Cinema

Alla terza rassegna cinematografica di Cantalupo si parla di donne e politica

Al via la terza edizione della rassegna cinematografica di Cantalupo: dal 19 al 28 luglio nell’anfiteatro presso il convento di San Biagio si parlerà di donne e politica

L’11 luglio scorso, con la conferenza stampa, si è dato il via alla terza rassegna cinematografica “Parliamo di Donne” che prenderà il via venerdì 19 luglio e terminerà il 28 luglio e si svolgerà, come di consueto, nell’anfiteatro presso il convento di San Biagio.

La conferenza è stata presenziata da Luca Verdone, direttore artistico, dal sindaco e da alcuni rappresentanti dell’amministrazione comunale di Cantalupo in Sabina.

La rassegna del 2019 è dedicata alla donn a alla politica, un tema poco preso in considerazione dalla cinematografia, ma che conta film molto interessanti. La rassegna ha individuato anche delle vere rarità, presentando pellicole degli anni ‘ 70, ormai introvabili, come L’Agnese va a morire di Montaldo e Libera, Amore mio! di Bolognini o, ancora, Rosa Luxemburg di Margarethe Von Trotta.

Sulla scelta degli ospiti, Luca Verdone ha sottolineato come quest’anno si sia dato molto rilievo alle attrici giovani (Raffaella Anzalone e Paola Lavini) e ci si sia allargati anche in ambito internazionale, invitando un famoso attore inglese, Brutius Selby, e Heidrun Schleef, famosa scenografa, molto amata da Nanni Moretti.

Durante la conferenza il sindaco di Cantalupo in Sabina ha sottolineato come la rassegna sia ormai un appuntamento importante in tre anni molto cresciuta come risposta di pubblico e come qualità. Come sottolineato anche da Eleonora Farneti, consigliere delegato alla cultura del Comune, la manifestazione vuole anche essere uno spazio in cui si rifletta, ci si soffermi sulle problematiche, le si approfondisca, invece che sfiorarle superficialmente, come spesso oggi si tende a fare.

Questi i film in programma e i relativi ospiti:

• 19 luglio – Jackie di Pablo Larraín, USA-Cile  2016 –  ospite: Raffaella Anzalone
• 20 luglio – L’Agnese va a morire di Giuliano Montaldo, Italia 1976 – ospite: Caterina Tarricano
• 21 luglio – Evita di Alan Parker, USA 1996 – ospite: Paola Lavini
• 26 luglio – The Iron Lady di Phyllida Lloyd , USA  2012 – ospite: Brutius Selby
• 27 luglio – Libera, amore mio! di Mauro  Bolognini, Italia 1975 – ospite: Oscar Cosulich
• 28 luglio – Rosa Luxemburg di Margarethe Von Trotta, Germania 1985 – ospite: Heidrun Schleef

Rispondi