«Aiutami ad aiutarmi» al consultorio familiare Sabino, un progetto dedicato ai ragazzi

Torna al consultorio familiare “Sabino” Aiutami ad aiutarmi spazio per lo svolgimento dei compiti e lo studio in favore degli allievi con difficoltà, disturbi specifici dell’apprendimento (Dsa) o Bisogni Educativi Speciali (Bse).

Dopo l’esperienza pilota di fine estate – quando per una settimana il Consultorio Familiare “Sabino” della Diocesi di Rieti e l’Associazione Italiana Dislessia di Rieti aprirono le porte agli allievi con difficoltà, Dsa e Bse per i compiti delle vacanze – torna con cadenza bisettimanale l’importante sostegno che il connubio fra le due associazioni (nell’ambito della rete associativa Non sei solo) fornisce per chi, tra IV° elementare e biennio delle superiori, ha disturbi specifici dell’apprendimento o bisogni educativi speciali (Bes).

Aiutami ad aiutarmi, questo l’efficace slogan che caratterizza l’iniziativa: non un semplice aiuto “a fare i compiti a casa” ma un vero e proprio “spazio laboratoriale” in cui i ragazzi sono seguiti da personale specializzato (il progetto è già in corso) che lavora con loro e per loro al fine di potenziarne l’autonomia e il metodo di studio.

Tutor formati in àmbito scolastico e psico – educativo con specifico riferimento ai Dsa ed alle difficoltà di apprendimento in genere seguono gli allievi il martedi ed il giovedi in due differenti fasce, a seconda dell’età degli allievi: dalle 15,00 alle 16,30 e successivamente dalle 16,30 alle 18,00 presso la sede del Consultorio Familiare Sabino a piazza San Rufo, 22.

L’obiettivo è quello di sostenere e valorizzare le tante risorse in possesso di questi allievi “speciali” affinchè imparino a sfruttarle sempre meglio, acquisendo quell’autonomia che sarà essenziale nel prosieguo degli studi e nella vita quotidiana e lavorativa. Il progetto è voluto e pensato, nello spirito delle sue ideatrici, per sostenere non solo i ragazzi ma anche le famiglie affinché nessuno sia solo ad affrontare il disagio, ma sostenuto.

Per poter partecipare ad Aiutami ad aiutarmi sarà necessario iscriversi – nel limite dei posti disponibili – inviando una mail (a segreteria@consultoriosabino.org) oppure con una telefonata ai numeri 0746/481718; 347/8433189;338/3317259 (tutor dell’apprendimento Aid Maria Lelli e/o dr.ssa Silvia Vari per Consultorio Familiare Sabino).

Rispondi