«A Pediatria mancano due medici»: Imperatori scrive alla Lorenzin

«Al reparto di pediatria dell’OGP di Rieti mancano due medici, che non sono stati rimpiazzati». A parlare è Moreno Imperatori, Vice Coordinatore Provinciale di Forza Italia. «Da mie informazioni, in ogni caso da verificare un contratto a termine non è stato rinnovato e una dottoressa è in maternità e non è stata sostituita. Continua pian piano il depauperamento del nostro ospedale, occorre tenere alta l’attenzione» rende noto Imperatori , che sul tema ha inviato questa mattina una lettera aperta al Ministro Della Salute Beatrice Lorenzin. Questo il testo:

Cara Ministro, è di pochi giorni fa la Sua ultima visita al nostro ospedale, a testimonianza che il delicato ruolo apicale che ricopre, non le ha impedito, di riservare, come sempre, un’attenzione particolare alla nostra Città.

Volevo segnalare alla Sua attenzione e sensibilità, che il reparto di pediatria, lavora sott’organico, con le conseguenze di organizzazione del lavoro e di assistenza ai piccoli pazienti, che può ben comprendere. Mancano due medici, che per varie ragioni non sono stati rimpiazzati.

Tutti gli ammalati necessitano della migliore assistenza sanitaria possibile, ma per i bambini,occorre prodigarsi ancora di più, tra l’altro, ho constatato più volte, l’eccellenza delle cure somministrate ai piccoli pazienti, anche attraverso i giudizi espressi dagli specialisti dell’ospedale pediatrico Bambino Gesù.

Certo del Suo interessamento, fiducioso nella risoluzione di quanto segnalato, porgo i più sentiti saluti.

Rispondi