Allagamenti nella piana: lo scioglimeno della neve non aiuta

Lo scioglimento delle nevi, determinando un ingrossamento del Velino, fa persistere gli allagamenti nella piana con possibile interessamento di aree ulteriori

Si è riunito oggi pomeriggio il Centro Coordinamento Soccorsi per verificare l’esito dei continui monitoraggi e per attualizzare lo stato degli interventi.

La situazione complessiva è ad oggi stazionaria, ma nelle prossime 24/36 ore non è destinata a migliorare. Potrebbe evolvere anche verso un leggero peggioramento, non per effetto degli scarichi dalle dighe, ma a causa dello scioglimento delle nevi che ha determinato un ingrossamento del Velino.

La maggiore portata del fiume, a partire dalla tarda mattinata di sabato, farà crescere il livello a Terria e dunque persisteranno gli allagamenti con possibile interessamento di aree ulteriori e conseguente permanere dei disagi, senza però costituire pericolo.

In ogni caso la situazione, a maggior ragione, continuerà ad essere osservata e controllata dalle strutture operative di Protezione Civile per fornire aiuto e supporto ai residenti.

Rispondi