Azienda Sanitaria Locale

Asl Rieti, a Santa Lucia e Contigliano strutture Covid

La Asl di Rieti comunica che L’Istituto Santa Lucia di Rieti e la Struttura ALCIM di Contigliano, ieri pomeriggio sono stati formalmente destinati a centri COVID per positivi e positivi asintomatici

La Asl di Rieti comunica che L’Istituto Santa Lucia di Rieti e la Struttura ALCIM di Contigliano, ieri pomeriggio sono stati formalmente destinati a centri COVID per positivi e positivi asintomatici. La gestione socio sanitaria è curata dall’Azienda Sanitaria Locale di Rieti che fornisce equipe multidisciplinari, formate da medici, infermieri e operatori socio sanitari, attrezzature, presidi, il vitto, attraverso fornitori aziendali e il servizio lavanderia.

Presso l’Istituto Santa Lucia, per l’occasione isolato e sanificato, sono stati trasportati, grazie al supporto dei militari della Scuola Interforze per la Difesa NBC, 50 letti reperiti presso l’ospedale de’ Lellis di Rieti, distribuiti su un unico piano e in prossimità della struttura, installata una tenda della Protezione civile per la vestizione e svestizione del personale impegnato nelle attività di gestione delle attività di assistenza.

Da ieri pomeriggio, 30 marzo 2020, presso l’ALCIM di Contigliano, comune trasformato in ‘zona rossa’ attraverso un’ordinanza della Regione Lazio, l’Azienda Sanitaria Locale di Rieti, ha attivato tutte le procedure di contenimento del virus, attraverso l’isolamento e la sanificazione e la gestione socio sanitaria della Casa di riposo.

Una equipe formata da medici, infermieri e operatori socio sanitari, ha avviato i primi controlli sugli ospiti, verificandone le condizioni di salute, che al momento appaiono non critiche. Presso la Casa di riposo, vista l’ampia metratura, al momento è stato disposto il trasferimento degli ospiti della struttura di Greccio, avvenuto ieri sera.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *