Amatrice: card. Bassetti, “a volontari, Protezione civile e vigili del fuoco il grazie della Chiesa italiana”

“Il volontariato è espressione di amore più puro. Ai volontari, alla Protezione civile e ai vigili del fuoco dico grazie per conto di tutta la Chiesa italiana”. Lo ha affermato questa mattina il cardinale Gualtiero Bassetti, arcivescovo di Perugia-Città della Pieve e presidente della Cei, nel corso della visita ai luoghi di Lazio e Marche colpiti dal terremoto dello scorso anno. “Sono venuto per dire grazie e per rendermi conto di ciò che fate”, ha aggiunto il presidente della Cei. “A volte si scava solo con le mani, ma si salvano vite umane. Non perdiamo speranza, ogni gesto di amore come accade qui fa nascere speranza”. Successivamente, sul piazzale nel quale ad Amatrice un anno fa erano allineate le bare delle vittime del terremoto, il cardinale Bassetti ha affermato che “questo piazzale lo porteremo sempre nel cuore. Non dimenticheremo”. “La speranza non è morta, la vita va avanti”, ha aggiunto. E nel rinnovare il “grazie a tutti”, l’arcivescovo ha ribadito che “come Chiesa continueremo ad aiutarvi”.

Rispondi