Regione Lazio

Arte, Bellezza e Cultura: a Rieti il primo Atelier

Si inaugura il 12 marzo a Rieti il primo Atelier del Progetto Integrato Atelier Arte Bellezza e Cultura della Regione Lazio. Nello spazio situato all’interno del Museo civico di Rieti si svolgerà l’incontro di presentazione delle attività alla cittadinanza

Si inaugura il 12 marzo a Rieti il primo Atelier del Progetto Integrato Atelier Arte Bellezza e Cultura della Regione Lazio dedicato alle imprese culturali e alla formazione professionale. I cinque Atelier sono nati grazie a un’azione co-finanziata con fondi europei Por FESR – FSE e fondi regionali e sottoscritta tra Regione Lazio e i Comuni di Roma, Cassino, Civita di Bagnoregio, Formia e Rieti. Un investimento complessivo di circa 6 milioni di euro di fondi Por FESR per la realizzazione di circa 25 progetti imprenditoriali per la valorizzazione culturale del territorio. Ma l’obiettivo di questo progetto è anche formare le giovani generazioni a nuove professioni che aiutino il sistema culturale regionale a essere più competitivo. Grazie ad uno stanziamento di circa 1 milione 650 mila euro, fondi FSE, si attiveranno corsi di formazione di nuove professioni per la valorizzazione dei siti e del patrimonio storico, paesaggistico, museale e culturale locale, che coinvolgeranno circa 180 giovani. Gli Atelier saranno spazi aperti dove eventi, presentazioni e attività di networking prenderanno vita.

Nell’Atelier “Racconti Contemporanei”, questo il nome dedicato allo spazio situato all’interno del Museo civico di Rieti, si svolgerà l’incontro di presentazione delle attività alla cittadinanza. La mattinata vedrà protagoniste le imprese vincitrici dell’Avviso FESR che racconteranno le loro proposte e idee per il territorio.

Sarà poi la volta della presentazione di opportunità formative e occupazionali per disoccupati e inoccupati a cura del progetto Rieti H.I.Sto.R.I.A, vincitore dell’Avviso FSE, sui temi dello “storytelling per i beni culturali”.

Interverranno: Albino Ruberti, Capo Ufficio di Gabinetto della Regione Lazio, Fabio Refrigeri, consigliere regionale del Lazio, Gianfranco Formichetti, assessore alla cultura del Comune di Rieti, Miriam Cipriani, direttore regionale Cultura e Politiche giovanili, Monica De Simone, direttore Museo Civico di Rieti – sede dell’Atelier, Giovanna Pugliese, responsabile dei Progetti Speciali della Regione Lazio.

Rispondi