Santa Maria delle Grazie in Vazia

A Vazia il battesimo dei piccoli Samuele e Martina

Il giorno in cui la chiesa solennemente festeggia l'Immacolata concezione di Maria, nella parrocchia di Santa Maria delle Grazie, pur pendendo i velo del lutto, c'erano diversi motivi per condividere la gioia.

Il giorno in cui la chiesa solennemente festeggia l’Immacolata concezione di Maria, nella parrocchia di Santa Maria delle Grazie, pur pendendo i velo del lutto, c’erano diversi motivi per condividere la gioia.

È stato infatti celebrato il battesimo dei piccoli Samuele e Martina, che entrano così nella comunità parrocchiale. Ad amministrare il sacramento due diaconi: Giuseppe Cesaroni, amico della famiglia di Martina, e Arnaldo Proietti, in servizio a Vazia.

La giornata è stata inoltre l’occasione per i soci dell’azione cattolica per rinnovare le promesse del loro impegno. Ragazzi, giovani e adulti, hanno detto, come Maria, di fronte alla comunità, il proprio sì all’impegno di ascoltare la Parola a metterla in pratica. Un impegno da portare avanti in stretta relazione con quanti sono chiamati alla guida della comunità, per impregnare dello spirito evangelico i vari ambienti di vita in cui ciascuno vive la propria quotidianità.

La bella giornata, anticipata da una notte di adorazione eucaristica continuativa, ha anche visto la comunità stringersi in preghiera alla famiglia di Stefano Colasanti, parrocchiano che è venuto a mancare nello scoppio avvenuto al distributore di Borgo Quinzio.

 

Rispondi