Chiesa di Rieti

A Lugnano un emozionante omaggio musicale in onore di Maria

La parrocchia di Santa Maria delle Grazie in occasione delle feste settembrine in onore della Madonna ha voluto offrire ai fedeli un apprezzato concerto di musica sacra.

In un piovoso pomeriggio domenicale, a Lugnano, nella chiesa di Santa Maria della Misericordia, detta popolarmente di Categne, si è svolto un emozionante omaggio musicale a Maria presentato innanzi alla immagine della Madonna del Fiore, preziosa statuetta d’avorio opera d’arte di scuola francese del XIII secolo, gioiello e vanto del paese.

L’antico organo della chiesa, un prestigioso strumento risalente al seicento, restaurato con cura e amore da poco più di un anno dal celebre organaro Barthélemy Formentelli, è tornato a far sentire la sua voce potente e armoniosa. Il soprano Caterina Varela, gli strumentisti Marianna Mirarchi al flauto, Stefano Dominici al corno e Lucio Del Vescovo all’organo hanno dato vita all’offerta musicale interpretando con finezza pezzi sacri di grandi musicisti di ogni tempo, dai grandi classici Schubert, Mozart, Haydn, Bach, Gounod, Fauré, Verdi fino ai contemporanei Morricone e Ortolani.

L’omaggio musicale alla Madonna è stato molto apprezzato dai fedeli che hanno affollato la chiesetta, mentre fuori infuriava il temporale.
Subito dopo, grazie a una provvidenziale pausa del maltempo, anche quest’anno, come avviene da tempo immemorabile, è stato possibile procedere alla tradizionale processione attorno al paese e per le sue ripide stradine, ricche di memorie storiche e religiose.

 

Rispondi