A Cittaducale il “Presepe Tenda” dedicato ai paesi terremotati

L’Associazione “Gli Amici devoti di Padre Pio” di Cittaducale ha inaugurato oggi il “Presepe Tenda” presso il centro Anziani. A fare da cornice i bambini della Scuola Elementare.

Il “Presepe Tenda”, inaugurato oggi alle ore 11 nel cortile del Centro Anziani di Cittaducale, nasce dalla volontà degli iscritti all’Associazione “Gli Amici Devoti di Padre Pio”. In particolare è dovuto alla maestria di Dino Ciccotti, che lo ha voluto dedicare ai paesi terremotati ed in particolare ad Amatrice e Accumoli. Ecco il perché della tenda che ospita il lavoro ed ecco spiegati i cartelli che indicano le due precitate località posti sopra delle macerie.

Durante la sobria cerimonia, il sindaco Ermini ha spiegato ai giovani studenti delle elementari, accompagnati dagli insegnanti, il significato di questo gesto, indicando quanto è profondo il senso del Natale, soprattutto in momenti in cui altri bambini, meno fortunati, non potranno vivere la magia della natività nelle loro case distrutte dal sisma.

Alle parole del Sindaco, hanno fatto eco le parole e le preghiere di Don Sergio, che al termine ha benedetto il Bambinello tenuto tra le mani da una simpatica alunna. Presenti alla cerimonia, nonostante il gelido vento che sferzava Cittaducale, molti iscritti dell’Associazione e frequentatori del Centro, in un connubio tra vecchie e giovani generazioni riunite nello spirito e negli intenti.
Il presepe sarà aperto al pubblico (ingresso naturalmente gratuito) dal giorno 8 dicembre al giorno 6 gennaio 2017.

Rispondi