Author: Ileana Tozzi

About Ileana Tozzi

Dirigente Scolastico a Rieti, è Direttore del Museo Diocesano.

Il Norberto ritrovato

Dal prato in lieve declivio disteso come un ordinato fazzoletto verde davanti alla basilica di Assisi, il Cavaliere di Norberto ha accolto i reatini come sentinella dell’aurora: è una replica della statua bronzea per oltre un anno esposta a Rieti, in occasione della mostra Francesco, il Santo – tanto bella quanto misconosciuta, come troppo spesso accade nella nostra piccola realtà. C’eravamo quasi affezionati a questa immagine … Continua a leggere Il Norberto ritrovato »

Ad Assisi tante emozioni per i reatini

Tante le emozioni, tante le impressioni al ritorno da Assisi che meritano di essere ordinate su un foglio di carta prima di essere condivise con i lettori di «Frontiera». La scelta della Conferenza Episcopale Laziale di limitare a cinque i membri della delegazione di ciascuna Diocesi ha responsabilizzato ancor più i pochi che hanno avuto il privilegio di partecipare, a vario titolo impegnati nell’organizzazione dei … Continua a leggere Ad Assisi tante emozioni per i reatini »

Il tabernacolo di Federico di Filippo di Ubaldo

Nel corso dei secoli, il mistero eucaristico informa l’arte sacra nelle sue varie espressioni, dalla narrazione pittorica degli episodi salienti – dall’Ultima cena alla Messa di San Gregorio ai miracoli di Bolsena, di Alatri, di Lanciano – alla decorazione tessile dei paliotti, dei veli omerali, degli apparati per la liturgia, fino alla esaltazione plastica costituita dal ciborio, spazio circoscritto che assolve alla duplice funzione di … Continua a leggere Il tabernacolo di Federico di Filippo di Ubaldo »

L’Educazione della Vergine di Venanzio Bisini

Nel corso dei secoli, dal medioevo all’età moderna, l’iconografia sacra svolge i temi dell’infanzia con puntuale partecipazione e manifesta intenzionalità parenetica, rivelandosi un formidabile strumento di sensibilizzazione e moralizzazione della società civile. Uno dei soggetti più originali ed intriganti, per l’osservatore moderno attento a cogliere nella rappresentazione pittorica l’indizio di una volontà partecipativa o di una proposta di innovazione nei confronti della società civile, è … Continua a leggere L’Educazione della Vergine di Venanzio Bisini »

Uno scultore per San Balduino

La millenaria storia del territorio reatino e sabino è determinata dall’abbondante presenza delle acque, che ne modellano il profilo e ne condizionano lo sviluppo. È dunque una storia in cui si alternano strategie di adattamento, di contenimento e di controllo fin dai tempi remoti in cui il lacus Velinus raccoglieva le acque degli affluenti maggiori ed i mille rivoli che ingrossavano i torrenti dei Gurgures … Continua a leggere Uno scultore per San Balduino »

La stauroteca in argento e cristallo di rocca

Dell’apparato di oggetti sacri proveniente dal lascito Lutani Camisati fa parte una stauroteca in argento, argento indorato e cristallo di rocca, lavorata a sbalzo e cesello, databile alla prima metà del XV secolo. Per prima Luisa Mortari ne mise in risalto i caratteri tipici dell’oreficeria franco-tedesca francese particolarmente marcati nella figura del Cristo crocifisso, modellato a tutto tondo. Il piede della croce dal singolare profilo … Continua a leggere La stauroteca in argento e cristallo di rocca »

Maria Giuseppina Truini Palomba: 50 di professione

L’11 agosto 1964, Maria Giuseppina Truini Palomba intraprendeva la professione di avvocato. Sembrerebbe una breve da pubblicare tra le notizie liete, un avvenimento privato certo rimarchevole da festeggiare in famiglia e tra gli amici più cari: eppure, è una ricorrenza che ci riguarda tutti e merita di essere considerata con rispetto ed attenzione, che segna le trasformazioni profonde della società italiana dal secondo dopoguerra ad … Continua a leggere Maria Giuseppina Truini Palomba: 50 di professione »

La cappella di Sant’Ignazio in Cattedrale: memorie d’arte e fede

All’ ingresso nella cattedrale basilica di Santa Maria Madre di Dio a Rieti, consacrata il 9 settembre 1225 da papa Onorio III al tempo residente a Rieti, lo sguardo del visitatore è irresistibilmente attratto dall’altare maggiore, sovrastato da un imponente baldacchino, felicemente sorpreso dal contrasto tra le austere linee romaniche del complesso architettonico e la ricca sontuosità dell’interno barocco. Ma se egli avrà il tempo … Continua a leggere La cappella di Sant’Ignazio in Cattedrale: memorie d’arte e fede »

Dalla corte di Mattia Corvino ad un vescovo del Rinascimento

Il Museo dei Beni Ecclesiastici della Diocesi di Rieti custodisce tra le sue opere più preziose due pissidi reliquiario del XV secolo provenienti dalla corte del sovrano ungherese Mattia Corvino. Fino al XIX secolo, risultavano tre pissidi-reliquiario inventariate tra i beni della Cattedrale di Rieti “tres cuppae argenteae donatae ecclesiae a Dominico episcopo”. Nel 1896, fu allestita ad Orvieto una importante esposizione d’arte sacra. Selezionate … Continua a leggere Dalla corte di Mattia Corvino ad un vescovo del Rinascimento »

Un reliquiario di scuola veneta nel cuore dell’Italia di mezzo

La pisside in cristallo di rocca del Museo dei beni ecclesiastici della Diocesi di Rieti Il percorso espositivo del Museo dei Beni Ecclesiastici della Diocesi di Rieti, organismo diocesano costituito da S.E. monsignor Delio Lucarelli nel 2005, riprende l’esperienza ed ampia gli spazi individuati già alla metà del XX secolo dai Vescovi Monsignor Raffaele Baratta e Monsignor Nicola Cavanna, allestiti nel 1974 dal Vescovo di … Continua a leggere Un reliquiario di scuola veneta nel cuore dell’Italia di mezzo »

San Francesco e il suo “sasso”

Il Venerabile Massimo Rinaldi, vescovo di Rieti tra il 1924 e il 1941, già missionario scalabriniano in America del Sud, fu durante il suo episcopato convinto testimone ed infaticabile attuatore dei Patti Lateranensi, zelante nell’impegno pastorale, attivo nella difesa dei più deboli, fautore dell’Azione Cattolica e dell’associazionismo giovanile. L’inizio del suo episcopato coincise con l’avvio delle celebrazioni della ricorrenza del VII centenario francescano, che trovarono … Continua a leggere San Francesco e il suo “sasso” »

La città piange Enzo Tarani

Dalle prime ore si questa mattina, sui social network s’intrecciano i ricordi di generazioni di reatini commossi per la morte di Enzo Tarani, già primario del reparto di Malattie Infettive presso il San Camillo de’ Lellis, pediatra di chiara fama. Anche «Frontiera» si unisce ai tanti che compiangono questa perdita, stringendo in un abbraccio i figli Luigi ed Antonella, gli amatissimi nipoti e ne ricorda … Continua a leggere La città piange Enzo Tarani »

San Domenico, quel chiostro da riscoprire

All’indomani delle Giornate Fai di Primavera, che a Rieti hanno contribuito ad accendere i riflettori sulle monumentali chiese mendicanti di San Domenico e San Francesco, i media locali hanno dato giusto risalto alle considerazioni garbatamente polemiche a firma di Francesco Saverio Pasquetti. Poiché la lamentela riguardante la difficoltà di accesso coinvolge ex æquo politici ed ecclesiastici, appare utile ricordare un po’ della storia passata e della cronaca recente relativa alle sorti del Giudizio Universale realizzato dai fratelli Torresani … Continua a leggere San Domenico, quel chiostro da riscoprire »

Il Carnevale in tempo di Quaresima

Critiche per lo squallido e triviale corteo carnevalesco che “macchia” la prima domenica di Quaresima. Un tempo, quando la gente era forse più semplice ma certo capace di dare senso e significato ai gesti ed alle azioni, il Carnevale finiva il martedì grasso con il rito dell’operazione chirurgica che squarciava il ventre del vecchio “sovrano”, incarnazione della festa, da cui si srotolavano metri e metri … Continua a leggere Il Carnevale in tempo di Quaresima »

È morto Andrea Di Nicola

A sessantaquattro anni, dopo una lunga, estenuante malattia, è morto Andrea Di Nicola, apprezzato ricercatore di storia economica e sociale, pubblicista, autore di numerosi, impegnativi saggi che hanno contribuito a far luce sulla personalità di illustri conterranei e sulle origini delle comunità del territorio reatino. La morte di Andrea Di Nicola segna senz’altro un grave lutto per la cultura reatina, certo addolora gli amici di … Continua a leggere È morto Andrea Di Nicola »

Antoniazzo Romano, splendono le opere reatine

Anche da Rieti tele in prestito alla mostra romana a Palazzo Barberini C’è anche un pezzetto di Rieti all’importante evento culturale che fino al 2 febbraio 2014 è ospitato a Roma, nelle sale al pianoterra di Palazzo Barberini: la mostra Antoniazzo Romano Pictor Urbis, curata da Stefano Petrocchi e Anna Cavallaio, che propone un cospicuo corpus dell’artista che più di ogni altro interpreta il gusto … Continua a leggere Antoniazzo Romano, splendono le opere reatine »

Don Lorenzo sulla rinuncia di Benedetto XVI

A otto mesi di distanza dalla rinuncia di papa Benedetto XVI all’esercizio del ministero petrino, ormai decantate le emozioni suscitate da questa azione imprevedibile ed imprevista, monsignor Lorenzo Chiarinelli, vescovo emerito di Viterbo, in un volume appena pubblicato vuole condividere con i suoi lettori le sue attente, appassionate meditazioni utili a ricomprendere nel solco profondo della storia della Chiesa la scelta radicale del Pontefice, intesa … Continua a leggere Don Lorenzo sulla rinuncia di Benedetto XVI »

Itinerari Francescani… novant’anni fa

Per quanto pigra e disincantata possa essere l’intima natura di noi reatini, non può che fare piacere davvero a tutti la serie di notizie che confermano l’interesse acceso da più parti sul Cammino di Francesco, promosso da Eataly e riconosciuto come partner di qualità dall’amministrazione civica di Santiago de Compostela. In questo clima benaugurante, che incoraggia alla partecipazione ed alla condivisione di un progetto ambizioso … Continua a leggere Itinerari Francescani… novant’anni fa »

Splende nella cappella l’affresco del Manenti

Fu una vera rivelazione, nella tarda primavera del 2003, la riscoperta della maestosa figura del Cristo risorto dal sepolcro che gli storici locali davano per distrutto dall’umidità, affiorante dalla parete della cappella dell’Angelo Custode, nella cattedrale di Santa Maria Madre di Dio, quando la tela di Andrea Sacchi fu rimossa in occasione della mostra dedicata ad Antonio Gherardi. All’emozione del ritrovamento ha fatto seguito l’impegno … Continua a leggere Splende nella cappella l’affresco del Manenti »

Rieti, città sotto assedio

Rieti è un quieto borgo di provincia dall’illustre passato, sospeso fra una presunta centralità geografica ed una condizione storica di terra di confine, da secoli ormai interiorizzata nei costumi dei suoi abitanti, riservati, a volte schivi, poco inclini alla confidenza. Ancora, in qualche misura, è impressa la memoria atavica delle distruzioni, dei lutti, delle pestilenze e delle carestie giunte da oltre confine. L’alto Medioevo, travagliato … Continua a leggere Rieti, città sotto assedio »

Concluso nel segno di Maria il Bicentenario della Pia Unione di S. Antonio

Con la solenne celebrazione eucaristica presieduta da S.E. monsignor Delio Lucarelli, animata dal coro Aurora Salutis, nella cornice maestosa e severa della chiesa ex conventuale di San Francesco impreziosita dalle luminescenze degli affreschi recentemente recuperati da un attento restauro conservativo, alla presenza del Sindaco avv. Simone Petrangeli e di numerosi fedeli si è concluso sabato 8 dicembre il ciclo di iniziative con cui la Pia … Continua a leggere Concluso nel segno di Maria il Bicentenario della Pia Unione di S. Antonio »

È Ognissanti, mica Halloween!

Si sta affermando una tendenza per certi versi allarmante: è in sensibile diminuzione la frequentazione dei cimiteri, da parte degli italiani, che sembrano invece gradire l’adesione (acritica ed incondizionata) ai festeggiamenti di Halloween. Lasciamo ai sociologi le macrointerpretazioni, per limitarci ad osservare ciò che accade nella nostra città e, segnatamente, nel nostro cimitero. Anche qui, nei colombai dell’ala moderna inaugurata all’alba del terzo millennio così … Continua a leggere È Ognissanti, mica Halloween! »

Panorama degli anni ’20

Così, quieta e sorniona, appariva la città dall’alto del colle Belvedere negli anni Venti del Novecento. La datazione, per quanto approssimativa, è resa possibile dal fatto che la cintura verde ai margini dell’abitato non è ancora segnata dalla ciminiera della Supertessile. Rieti, che nel censimento del 1911 faceva registrare la presenza di 21.006 cittadini, in cento anni ha poco più che raddoppiato il numero dei … Continua a leggere Panorama degli anni ’20 »

La Sagrestia Maggiore della Cattedrale

L’articolazione del percorso espositivo presso il Museo dei Beni Ecclesiastici della Diocesi di Rieti si ampliato, nel 2009, fino ad includere la sagrestia maggiore presso il transetto a cornu Evangelii della Cattedrale di Santa Maria Madre di Dio: si tratta di una scelta meditata, coerente con la concezione di fondo, espressa con chiarezza nelle costituzioni sinodali del 2005, che fa del museo diocesano una struttura … Continua a leggere La Sagrestia Maggiore della Cattedrale »

Le palazzine INCIS

Così apparivano, negli anni Trenta del Novecento, le palazzine INCIS (Istituto Nazionale Case Impiegati dello Stato) fuori porta Cintia, costruite in stile eclettico come un grande falansterio non privo di pretese, popolate da ufficiali dell’Esercito, professori di Liceo, quadri degli Enti pubblici infoltitisi dopo l’erezione di Rieti al rango di capoluogo di provincia. I giardini non erano stati ancora disegnati dall’urbanistica locale: una staccionata di … Continua a leggere Le palazzine INCIS »

Il carcere vescovile

Fino agli anni ’20 del Novecento, al di sotto delle poderose arcate dell’arco eretto dopo il terremoto del 1298 per volontà di papa Bonifacio, il palazzo papale ebbe una particolare appendice, un modesto edificio dalle dimensioni contenute, destinato ad una funzione oscura: era questa la sede del carcere vescovile, dove venivano messi in custodia coloro che incappavano nelle maglie della giustizia, in attesa di essere … Continua a leggere Il carcere vescovile »

San Domenico e Santa Chiara

Il calendario liturgico riaccosta alla nostra memoria questi alti modelli di santità, che la Chiesa locale celebra presso le comunità delle Domenicane e delle Clarisse. Il calendario che scandisce ordinatamente le stagioni, nella ciclicità perenne del lavoro dei campi, trova una corrispondenza profonda nelle fasi dell’anno liturgico che alterna la festa ed il lavoro, la solennità e l’austerità del digiuno e della preghiera proprio come … Continua a leggere San Domenico e Santa Chiara »

La chiesa del Suffragio

Le foto documentano uno degli atti più scellerati ed inutili commessi cinquant’anni or sono ai danni del patrimonio architettonico ed artistico reatino. La chiesa di Santa Maria del Suffragio a Porta d’Arce, sacrificata per favorire la circolazione automobilistica, era infatti una presenza antica, custode di memorie di gran pregio, come la tela di Antonio Gherardi raffigurante San Leonardo che visita un carcerato, compiuta nel 1698 … Continua a leggere La chiesa del Suffragio »

Mariano Leoni (SEL Rieti): una riflessione sulla crisi del lavoro

«La celebrazione della Festa del Lavoro, che vedrà presenti in città i massimi esponenti nazionali dei sindacati, induce a compiere una riflessione “a tutto tondo” sulla drammatica crisi del lavoro che colpisce l’intero Paese e in special modo il nostro territorio». È quanto dichiara Mariano Leoni di S.E.L. Rieti in un comunicato che posegue: «Alla questione occupazionale, la quale coinvolge giovani e meno giovani, si aggiungono: la … Continua a leggere Mariano Leoni (SEL Rieti): una riflessione sulla crisi del lavoro »

Rieti, città dei papi

Un pò di storia, per ricordare che Rieti ha avuto un ruolo centrale nella storia del papato. Le fonti storiche concordano nell’attribuire l’evangelizzazione del pagus sabino a San Prosdocimo, seguace dell’apostolo Pietro: la Chiesa reatina, fondata alla metà del I secolo, si costituì giuridicamente come Diocesi sul finire del V secolo. Durante i secoli dell’alto medioevo, la Chiesa reatina consolidò gradualmente le proprie strutture radicandosi … Continua a leggere Rieti, città dei papi »