, finanza e fundraising), non mancano gli spazi di azione. Sorprende la capacità di iniziativa degli immigrati divenuti imprenditori grazie a forti iniezioni di creatività. Hanno dato lavoro, prodotto reddito e si distinguono per innovazione e responsabilità sociale. Cosa inventarci se il 20-30 per cento dei giovani italiani (al sud oltre il … Continua a leggere A caccia di idee per il lavoro che ancora non c’è »

Addio gioco d’azzardo, se scommetti sulla matematica

Due esempi: 1 probabilità su 622.614.630 di fare 6 al SuperEnalotto. Su 30 milioni di biglietti del Gratta&Vinci “Miliardario” solo 275 vincono più di 1.000 euro. Queste ed altre notizie sul sito ideato dal Dipartimento di matematica del Politecnico di Milano per l’educazione delle giovani generazioni. Parla il ricercatore di analisi numerica Marco Verani. Alleanza con i docenti contro le ludopatie. Ottantasei miliardi di euro … Continua a leggere Addio gioco d’azzardo, se scommetti sulla matematica »

Conti Istat e soglie di povertà: ripartire per aiutare gli italiani

Come è noto, la Caritas ha proposto un Piano nazionale contro le povertà nel quale si chiede che lo Stato integri il reddito percepito dal singolo o da ciascun nucleo perché nessun cittadino cada nella povertà assoluta. L’Istat ha fornito una tabella per aree geografiche e composizione familiare, a suo modo illuminante, per poter pianificare interventi davvero risolutori. Gli ottimisti contano sulle robuste iniezioni di … Continua a leggere Conti Istat e soglie di povertà: ripartire per aiutare gli italiani »