7. L’organo della chiesa di S. Antonio al Monte

Di questa chiesa, da sempre dei Minori Osservanti, sappiamo poco. Un organo vi era sin da prima del 1858, quando lo menziona Adone Palmieri nella sua Topografia statistica dello Stato pontificio, edita appunto nel 1858.

A questa secca notizia possiamo aggiungere solo un ricordo del già citato maestro Tiberti, che scriveva: «Anche S. Antonio al Monte aveva il suo organo del Settecento».

L’annotazione, pur nella sua brevità, è per noi interessante perché ci informa che anche quest’organo era del Settecento, e possiamo crederlo, essendo il Tiberti un esperto in materia.

Leave a Comment

Your email address will not be published. Required fields are marked *