A Labro la “Resurrezione” di Kokocinski

È stata prensentata al pubblico nella giornata di ieri a Labro l’opera “Resurrezione” di Alessandro Kokocinski (Porto Recanati, 1948). Donata dall’autore alla comunità di Labro, è stata collocata nella Chiesa Santa Maria Maggiore. La cerimonia di donazione ha visto la presenza del sindaco Gastone Curini e del vescovo Domenico Pompili, insieme a quella della cittadinanza. Il vescovo ha celebrato la Santa Messa e la benedetto dell’Opera. Al termine della cerimonia si è tenuta una festa con un piccolo rinfresco nelle sale del Castello gentilmente messe a disposizione dalla famiglia Nobili Vitelleschi.

Foto di Massimo Renzi.

Rispondi