A Casperia la quinta edizione del concorso di letteratura dialettale

Il Comune di Casperia indice la quinta edizione del concorso di letteratura dialettale intitolato allo scrittore asprese Ignazio Gennari (1886-1958). Possono partecipare al concorso tutti gli autori in grado di scrivere in uno dei dialetti parlati nella provincia di Rieti.

Prosa, poesia e scuole (riservato agli studenti, singoli o in gruppo, delle scuole primarie e secondarie) le tre sezioni del concorso a cui gli autori possono partecipare con un solo componimento da consegnare al comune di Casperia entro il 9 maggio. La premiazione si terrà il 30 maggio.

La miriade di dialetti parlati in Italia fanno parte senza dubbio del patrimonio culturale nazionale. Il dialetto è la lingua di una comunità. Un linguaggio intimo che si tramanda di padre in figlio da secoli; un linguaggio attraverso cui esprimere concetti ed emozioni altrimenti inesprimibili.

Casperia è stata terra prediletta di letteratura dialettale fin dagli inizi del secolo XX grazie all’opera di Ignazio Gennari, il quale ha messo nero su bianco dei bellissimi versi che fanno parte del patrimonio culturale non solo casperiano (o meglio, asprese) ma di tutta la Sabina. Nel corso del Novecento altri poeti, alcuni ancora viventi, hanno raccolto l’eredità del grande Ignazio Gennari. Con questa iniziativa, l’Amministrazione comunale di Casperia vuole valorizzare un bene culturale immateriale, come è il dialetto, e far emergere nuovi autori che possano riprendere il testimone di questo filone letterario.

Rispondi