Appuntamento con l’autismo: a Rieti una camminata cittadina per aiutare le famiglie

Il 29 e 30 aprile si svolgeranno due giornate solidali dedicate alle persone affette da Autismo e alle loro famiglie. L’iniziativa, promossa dalla cooperativa sociale onlus Loco Motiva, sarà realizzata in collaborazione con i Clubs Lions di Rieti e provincia per sostenere le attività del Centro Sant’Eusanio, spazio dedicato a soggetti con autismo e, di recente, alle persone con bisogni speciali colpite dal sisma.

«Appuntamento con l’autismo – commenta Nunzio Virgilio Paolucci presidente della onlus Loco Motiva – è una esperienza reatina alla sua seconda edizione finalizzata a portare le famiglie che vivono la condizione dell’autismo spesso nel silenzio delle loro case, fuori, in piazza, a cena, accompagnate da gruppi di persone che sostengono, solidarizzano e manifestano empatia e sostegno reale».

«Il 2 aprile – specifica Luciana Vecchi dei Lions Club e ideatrice della camminata cittadina – si celebra la Giornata mondiale della consapevolezza dell’autismo istituita dalle Nazioni Unite nel 2007. L’obiettivo delle nostre giornate, nel mese della consapevolezza dell’autismo, è quello di sostenere le attività del Centro Sant’Eusanio di Rieti, spazio dedicato a persone con autismo, ma soprattutto di far luce su questa disabilità, promuovendo la ricerca e il miglioramento dei servizi e contrastando la discriminazione e l’isolamento di cui ancora sono vittime le persone autistiche e i loro familiari».

Il programma:

sabato 28 aprile 2017 – Cena Sociale

ore 19:30 – Degustazione solidale presso MAKO in via Micioccoli (Rieti)

Domenica 30 aprile 2017 – Camminata Cittadina

ore 16:00 – ritrovo e iscrizione Camposcuola “R. Guidobaldi”

ore 16:30 – partenza V.le Duprè Theiseder

ore 18:00 – arrivo cortile Centro Sant’Eusanio – animazione con i medici clown di “batticuore” e rinfresco

Rispondi