Author: Antonio Vulpiani

La città degli iettatori

Iettatore

Chi è lo iettatore? È l’uomo, va da sé, che porta sfortuna. Un compito tornato di moda, anche grazie alla TV e ad un attore delle nostre parti. Ovviamente è tutta finzione. Però qui a Rieti più d’uno si direbbe intento a portar male sul serio. Non siamo certo superstiziosi. È che certi atteggiamenti preoccupano un po’. Per strada s’incontrano facce poco rassicuranti: sguardi torvi, … Continua a leggere La città degli iettatori »

Chi votiamo?

voto elezione

La situazione di crisi attuale colpisce maggiormente i sistemi produttivi più deboli, come nel nostro territorio. Nella nostra Provincia operano circa 15.000 imprese, registrate nella Camera di Commercio di Rieti. Una miriade di micro imprese con scarsa propensione a formare una rete per essere maggiormente competitive sul mercato. Questa realtà, se non corretta, non ci aiuta a superare gli ostacoli della crisi attuale. Anche per … Continua a leggere Chi votiamo? »

La sporcizia non è solo a terra

mani sporche

Voglio affrontare un tema attuale con spirito di umiltà e senza pretese di moralizzazione. A volte è opportuno dire quello che uno pensa e possibilmente condividerlo con gli altri. Camminando per la nostra Città mi guardo intorno e vedo strade sporche, muri imbrattati, bottiglie gettate per terra. Guardo la gente che mi precede per strada quando butta la carta per terra pur avendo i cestini … Continua a leggere La sporcizia non è solo a terra »

Finisce il 2012, non finisce la crisi

Viviamo queste ore di attesa del nuovo anno in uno stato di confusione mentale. Siamo tutti elettrizzati in frenetica attesa della fine del 2012, in attesa, poi, di che? Festeggiamo la fine di un anno triste ed amaro per quasi tutti noi e apriamo le braccia ad un nuovo anno senza certezze. Però siamo felici della fine di un anno e festeggiamo la nascita di un altro … Continua a leggere Finisce il 2012, non finisce la crisi »

La parola ai Maya?

Si è tutti in attesa del 21 Dicembre: chi con ansia, chi con sarcasmo. Ma al di là della data un po’ di inquietudine serpeggia. Sappiamo di non avere difese per una fine del mondo preannunciata. Ma noi che crediamo nella fede cristiana come aspettiamo quel giorno che di poco anticipa la ricorrenza della nascita di Gesù? Dobbiamo ricordarci che Gesù unisce la fine di … Continua a leggere La parola ai Maya? »

Fare di Rieti una città della fratellanza…

La fratellanza dal latino “fraternitas” fa riferimento al rapporto tra fratelli, è un legame di senso morale. In quest’epoca di forti incertezze economiche, morali, politiche, religiose è nostro dovere andare alla ricerca del senso della fratellanza, specie in questa terra in cui è vissuto San Francesco. Dovremmo riscoprire il senso della fraternità francescana che vive nella concretezza dell’uomo con cui ognuno di noi ha a … Continua a leggere Fare di Rieti una città della fratellanza… »

Rieti: Città Giardino quartiere di progettazione e dialogo

Si è svolta ieri 26 novembre presso la sala “Romeo e Alba” dell’Hotel Serena la prima assemblea partecipata di quartiere promossa dal Centro Sociale Anziani “Quartiere Città Giardino”. Erano presenti per il Comune di Rieti gli assessori Marroni, Bigliocchi e Mezzetti, Giletti per i Pensionati CGIL, il Presidente del Centro Sociale di Porta d’Arce Santoprete e Paola Cuzzocrea per il Movimento Rieti Virtuosa. Si è … Continua a leggere Rieti: Città Giardino quartiere di progettazione e dialogo »

Le campane dei guerriglieri

Papa Luciani, in una lettera a Don Gonzalo Fernandez de Cordoba in cui parlava dei giovani, metteva in evidenza un fatto: spesso i giovani sposano posizioni estreme. Accade nella politica, nella società ed anche sotto il punto di vista religioso. Spesso però, oltre ad essere a volte strumentalizzati, loro ira, la loro ferocia, come in alcune manifestazioni di ieri, nasce dal fatto di sentirsi abbandonati … Continua a leggere Le campane dei guerriglieri »

Il sogno della Provincia

La Società perdona spesso il criminale, non perdona il sognatore Oscar Wilde Bella la fantasia di una Provincia di Rieti, di una terra unita da una comune origine, da una tradizione condivisa, da dialetti che si somigliano, da una chiara, evidente, radicata continuità territoriale. C’era dentro il sogno di un luogo in cui tutti potevano avere un lavoro, un ambiente pulito, una società “giusta”, un … Continua a leggere Il sogno della Provincia »

Rieti e il problema “particulare”

Non tutti perdono il posto allo stesso modo. Quasi nessuno sente il grido di dolore di chi ritorna in famiglia sconfitto e non ha il coraggio di guardare i propri figli o propria moglie. Pochi, pochissimi si occupano di loro, del loro destino, dei loro problemi. Qualcun altro, invece, raccoglie tantissima attenzione. Ad esempio la presidente della Regione Renata Polverini. Ci ha lasciati con un … Continua a leggere Rieti e il problema “particulare” »

Possiamo ancora vantarci di essere italiani?

È successo in questi giorni alla Regione Lazio, è successo alla Regione Sicilia, succede ovunque nel nostro Paese: ruberie di ogni genere. La classe politica pensa solo a se stessa, fa arrossire e riempire di sdegno. In tanti si sentono offesi da chi ci rappresenta, si sentono derubati anche della propria dignità. La nostra bella Italia è diventata un Paese senza regole. Vive nel caos … Continua a leggere Possiamo ancora vantarci di essere italiani? »

Commercio a Rieti: una strage di invisibili

Sarà il frutto della globalizzazione, della mancata regolamentazione di ogni cosa, del laissez fair più frenato dello Stato e delle Amministrazioni locali. Sarà qualcos’altro. Fatto sta che, dentro una democrazia (apparente?), alcuni possono fare e realizzare progetti; altri devono solo subire le conseguenze di scelte scellerate e avallate dalle amministrazioni locali. Pensiamo al problema locale dei piccoli commercianti, artigiani, agricoltori, allevatori… In tanti oggi chiudono le … Continua a leggere Commercio a Rieti: una strage di invisibili »

Rieti: “Malabrocca” o vincenti?

È sempre attuale questa definizione: «un buon amministratore è colui che lascia in dote alle giovani generazioni una programmazione di sviluppo economico». Ma a Rieti le cose paiono andare diversamente. L’improvvisazione e una certa superficialità di chi amministra la cosa pubblica ci ha portati ad essere i “Malabrocca” della situazione. Perché i nostri politici affrontano i temi scottanti, del lavoro e non solo, sempre nella fase … Continua a leggere Rieti: “Malabrocca” o vincenti? »

Cos’è il bene comune?

“Bene comune” è un termine che spesso viene usato, a proposito e a sproposito, in varie occasioni. È un termine che va di moda. È “Chic”: dice tutto e a volte niente. Spesso in filosofia esprime un’idea, un qualcosa che giova all’interesse della collettività. Se lo analizziamo come “scienza politica” esso viene definito un bene materiale o immateriale che «può essere utilizzato da chiunque a … Continua a leggere Cos’è il bene comune? »

Acqua: tutto tace!

È ora di tornare a parlare di acqua: il 27 gennaio scorso si è riunita, dopo più di 6 mesi, la Conferenza dei Sindaci dell’Ato3. All’Ordine del Giorno della più recente Conferenza dei Sindaci dell’Ato3 c’era anche lo Statuto della Società SpA “in house” che dovrebbe andare a gestire il Sistema Idrico Integrato. Abbiamo provato ad approfondire il tema conversando con Marco Salini, del Movimento … Continua a leggere Acqua: tutto tace! »

Auguri per un anno di vero cambiamento

L’anno 2011 è stato un anno particolare, sia in politica che nella vita di tutti i giorni. Tanti avvenimenti si sono susseguiti: l’acuirsi della crisi economica e finanziaria, il tramonto del Governo Berlusconi, le stangate del Governo Monti, la fine di alcune dittature in Africa, alcuni delitti violenti, atroci ed inspiegabili, e poi tanta corruzione. L’uso della violenza, non solo fisica, ma anche morale, in … Continua a leggere Auguri per un anno di vero cambiamento »

Natale a San Domenico tra musica sacra e cultura

Il parroco di Santa Lucia in Rieti, Mons. Luigi Bardotti, ha voluto, come ogni anno, riunire i parrocchiani per formulare loro i migliori auguri per l’anno nuovo, offrendo un grande concerto organistico organizzato dal Comitato San Domenico. L’evento è avvenuto il 28 dicembre. Contemporaneamente, alle ore 16,30, si è svolto il “Convegno” sul tema “Compositori Reatini e musica Sacra”. Ha introdotto il convegno lo stesso … Continua a leggere Natale a San Domenico tra musica sacra e cultura »

Intervista al candidato sindaco Costini

La nostra Provincia, analizzata sotto il punto di vista imprenditoriale, è caratterizza da circa 13.000 imprese attive. Di queste il 52% è legato all’agricoltura e al commercio. Altra fetta, pari al 12%, opera nell’edilizia. L’impresa industriale è poco sviluppata. Le aziende reatine sono per il 77% imprese individuali. Una cospicua percentuale delle restanti è costituita da micro-imprese. Questi dati danno la visione di una provincia … Continua a leggere Intervista al candidato sindaco Costini »

Primarie del Centrosinistra: Simeoni

Mentre le acque del centro destra sono ancora confuse, a sinistra, finita la battaglia sui nomi, si va avanti nel processo di definizione dell’aspirante sindaco attraverso lo strumento delle primarie. Nel tentativo di conoscere meglio i candidati e capirne le intenzioni, questa settimana guardiamo in casa del Partito Democratico. Analizzando la Provincia di Rieti sotto il punto di vista economico il primo dato che ci … Continua a leggere Primarie del Centrosinistra: Simeoni »

L’ipotesi virtuosa

Mentre gli schieramenti della politica tradizionale sembrano sempre più frammentati e incapaci di proposte coerenti, si affacciano in città movimenti che propongono di applicare pratiche “virtuose” viste altrove quale soluzione ai problemi locali. Questo periodo caratterizzato da forti agitazioni politiche e sindacali, anche in vista delle elezioni a Sindaco nel Comune di Rieti, non è confortato da programmi che possano coinvolgere la gente in modo … Continua a leggere L’ipotesi virtuosa »

Annamaria Massimi: il candidato a sindaco lo scelgono i cittadini

L’individuazione di un candidato sindaco spendibile per la prossima tornata elettorale al Comune di Rieti dovrebbe essere fatta sulla base di un programma politico e di indirizzo allo sviluppo del territorio e non sulle persone come sta avvenendo. Solo dopo avere messo a confronto il programma dei vari candidati dovrebbe essere fatta la scelta tramite le primarie. Le aspirazioni di tutti sono legittime, ma che … Continua a leggere Annamaria Massimi: il candidato a sindaco lo scelgono i cittadini »

E noi che facciamo?

Il trattato di Lisbona ribadisce che l’Europa si fonda su tre principi democratici: l’uguaglianza democratica, la democrazia rappresentativa e la democrazia partecipata. Inoltre rafforza il significato della dignità umana e della libertà. Ci dobbiamo chiedere se nella crisi economica finanzia dell’Italia, della Grecia, della Spagna, dell’Irlanda e del Portogallo questi principi siano stati rispettati o no. La Spagna è stata “morbidamente” spinta alle elezioni anticipate. … Continua a leggere E noi che facciamo? »

Un pensiero sulla crisi italiana

Un vecchio detto paesano diceva “Tanto tuonò che piovve”. Tutti avremmo dovuto essere consapevoli che per il modo in cui eravamo usati e sfruttati da questo sistema economico si andava verso un baratro certo. Eppure c’è ne voluto del tempo per capirlo! L’Europa ci ha bacchettati come degli scolaretti indisciplinati e capricciosi e solo allora abbiamo capito che non era e non è più il … Continua a leggere Un pensiero sulla crisi italiana »

Chi specula sulle “nostre” acque?

L’acqua è detta “oro blu” non a caso. Lo sfruttamento della fonte della vita dà origine a profitti multimilionari che fanno gola a tanti. La provincia di Rieti è un buon esempio di questa situazione: è ricca di acque e di chi ci si arricchisce. L’acqua è un diritto umano. Se non bastasse il buon senso a dare forza a questa posizione, c’è sempre il … Continua a leggere Chi specula sulle “nostre” acque? »

Gestione pubblica dell’acqua: qualcosa ancora non va

La vittoria referendaria rispetto al tema dei servizi pubblici locali ha ridotto l’attenzione rispetto alla gestione delle reti idriche. Invece sarebbe il caso di non abbassare la guardia perché i mercificatori dei beni comuni sono sempre in agguato. Il recente Referendum “sull’acqua” (in realtà riguardava la gestione dei servizi pubblici locali in genere) aveva come obiettivo di impedire che la gestione di questo bene comune, … Continua a leggere Gestione pubblica dell’acqua: qualcosa ancora non va »

Ricostruiamo insieme Rieti

Non è più possibile pensare, in vista delle elezioni al Comune di Rieti, a schieramenti contrapposti e a liste civiche con vecchie concezioni del passato, con programmi e proclami che restano nei sogni di chi li annuncia. Che senso hanno le primarie se non conosciamo programmi e scelte da parte di chi poi risulta primo nella consultazione? I tempi sono cambiati, e la crisi economica ha … Continua a leggere Ricostruiamo insieme Rieti »

Una Madonnina per la riflessione e la preghiera

La sera del 31 maggio, a chiusura del mese Mariano, a Rieti, si è svolta una solenne processione nella Parrocchia di Santa Lucia, terminata con l’inaugurazione ufficiale del monumento costruito in onore di Maria Immacolata nel giardino antistante l’Oratorio San Nicola. È stata una processione con una grande partecipazione di fedeli. Il Parroco Mons. Luigi Bardotti ha scoperto la statua della Madonna illuminata da ampi … Continua a leggere Una Madonnina per la riflessione e la preghiera »