Author: Benedetto Riga

«Posso stare a casa»: progetto per bambini colpiti da un tumore

L’Associazione italiana registri tumori (Airtum) stima che nel 2014 siano stati diagnosticati 366mila nuovi tumori: mille nuovi casi al giorno. Il caso positivo della Fondazione Ant Italia Onlus che ha portato nelle case di oltre 106mila malati di tumore in nove diverse regioni italiane un’assistenza socio-sanitaria gratuita, completa, continuativa e integrata. Il tumore, nelle sue varie forme, è una vera e propria emergenza sociale, in … Continua a leggere «Posso stare a casa»: progetto per bambini colpiti da un tumore »

Il volontariato italiano si autoconvoca

Molti i temi in discussione: il contrasto alla povertà e tutte le forme di diseguaglianza sociale; l’affermazione della giustizia e della legalità; la tenuta della democrazia; la promozione dell’economia sociale; il dialogo e la cooperazione fra le generazioni. Inevitabile anche il confronto sulla Riforma del Terzo settore. In una fase in cui l’intero mondo del volontariato è impegnato nella discussione sulla riforma del Terzo settore, … Continua a leggere Il volontariato italiano si autoconvoca »

Altro che disimpegnati! Un giovane su dieci in Italia fa il volontario

Nel messaggio del presidente della Repubblica, Sergio Mattarella, la consapevolezza che “l’azione volontaria, e quell’insieme di iniziative e imprese che compongono il Terzo Settore, sono assolutamente indispensabili non solo per la qualità della nostra vita sociale, ma anche per la qualità della democrazia”. Edoardo Patriarca (Cnv): “Sempre più una risorsa strategica per il futuro dell’intero Paese”. “La società globale, segnata da un’accelerazione crescente, contiene grandi … Continua a leggere Altro che disimpegnati! Un giovane su dieci in Italia fa il volontario »

Terzo settore, una raffica di appuntamenti

A Lucca dal 16 al 19 aprile per il Festival del Volontariato. Poi il 15 e 16 maggio si terrà la Fiera dei Beni Comuni di Napoli. A giugno, dal 5 al 7, è prevista a Genova la Biennale della Prossimità. A Verona, il 27 settembre, 80 organizzazioni daranno vita alla XV edizione della Festa del Volontariato. Infine, il 4 ottobre, verrà celebrato nella cornice … Continua a leggere Terzo settore, una raffica di appuntamenti »

Due bandi sociali: contrasto alla povertà e alla dispersione

Lanciati dalla Compagnia San Paolo – per un valore di oltre un milione e mezzo di euro – nell’ambito della decisione d’investire 50 milioni per le iniziative legate al sociale nel 2015. Il primo bando è finalizzato al contrasto della dispersione scolastica. Il secondo è dedicato alla povertà e al miglioramento della qualità della vita attraverso la messa a disposizione di “beni di prossimità”. “Stiamo … Continua a leggere Due bandi sociali: contrasto alla povertà e alla dispersione »

Malattie rare emergenza sociale che angoscia

Finalmente i riflettori si stanno accendendo su questa realtà di sofferenza che colpisce molto spesso i bambini con problemi spesso di natura genetica. In Europa si stima che ci siano 30 milioni di persone colpite. Il ruolo di sensibilizzazione delle associazioni di volontariato, soprattutto sul fronte della diagnosi precoce. Grazie alla grande opera di sensibilizzazione delle organizzazioni sociali e di volontariato, si consolida nel nostro … Continua a leggere Malattie rare emergenza sociale che angoscia »

#diamociunamano: una nuova generazione di volontari

Un progetto sperimentale: chi beneficia di una misura di sostegno al reddito potrà svolgere un’attività volontaria di utilità sociale in favore della propria comunità di appartenenza, nell’ambito di progetti realizzati congiuntamente da organizzazioni di Terzo Settore e da Comuni o enti locali. Chi usufruisce di misure a sostegno del reddito potrà fare volontariato. Pietro Barbieri, portavoce del Forum del Terzo Settore, l’ha definito “un servizio … Continua a leggere #diamociunamano: una nuova generazione di volontari »

Dispersione scolastica. Il Terzo settore investe più dello Stato

Si tratta di 60 milioni a fronte dei 55 attivati dal ministero dell’Istruzione. Con una particolarità: per ogni euro speso viene prodotto un valore pari a 1 euro e 60 centesimi. Un risultato straordinario, che deriva innanzitutto dall’apporto del lavoro volontario. Necessarie sinergie con il sistema pubblico. La dispersione scolastica, che incide in maniera decisiva sul capitale umano del Paese, si può arginare attraverso un … Continua a leggere Dispersione scolastica. Il Terzo settore investe più dello Stato »

Il “fundraising” cresce, Mestiere difficile da imparare bene

Negli anni Novanta e Duemila, solo organizzazioni di grandi dimensioni impegnate nei temi del sociale, disponevano di apporti professionali. Oggi, cresce sempre più la domanda sia nel settore pubblico sia nel non profit di avvalersi di figure professionali qualificate che possano gestire le politiche attinenti al sociale, garantendo un alto livello di competenze. Se c’è un settore che in Italia continua a crescere, nonostante la … Continua a leggere Il “fundraising” cresce, Mestiere difficile da imparare bene »

Volontari per un Giorno migliaia le adesioni per i lunedì dell’Expo

In ognuno dei 26 lunedì di svolgimento dell’Esposizione universale di Milano, 130 dipendenti-volontari saranno coinvolti in attività di accoglienza e orientamento dei visitatori, provenienti da tutto il mondo. Nel corso delle prime tre edizioni – tra il 2011 e il 2013 – circa quattromila cittadini hanno risposto all’invito di “Volontari per un Giorno”. Una rete di imprese, istituzioni e organismi di rappresentanza dei settori profit … Continua a leggere Volontari per un Giorno migliaia le adesioni per i lunedì dell’Expo »

Quei 221 beni culturali da riportare nel Sud a una fruizione comune

La Fondazione con il Sud metterà a disposizione 4 milioni di euro di risorse private per sostenere la valorizzazione attraverso attività socio-culturali. Il bando, che sarà pubblicato nei prossimi mesi sul sito della Fondazione, si rivolge alle organizzazioni del Terzo Settore di Basilicata, Calabria, Campania, Puglia, Sardegna, Sicilia. L’iniziativa della Fondazione con il Sud è definita “sperimentale” ed ha l’obiettivo di rendere fruibile il patrimonio … Continua a leggere Quei 221 beni culturali da riportare nel Sud a una fruizione comune »

Non solo slogan: «Con l’azzardo ti giochi la vita»

Gioco d'azzardo

Un ampio cartello di associazioni ha lanciato una Campagna nazionale di sensibilizzazione dell’opinione pubblica “decostruendo i messaggi illusori di vincite facili diffusi dall’industria dell’azzardo”. Per non parlare del ruolo invasivo della criminalità che associa alla diffusione capillare delle slot-machine nel territorio, la pratica sempre più estesa dell’usura. Il gioco d’azzardo è un fenomeno in forte crescita. Favorito dalle liberalizzazioni e dall’attività delle organizzazioni malavitose, coinvolge … Continua a leggere Non solo slogan: «Con l’azzardo ti giochi la vita» »

Immigrati al Sud, contrastare l’esclusione sociale

Con “Iniziativa Immigrazione”, la Fondazione con il Sud ha stanziato 3,5 milioni di euro per progetti esecutivi capaci di promuovere il lavoro come fondamentale strumento per favorire l’integrazione, anche sociale, degli immigrati e di offrire strumenti efficaci di contrasto allo sfruttamento e alla tratta, lavorativa e sessuale. La scadenza per l’invio delle proposte è fissata al primo dicembre. Negli ultimi 14 anni, gli immigrati sono … Continua a leggere Immigrati al Sud, contrastare l’esclusione sociale »

Da semplici utenti dei servizi a coproduttori

È il salto possibile se si facilita l’incontro tra imprese del Terzo settore e lo Stato con l’obiettivo di costruire un welfare alternativo che veda all’opera i soggetti dell’economia civile: cooperative, organizzazioni non profit e cittadini. Una prospettiva emersa dalla due giorni della 14ma edizione delle Giornate di Bertinoro per l’economia civile. Un modello di Welfare alternativo. Un’indagine di Aiccon, Associazione italiana per la promozione … Continua a leggere Da semplici utenti dei servizi a coproduttori »

Sindrome di Down: chiamiamola Giornata dell’imperfezione

È possibile donare componendo il numero 45593 e domenica 12 appuntamento in una delle oltre 200 piazze in tutta Italia, in prossimità di chiese e centri commerciali, dove i volontari e le famiglie delle associazioni aderenti al CoorDown offriranno il messaggio di cioccolato, realizzato con cacao proveniente dal commercio equo e solidale, in cambio di un contributo. Le 72 associazioni di volontariato aderenti al CoorDown … Continua a leggere Sindrome di Down: chiamiamola Giornata dell’imperfezione »

Si avvicina il primo Giorno del dono ”Molto più di un dare”

Tre eventi organizzati dall’Istituto italiano del dono (Iid) a Roma, Milano e Torino per sensibilizzare l’opinione pubblica. Un’occasione per verificare l’andamento delle raccolte fondi nel terzo settore e fare il punto sulle buone pratiche. Il ruolo della Carta della donazione, primo codice italiano di autoregolamentazione per la raccolta e l’utilizzo dei fondi nel settore non profit. “Donare, molto più di un semplice dare”. Sarà questo … Continua a leggere Si avvicina il primo Giorno del dono ”Molto più di un dare” »

Cooperazione allo sviluppo: si volta pagina

Gli obiettivi indicati: lo sradicamento della povertà, la riduzione delle disuguaglianze, l’affermazione dei diritti umani e della dignità degli individui – compresa l’uguaglianza di genere e le pari opportunità – la prevenzione dei conflitti e il sostegno ai processi di pacificazione. Gli aiuti non possono essere utilizzati, neppure in forma indiretta, per finalità militari. A settembre, con la seconda lettura da parte del Senato, l’Italia … Continua a leggere Cooperazione allo sviluppo: si volta pagina »

Volontari affidabili, ma con le banche fanno ancora fatica

Da una ricerca emerge che l’81,5% delle organizzazioni ha chiuso l’ultimo esercizio in pareggio o in leggero utile. Solo il 2% ha difficoltà a pagare i debiti o a riscuotere i crediti verso privati (2,6%). Al sistema bancario si chiede: contenimento dei costi dei conti correnti, disponibilità maggiore a considerare i progetti, accesso al credito più favorevole e strumenti finanziari mirati. Una ricerca promossa dalla … Continua a leggere Volontari affidabili, ma con le banche fanno ancora fatica »

Con i “social bond” il Terzo settore potrà decollare

La strada tracciata dal Governo ridisegna l’intero settore e mette ordine soprattutto nelle cosiddette imprese sociali che potranno agire anche sul mercato dei capitali per potersi finanziare. Un capitolo tutto da esplorare per i suoi effetti sociali è quello del Servizio civile universale che contribuirà a riformulare il rapporto fra i giovani e la comunità nazionale. La copertina da trenta e lode delle riforme del … Continua a leggere Con i “social bond” il Terzo settore potrà decollare »

Il Terzo Settore chiede una politica dei beni comuni

Proseguono le consultazioni sul territorio, promosse dal governo e dai gruppi parlamentari. Propositivo il contributo delle organizzazione sociali e cooperative che rigettano ogni tipo di comportamento distorsivo anche di propri aderenti: “Creano danni economici e danni d’immagine”. Obiettivo comune: costruire un’occasione di sviluppo per il Paese. Continuano a manifestarsi i pareri e si susseguono i dibattiti sulle linee guida del Governo relative alla riforma quadro … Continua a leggere Il Terzo Settore chiede una politica dei beni comuni »

Le Misericordie: sempre più difficile fare volontariato

Le Confraternite di Misericordia sono oggi 689, con oltre 700 sedi, diffuse su tutto il territorio nazionale, con presenze più forti al Centro e al Sud. Raccolgono circa 670mila confratelli. Decisivo il loro ruolo nell’emergenza sanitaria territoriale: la rete del 118. Denunciate enormi difficoltà burocratiche oltre ai problemi finanziari dovuti ai rimborsi inadeguati erogati da alcune Regioni. Si sono riunite nel capoluogo toscano, dal 20 … Continua a leggere Le Misericordie: sempre più difficile fare volontariato »

Potrebbe rinascere l’Agenzia del Terzo Settore

Sembra che il Governo ci stia pensando. Per Stefano Zamagni, ultimo presidente, manca una parte terza rispetto alla Pubblica amministrazione e ai soggetti del mondo for profit. L’Agenzia andrebbe finanziata con le quote del cinque per mille e dovrebbe avere funzioni di indirizzo e controllo. Cioè la possibilità di chiedere ed esigere ispezioni nelle associazioni, verificare verbali, statuti e bilanci. “La chiusura dell’Agenzia del Terzo … Continua a leggere Potrebbe rinascere l’Agenzia del Terzo Settore »