Allo Spazio Famiglia prosegue l’attività dello sportello di mediazione familiare e sostegno alla genitorialità

Grazie a un nuovo progetto, dopo quello che si è appena concluso con gli interventi previsti dal bando Torno Subito della Regione Lazio, proseguiranno allo Spazio Famiglia le attività dello sportello di mediazione familiare e sostegno alla genitorialità promosso dall’associazione Il Melograno e dall’assessorato alle politiche socio-sanitarie.

L’iniziativa offre già da alcuni mesi un aiuto concreto alle famiglie che attraversano un momento di crisi o di conflitto, tra cui separazioni e divorzi. La mediazione familiare propone interventi finalizzati alla riorganizzazione delle relazioni familiari, alla ricerca di una soluzione dei conflitti e alla riacquisizione delle responsabilità genitoriali. Offre alla coppia uno spazio, un tempo e un contesto strutturati con la presenza di un mediatore proteso a favorire le potenzialità evolutive della crisi.

“L’obiettivo dello sportello – dichiara l’assessore Stefania Mariantoni – è quello di sostenere i compiti dei genitori aiutandoli a ritrovare uno spazio neutro di confronto e di dialogo rispetto alla quotidianità, un dialogo teso a trovare accordi nella gestione congiunta dei figli, nella convinzione che una separazione non implichi la rottura del legame genitoriale e che siano possibili delle strategie atte a contenere il conflitto. In un momento sociale così difficile stare vicino alle famiglie è un dovere di chi gestisce la cosa pubblica e consente di prevenire disagi e problematiche future con aggravio inevitabile per tutti i servizi e per le famiglie stesse”.

Lo sportello riceve su appuntamento contattando i numeri 0746/251538 o 320/7296213, oppure scrivendo a spaziofamiglia@comune.rieti.it o dott.ssa.elisabettagiovannoli@gmail.com

Rispondi