Salute

Ad Amatrice, Asl e Alcli insieme per una giornata di prevenzione al femminile

La Asl di Rieti e l’Associazione Alcli insieme per una giornata di sensibilizzazione e prevenzione dedicata alle donne di Amatrice. Eseguite 43 ecografie mammarie, 10 test HPV e distribuite 25 provette per ricerca sangue occulto

La Asl di Rieti e l’Associazione Alcli insieme per una giornata di sensibilizzazione e prevenzione dedicata alle donne di Amatrice. Eseguite 43 ecografie mammarie, 20 delle quali saranno perfezionate e approfondite attraverso lo screening mammografico.

Durante l’iniziativa sono state distribuite 25 provette per la ricerca del sangue occulto che saranno riconsegnate presso le farmacie del comune montano. Eseguiti inoltre 10 test HPV, esame di riferimento per la diagnosi precoce del tumore del collo dell’utero.

Presenti, per l’Azienda Sanitaria Locale di Rieti, i medici Antonio Rosati e Paola Bonaiuti e l’infermiera Maria Grazia Caroselli per lo screening ecografico. Il dottor Alessandro Gigliozzi e l’infermiera Domenica Gallina per lo screening colorettale, mentre l’ostetrica Giulia Mastrantonio si è occupata dello screening cervicale.

Per il coordinamento screening era presente l’infermiera Annalisa Aureli, mentre per il coordinamento ‘PASS Amatrice’ Oriana D’Emidio. Importante il supporto delle volontarie dell’Associazione Alcli, presente tra gli altri il presidente Santina Proietti.

L’iniziativa rientra in una più ampia azione di sensibilizzazione, informazione e prevenzione che la Direzione Aziendale della Asl di Rieti con il suo direttore generale Marinella D’Innocenzo, con il fattivo contributo del mondo dell’associazionismo, sta portando avanti nei comuni colpiti dal Sisma del 2016, a sostegno delle popolazioni residenti.

Rispondi