Eventi

Alcli, i bambini piantano la speranza

Accolta con grande partecipazione e solidarietà dalle scuole reatine la Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile: in tutte le città italiane, presso ospedali, case d’accoglienza, piazze e scuole, si è svolto il progetto “Piantiamo un Melograno"

Accolta con grande partecipazione e solidarietà dalle scuole reatine la Giornata Mondiale Contro il Cancro Infantile – ICCDAY (International Childhood Cancer Day), promossa da FIagOP attraverso una capillare adesione delle associazioni di volontariato ha celebrato la Giornata in contemporanea in tutte le regioni italiane.

La città di Rieti da molti anni fa parte della rete nazionale FIAGOP grazie all’impegno dell’ALCLI Giorgio e Silvia che anche quest’anno con un attento lavoro con le insegnanti ha coinvolto otto Istituti scolastici del territorio: scuole elementari di piazza Tevere, Cirese, Poggio Fidoni, Marconi, Minervini, Vazia e scuola media Alda Merini, la scuola elementare Lombardo Radice.

«Abbiamo iniziato ieri 14 febbraio e finito questa mattina il nostro giro in molte scuole del territorio che con grande sensibilità, hanno vissuto insieme ai nostri volontari, la cerimonia di messa a dimora dell’albero del melograno – commenta Santina Proietti – Tutti i piccoli studenti sono stati coinvolti anche nei giorni scorsi sul significato dell’iniziativa e con grande gioia ho visto gli elaborati e i lavori che hanno preparato per la giornata. Devo ringraziare profondamente tutte le insegnanti e i dirigenti scolastici che hanno colto il valore del progetto solidale».

Contemporaneamente in tutte le città italiane, presso ospedali, case d’accoglienza, piazze e scuole, e in quasi tutte le regioni italiane si è svolto il progetto “Piantiamo un Melograno. Diamo radici alla speranza, per riconoscere il coraggio, la forza, l’eroismo dei bambini e degli adolescenti malati di cancro e dimostrare sostegno alle loro famiglie.

Rispondi